Qual è la frequenza massima del processore e come si usa?

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Alcuni utenti hanno cercato un modo per programmare la massima frequenza del processore sul proprio PC. Per impostazione predefinita, la frequenza massima del processore è impostata su 0 in tutte le recenti versioni di Windows. Ciò significa che il processore può funzionare fino a quando è in grado di funzionare.

Frequenza massima del processore in Opzioni risparmio energia

Tuttavia, ci sono motivi per cui si desidera limitare la frequenza su Windows 10. Forse si desidera risparmiare energia o forse si è appena scoperto che la CPU è troppo calda quando è assegnata a compiti impegnativi. Fortunatamente, Windows 10 include un modo per programmare la frequenza massima del processore, ma l'opzione è nascosta per impostazione predefinita.

Qual è la frequenza massima del processore?

La frequenza di un processore specifica la frequenza operativa dei core della CPU. Viene misurata in MHz. In generale, maggiore è la frequenza, più veloce sarà il processore.

Se sai come fare, ci sono modi che ti aiuteranno a specificare la frequenza massima approssimativa (in MHz) del tuo processore da Windows 10. Ti sarà permesso di predeterminare la frequenza massima del processore in due diversi scenari:

  • A batteria : quando il computer è alimentato a batteria
  • Collegato : quando il computer è collegato a una fonte di alimentazione

Tieni presente che la maggior parte dei processori moderni si gestiscono da soli e ci sono pochi vantaggi da ottenere modificando le impostazioni relative al processore dal menu di Windows. Potrebbe effettivamente compromettere le prestazioni del PC limitando la frequenza massima consentita.

Tuttavia, la manipolazione della frequenza massima del processore è efficace nei casi in cui l'utente nota che il processore funziona troppo caldo sulla frequenza massima predefinita e vuole prendere misure precauzionali contro il malfunzionamento dell'hardware.

Questa procedura è efficace anche se lavori con una batteria per laptop limitata e stai cercando di aumentare il tempo di visualizzazione. Limitare la frequenza massima potrebbe finire per darti qualche minuto in più prima di dover collegare il tuo laptop a una fonte di alimentazione.

Come aggiungere l'opzione Frequenza massima del processore?

A partire da Windows 10 costruito nel 1709, l'opzione di alimentazione " Frequenza massima del processore " è stata rimossa dalla scheda Opzioni di alimentazione . Pertanto, se si dispone di una versione aggiornata di Windows 10, non è più possibile regolare la frequenza massima del processore, poiché l'opzione è ora nascosta per impostazione predefinita.

Se stai cercando modi per programmare manualmente la frequenza massima del processore, questo articolo ti mostrerà diversi modi per farlo direttamente dall'interfaccia di Windows 10 - non è necessario alcun software di terze parti.

Ma tieni presente che il massimo MHz che puoi specificare sarà la frequenza più alta consentita per la CPU. Tenendo presente questo, si noti che non è possibile utilizzare questa opzione per overcloccare la frequenza della CPU. È possibile annullare la frequenza della CPU solo, dato che il valore massimo è il massimo consentito dal CP.

Nei metodi che seguono, imparerai due modi diversi che ti permetteranno di aggiungere o rimuovere il menu Frequenza massima del processore in Opzioni risparmio energia .

Metodo 1: aggiunta o rimozione del menu Frequenza massima del processore tramite il prompt dei comandi

Se non ti dispiace lavorare da un terminale, il modo più rapido che ti permetterà di aggiungere la frequenza massima del processore è da una finestra del prompt dei comandi elevata.

Abbiamo testato questo metodo noi stessi e possiamo confermare che funziona come previsto. Ma devi avere una copia aggiornata di Windows 10 per farlo funzionare.

Ecco cosa devi fare:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "cmd" e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi elevato. Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente), fare clic su Sì per concedere i privilegi di amministratore al prompt dei comandi appena aperto.

    Esecuzione di CMD utilizzando la finestra di dialogo Esegui
  2. All'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare il comando seguente e premere Invio per aggiungere la frequenza massima del processore nel menu Opzioni risparmio energia :
     powercfg -attributes SUB_PROCESSOR 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 -ATTRIB_HIDE 
  3. Riavvia il tuo computer.
  4. Una volta completato il prossimo avvio, premi il tasto Windows + R per aprire un'altra finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare " powercfg.cpl " e premere Invio per aprire il menu Opzioni risparmio energia .

    Finestra di dialogo in esecuzione: powercfg.cpl
  5. Seleziona il piano di risparmio energia attualmente attivo, quindi fai clic su Modifica impostazioni risparmio energia avanzate .

    Modifica delle impostazioni avanzate di alimentazione
  6. Scorri l'elenco delle impostazioni verso il basso e scoprirai un menu a discesa denominato Frequenza massima del processore. Modifica i suoi valori per impostare i valori preferiti (in MHz).
  7. Riavvia il computer ancora una volta dopo aver modificato i valori di Accensione della batteria e Inserito per renderli effettivi.

Nota: se si desidera che il menu Frequenza massima del processore scompaia, seguire nuovamente il passaggio 1 ma questa volta, utilizzare il comando seguente per rimuovere il menu da Opzioni risparmio energia:

 powercfg -attributes SUB_PROCESSOR 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 + ATTRIB_HIDE 

Se stai cercando un approccio diverso per far apparire il menu Frequenza massima del processore in Opzioni risparmio energia, segui i metodi seguenti.

Metodo 2: aggiunta o rimozione del menu Frequenza massima del processore tramite l'Editor del Registro di sistema

Un altro modo per aggirare la visualizzazione del menu Frequenza massima del processore all'interno della finestra Opzioni risparmio energia è utilizzare l'Editor del Registro di sistema. Hai solo bisogno di cambiare il valore di una chiave di registro. L'intero processo è estremamente semplice (la parte difficile sta arrivando nella posizione corretta).

