Correzione: impossibile trovare la cartella AppData di Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

I dati dell'applicazione (o AppData) sono cartelle presenti nel sistema operativo Windows che contengono dati creati da programmi e applicazioni. Quasi tutti i programmi installati sul computer creano una voce nella cartella AppData per archiviare le informazioni e la configurazione.

Cartella Dati applicazioni (AppData)

Anche se potresti non aver bisogno della cartella se sei un utente normale, è utile quando si trasferiscono informazioni sulle applicazioni tra due computer. Puoi copiare la configurazione memorizzata per Google Chrome da un computer all'altro semplicemente copiando la sua voce.

Nonostante la sua utilità, ci siamo imbattuti in diversi casi in cui gli utenti hanno riferito di non essere stati in grado di trovare la cartella AppData sul proprio Windows. Per impostazione predefinita, la cartella è nascosta nel sistema operativo e potrebbe non essere facilmente accessibile se non si conoscono i trucchi.

Metodo 1: accesso tramite% appdata%

Normalmente la cartella AppData si trova nella tua cartella utente che è la stessa directory che contiene tutti i tuoi documenti, musica, immagini, ecc. Tuttavia, invece di navigare attraverso Esplora file nella posizione specifica, puoi utilizzare facilmente il roaming per accedere alla cartella.

Usiamo il roaming perché la variabile di ambiente% appdata% in realtà non punta alla cartella AppData esatta. Al contrario, punta alla cartella di roaming all'interno dell'AppData che costituisce la maggior parte di tutti i dati dell'applicazione.

  1. Premi Windows + R, digita " % appdata% " nella finestra di dialogo e premi Invio.

% appdata% come comando Esegui
  1. Questo comando aprirà la cartella Roaming all'interno della cartella Dati applicazioni. Se si desidera accedere alla cartella principale (dati dell'applicazione), fare un passo indietro utilizzando Esplora risorse.

Accesso alla cartella Roaming in AppData

Metodo 2: utilizzo di Esplora risorse

Un altro modo per accedere alla cartella Dati applicazioni è utilizzare Esplora risorse per navigare nella directory esatta. Normalmente, non troverai la cartella AppData nella pagina del tuo profilo utente perché è nascosta per impostazione predefinita. Modificheremo le impostazioni nascoste e quindi accederemo al percorso del file. Assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore.

  1. Premi Windows + E per accedere a Esplora risorse. Ora fai clic su Visualizza presente nella scheda in alto e quindi fai clic su Opzioni . Quindi selezionare Cambia cartella e opzioni di ricerca .

Accesso alle opzioni delle cartelle
  1. Una volta nelle impostazioni, fai clic su Visualizza, quindi seleziona Mostra file, cartelle e unità nascosti sotto l'intestazione File e cartelle nascosti.

Modifica dell'opzione Oggetti nascosti
  1. Premi Applica per salvare le modifiche e uscire. Ora premi Windows + E e vai alla seguente directory:
 C: \ Users \ {username} 

Qui {username} è il nome utente del tuo computer (senza parentesi). Qui troverai la cartella AppData ombreggiata perché è nascosta. Basta fare clic su di esso come qualsiasi altra cartella e sarai in grado di accedervi.

Accesso a AppData utilizzando Esplora risorse

Cosa fare se manca la cartella AppData?

Se non riesci ad accedere alla cartella Dati applicazioni (AppData) usando uno dei due metodi sopra indicati, probabilmente significa che c'è qualche problema con il tuo sistema operativo. Le applicazioni potrebbero non funzionare correttamente e l'inizializzazione potrebbe non riuscire.

Per ovviare a questo, è possibile eseguire un ripristino del sistema e scegliere un punto di ripristino recente. Assicurati di selezionare un punto di ripristino recente che è stato preso l'ultimo e di procedere verso l'esterno.

Ripristino del sistema

Se il ripristino del sistema non funziona, probabilmente dovrai creare un nuovo profilo su Windows e vedere se la cartella è presente lì. Ogni volta che viene creato un nuovo profilo, viene creata una nuova cartella AppData sul computer. Puoi consultare il nostro articolo su Come creare un nuovo account utente e trasferire tutti i dati ad esso? Assicurati di eseguire tutti i passaggi e di trasferire tutti i dati solo quando sei sicuro che il nuovo profilo non sia privo di problemi.

Se anche la creazione di un nuovo profilo non funziona, è necessario eseguire il backup dei dati ed eseguire un'installazione pulita di Windows nel computer. I file di sistema / installazione sono molto probabilmente corrotti e stanno causando problemi.

Nota: è anche possibile eseguire un SFC / DSM sul computer. SFC è un controllo file di sistema che esegue la scansione di tutti i file sul computer e, dopo averli confrontati con il manifest online, li sostituisce di conseguenza.

Articoli Interessanti