Come convertire un sito WordPress in un'app Android

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

L'ubiquità dei dispositivi mobili significa che sempre più persone navigano in Internet utilizzando schermi più piccoli.

Se stai usando WordPress, uno dei modi in cui puoi assicurarti che il tuo sito sia bello per tutti gli spettatori è scegliere un tema reattivo. Il tema reattivo si ridimensionerà automaticamente in base alle dimensioni dello schermo dell'utente.

Inoltre, i dispositivi mobili funzionano su reti più lente. Un sito Web che si carica rapidamente è la chiave. Oltre a razionalizzare il tuo sito, dovrai assicurarti che il tuo provider di hosting non agisca come un collo di bottiglia (e se il tuo host ti sta rallentando, considera di trovarne uno per cui la velocità è una priorità.

Per offrire agli utenti la migliore esperienza possibile in termini di velocità e aspetto, ti consigliamo di creare un'app. Le app offrono esperienze mobili migliori per gli utenti. Sono più veloci, più facili da usare e non imbarazzanti come i browser mobili che potrebbero non visualizzare correttamente il tuo sito.

Ma lo sviluppo di app non è economico. Quindi, per quelli di voi che hanno un budget limitato, considera la conversione del tuo sito WordPress in un'app, piuttosto che crearne uno da zero. Questo articolo ti mostrerà come.

Convertire il tuo sito WordPress in un'app Android usando AppPresser

L'uso di un plug-in è uno dei modi più semplici per convertire il tuo sito WordPress in un'app Android. La maggior parte delle app disponibili sono offerte premium, ma il loro costo è ancora significativamente inferiore rispetto allo sviluppo di app non elaborate.

Per questo tutorial, useremo AppPresser. AppPresser è il plugin più popolare per le conversioni da sito Web ad app. ( Abbiamo incluso alternative a questo plugin sotto il tutorial e opzioni per siti non WordPress.)

Il processo di conversione richiede tre passaggi principali:

  1. Installazione del plug-in e del tema di AppPresser utilizzando la dashboard di WordPress.
  2. Creazione della tua nuova app utilizzando la Dashboard di AppPresser.
  3. Configurazione delle impostazioni del plug-in AppPresser.

Diamo un'occhiata più da vicino ad ogni passaggio in dettaglio.

Installa il plug-in e il tema di AppPresser

Il plug-in AppPresser è disponibile nel repository WordPress. In alternativa, puoi trovarti nella Dashboard andando su Plugin > Aggiungi nuovo e cercando AppPresser. Installa e attiva AppPresser.

Nota: AppPresser non è un plug-in gratuito, quindi dovrai acquistare un abbonamento prima di poter procedere.

Successivamente, devi scaricare il tema AppPress e caricarlo su WordPress.

Puoi trovare il link per il download del tema AP3 Ion in uno dei due posti seguenti:

  1. La ricevuta inviata via email che conferma l'acquisto di AppPresser
  2. La pagina del tuo account AppPresser.

Una volta scaricato il tema, caricalo su WordPress andando su Aspetto > Temi > Aggiungi nuovo > Carica e selezionando il tuo file. A questo punto, non attivare il tema, poiché il plug-in attiverà / disattiverà questo tema per l'uso nell'app mobile che stai creando.

Crea la tua app

Una volta finalizzato l'acquisto di AppPresser, verrai reindirizzato alla dashboard in cui puoi creare la tua app. Le credenziali di accesso sono fornite nell'e-mail di conferma dell'acquisto.

Una volta effettuato l'accesso, è possibile creare una nuova app facendo clic su Nuova app . Fornisci un nome per la tua app e fai clic su Crea app . Al termine, vedrai una casella sulla dashboard che rappresenta l'app appena creata.

Personalizza la tua app

Il processo che abbiamo appena descritto ti dà un'app predefinita generica, ma ne vogliamo una basata sul sito WordPress. Ecco come fare.

Fai clic sulla casella che rappresenta l'app appena creata. Nella schermata che appare, fai clic su Personalizza e costruisci app per procedere con Personalizzatore app.

Nella parte inferiore della barra di navigazione a sinistra del Personalizzatore app, fai clic su Aggiungi elementi e apri il menu a discesa WordPress / Collegamenti esterni . Fornire:

  • URL (assicurati di iniziare l'URL con //, quindi l'anteprima funziona) sulla pagina di WordPress su cui sono installati il ​​tema AppPresser e il plug-in
  • Titolo utilizzando il campo Testo collegamento

Fai clic su Salva . Vedrai l'aggiornamento di anteprima con la tua app personalizzata.

Configura le impostazioni di AppPresser

L'ultima cosa che devi fare è fornire informazioni sul tuo account AppPresser al tuo plugin WordPress.

Una volta effettuato l'accesso a Dashboard, fare clic sull'icona AppPresser visualizzata nella barra di navigazione a sinistra. Verrai reindirizzato a una pagina che visualizza le impostazioni del plug-in.

Fornisci i valori Slug del sito e ID app che ti vengono forniti dopo aver creato la tua prima app con AppPresser. Fai clic su Salva impostazioni .

Costruisci la tua app

Il passaggio finale consiste nel creare l'app per il test e la spedizione negli app store per la revisione.

Se vuoi completare queste attività con AppPresser, dovrai creare un account con PhoneGap Build e ottenere un token di autenticazione. Una volta completato questo processo, otterrai un codice QR che puoi utilizzare per scaricare la tua app Android.

Altri plugin che potresti prendere in considerazione

AppPresser non è l'unica opzione di plug-in che offre agli utenti la possibilità di convertire le pagine WordPress in app Android. Altri che potresti voler esaminare includono:

  • Androapp
  • MobiLoud
  • WPMobile.App

Conversione di un sito non WordPress in un'app Android

In questo articolo, ci siamo concentrati sulla conversione di un sito WordPress in un'app Android. Tuttavia, ci sono opzioni disponibili anche se non si utilizza WordPress come CMS.

Convertify ti offre la possibilità di acquistare pacchetti che ti aiutano a convertire il tuo sito Web in un'app Android, un'app iOS o entrambe. Convertify è semplice da usare: tutto ciò che devi fare è inviare all'azienda l'URL del tuo sito web, il nome dell'app desiderato e il logo. Faranno il resto.

GoNative.io è un'opzione per coloro che vogliono convertire il loro sito Web in app sia per Google Play che per l'App Store di Apple. GoNative.io non è economico, ma è più economico dello sviluppo di un'app da zero. L'azienda garantisce che Apple e Google accetteranno la tua app per l'inclusione nei loro negozi.

Sommario

Le app mobili offrono agli utenti la migliore esperienza possibile, ma svilupparne una da zero è costosa. Se hai un sito WordPress, puoi risparmiare tempo e denaro convertendolo in un'app Android per i tuoi utenti.

Articoli Interessanti