Ecco una guida rapida per aggiungere o rimuovere il menu della frequenza massima del processore tramite l'Editor del Registro di sistema:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "regedit" e premere Invio per aprire l' editor del Registro di sistema . Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore.
  2. All'interno dell'Editor del Registro di sistema, utilizza il menu a sinistra per navigare verso la seguente posizione:
     HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ idroguida \ PowerSettings \ 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 \ 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 

    Nota: è possibile navigare manualmente o incollare la posizione all'interno della barra di navigazione.

  3. Una volta arrivato nella posizione sopra specificata, passa al riquadro di destra e fai doppio clic su Attributi.

    Nota: se il valore Attributi non è presente nel menu a destra, è necessario crearlo da soli. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto e scegli Nuovo> Valore di Dword (32 bit) . Quindi, dai un nome alla Dword appena creata in Attributi.

  4. Fare doppio clic su Attributi dal riquadro di destra e impostare il valore su 2 per abilitare il menu Frequenza massima del processore .

Impostazione della frequenza massima del processore tramite l'editor del registro

Nota: se si desidera rendere nuovamente invisibile l'opzione Frequenza massima del processore (tramite l'editor del Registro di sistema), tornare semplicemente nella stessa posizione ( HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ Power \ PowerSettings \ 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 \ 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100) e imposta il valore degli attributi su 1 .

Come modificare la frequenza massima del processore su Windows 10

Ora che hai utilizzato uno dei metodi seguenti per rendere visibile l'opzione Frequenza massima del processore all'interno della finestra Impostazioni risparmio energia, è tempo che impari a modificare le impostazioni. Nel caso in cui non sei un fan dell'approccio della GUI, abbiamo anche incluso un metodo che ti permetterà di regolare la frequenza massima del processore tramite il prompt dei comandi.

Metodo 1: modifica della frequenza massima del processore tramite il menu Opzioni risparmio energia

Se vuoi stare lontano dal terminale CMD e fare tutte le modifiche da un menu visivo, questa opzione è tua. Utilizzando i passaggi seguenti, sarà possibile modificare la frequenza massima del processore direttamente dal menu Opzioni risparmio energia .

Ecco cosa devi fare:

  1. Per utilizzare questo metodo, è necessario aver già seguito uno dei due metodi sopra (che mostra come aggiungere l'impostazione della frequenza massima del processore . Senza questo primo passaggio, il menu non sarà visibile.
  2. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "powercfg.cpl" e premere Invio per aprire il menu Opzioni risparmio energia .
  3. Nel menu Opzioni risparmio energia, fare clic sul collegamento Modifica impostazioni piano associato al piano di risparmio energia attualmente attivo.
  4. Nel menu Impostazioni piano del piano di risparmio energia corrente, fai clic su Modifica impostazioni di risparmio energia avanzate .
  5. All'interno della scheda Impostazioni avanzate del menu Opzioni risparmio energia, scorrere l'elenco delle impostazioni verso il basso ed espandere il menu a discesa associato alla gestione dell'alimentazione del processore .
  6. Successivamente, fai clic sull'icona "più" associata alla frequenza massima del processore .
  7. Ora, dovrai impostare la frequenza massima del processore (in MHz) sia per la batteria che per il collegamento .

    Nota: non è possibile andare oltre la frequenza massima consentita dalla CPU, quindi è consigliabile consultare le capacità della CPU prima di apportare questa modifica. Se si imposta la frequenza su 0 MHz (valore predefinito) è l'abbreviazione illimitata. Ciò significa che la tua CPU potrà raggiungere la frequenza massima

  8. Una volta modificate le frequenze, fare clic su Applica per salvare le modifiche, quindi riavviare il computer per renderle permanenti.

Modifica della frequenza massima della CPU tramite il menu della GUI

Se stai cercando un approccio più tecnico che ti farà risparmiare un po 'di tempo, segui il Metodo 2 di seguito.

Metodo 2: modifica della frequenza massima del processore tramite il prompt dei comandi

Se ti consideri una persona tecnica, questo approccio potrebbe adattarsi meglio a te. Seguire i passaggi seguenti per le istruzioni su come modificare le frequenze massime del processore direttamente da un prompt dei comandi elevato. Sarai in grado di modificare entrambi i valori (a batteria e collegato ) come puoi dal menu della GUI.

Ecco una guida rapida sulla modifica della frequenza massima del processore tramite il prompt dei comandi:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "cmd" e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi elevato. Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore.

    Esecuzione di CMD utilizzando la finestra di dialogo Esegui
  2. All'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare il comando seguente per modificare il valore predefinito per Frequenza massima del processore (a batteria) :

     powercfg -setdcvalueindex SCHEME_CURRENT 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 

    Nota: tieni presente che è semplicemente un segnaposto. Dovrai sostituirlo con la frequenza personalizzata che desideri applicare a Batteria. Per esempio:

     powercfg -setdcvalueindex SCHEME_CURRENT 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 2300 
  3. Utilizzare il comando seguente per modificare la frequenza del processore predefinita (collegato):
     powercfg -setacvalueindex SCHEME_CURRENT 54533251-82be-4824-96c1-47b60b740d00 75b0ae3f-bce0-45a7-8c89-c9611c25e100 

    Nota: come con il primo comando, è semplicemente un segnaposto e deve essere sostituito con la frequenza che si desidera applicare.

  4. Riavvia il computer per rendere effettive le modifiche.

Articoli Interessanti