Come ripristinare l'icona 'Rimozione sicura dell'hardware'

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il modulo "Rimozione sicura dell'hardware" è in Windows da un po 'di tempo e consente agli utenti di interrompere in modo sicuro tutte le comunicazioni con un dispositivo USB o un disco rigido per poterlo scollegare in modo sicuro. Se si collega bruscamente un dispositivo USB, il dispositivo potrebbe danneggiarsi o il dispositivo potrebbe perdere i dati presenti all'interno.

Ultimamente, ci sono stati diversi rapporti in cui gli utenti hanno notato che l'icona di rimozione sicura dell'hardware mancava dalle loro barre delle applicazioni. Questo di solito accade perché l'icona è disabilitata dalle impostazioni della barra delle applicazioni o ci sono alcuni problemi con i file di sistema.

Come risolvere rimuovere in modo sicuro l'icona hardware mancante

Gli utenti hanno riferito che l'icona di rimozione sicura dell'hardware manca nell'area di notifica in Windows 10. Ciò non si verifica solo in Windows 10 ma è presente anche in Windows 7 e XP. Ci sono anche problemi in cui l'icona di rimozione sicura dell'hardware non mostra i dispositivi attualmente connessi al computer. Questa guida mira a risolvere tutti questi problemi.

Soluzione 1: abilitando "Rimozione sicura dell'hardware" dalla barra delle applicazioni

L'icona e il modulo non verranno visualizzati nella barra delle applicazioni se è stato disabilitato dalle impostazioni della barra delle applicazioni. È possibile che in passato tu abbia disabilitato l'opzione e quindi si rifiuta di essere mostrato. Apriremo le impostazioni e abiliteremo nuovamente il modulo.

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi della barra delle applicazioni e fai clic su Impostazioni barra delle applicazioni .

  1. Scorri verso il basso nell'area di notifica e fai clic su Seleziona le icone visualizzate sulla barra delle applicazioni .

  1. Selezionare l'opzione Esplora risorse: rimuovere in modo sicuro l'hardware ed espellere il supporto .

  1. Dopo aver salvato le modifiche, esci. Ora l'icona apparirà automaticamente sulla barra delle applicazioni. In caso contrario, fare clic sulla freccia Su per espandere la barra delle applicazioni e selezionare l'icona per rimuovere in modo sicuro l'hardware.

Nota: è anche possibile abilitare l'opzione della barra delle applicazioni "Processo host Windows (Rundll32)" se quanto sopra non risolve il problema da solo.

Soluzione 2: disabilitare la rimozione rapida

I dispositivi USB hanno una tecnologia chiamata "Rimozione rapida" che disabilita la memorizzazione nella cache di scrittura sul dispositivo e in Windows in modo da poterlo collegare senza usare l'icona Rimozione sicura dell'hardware. Ciò può aumentare l'accessibilità ma può ridurre le prestazioni. Possiamo provare a cambiare questo e vedere se questo fa il trucco.

  1. Premi Windows + R, digita " devmgmt. msc "nella finestra di dialogo e premere Invio.
  2. Una volta in Gestione dispositivi, espandi Unità disco, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità USB e fai clic su Proprietà .
  3. Una volta entrati nelle proprietà, selezionare la scheda Politiche e selezionare l'opzione Prestazioni migliori .

  1. Ora controlla se l'icona è presente nella barra delle applicazioni. In caso contrario, puoi tornare a Gestione dispositivi e selezionare di nuovo Rimozione rapida e controllare.

Soluzione 3: controllo del servizio "Plug and Play"

Il servizio "Plug and Play" è responsabile della sincronizzazione dell'intera procedura di connessione e disconnessione USB nel computer. Questo servizio rileva l'USB o il disco rigido collegati al computer e lo prepara per l'avvio del trasferimento dei dati. Possiamo verificare se questo servizio funziona correttamente.

  1. Premi Windows + R, digita “ servizi. msc "nella finestra di dialogo e premere Invio.
  2. Una volta entrato nei servizi, cerca la voce " Plug and play ". Fai clic destro su di esso e seleziona Proprietà .
  3. Assicurarsi che il servizio sia in esecuzione e il tipo di avvio sia impostato su Automatico .

  1. Premi Applica per salvare le modifiche e uscire. Riavvia il computer e verifica se l'icona è visibile nella barra delle applicazioni.

Soluzione 4: utilizzo del comando Esegui

Se tutti i metodi sopra indicati non funzionano, puoi provare ad avviare manualmente la rimozione sicura dell'hardware usando il comando Esegui sul tuo computer. Questo può sembrare un mal di testa perché è necessario richiedere manualmente la rimozione sicura dell'hardware. Tuttavia, creeremo un collegamento per questo se questo metodo funziona per te.

  1. Premi Windows + R, digita " rundll32 shell32.dll, Control_RunDLL hotplug.dll " nella finestra di dialogo e premi Invio.

  1. Da qui selezionare il dispositivo USB che si desidera arrestare e fare clic su Stop

  1. Ora puoi rimuovere l'unità in modo sicuro dal computer.

Se questo metodo funziona per te, puoi creare un collegamento ovunque sul desktop. Questo si occuperà della seccatura di eseguire il comando Esegui ogni volta.

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi del desktop e fare clic su Nuovo> Collegamento .

  1. Nella finestra di dialogo, immettere il comando " rundll32 shell32.dll, Control_RunDLL hotplug.dll ".

  1. Nella finestra successiva, puoi nominare il collegamento come " Rimozione sicura dell'hardware ". Premere OK per eseguire il collegamento.

  1. Ora ogni volta che fai clic sul collegamento, verrà visualizzata la finestra e potrai facilmente arrestare tutti i dispositivi.

Nota: se tutto il metodo non funziona, puoi andare avanti ed eseguire una scansione SFC sul tuo computer. Questa scansione risolverà tutti i registri corrotti e se questo modulo è rotto, lo risolverà.

Articoli Interessanti