Correzione: WebGL non è supportato

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Secondo quanto riferito, alcuni utenti non sono in grado di utilizzare siti basati su WebGL come WebGL Earth, Shadertoy, ecc. Il messaggio che viene visualizzato è " WebGL non è supportato ". Sebbene il messaggio sia molto più comune con Google Chrome, è anche confermato che venga visualizzato con altri browser (Opera e Firefox). Il problema non è esclusivo di una determinata versione di Windows, ma è principalmente segnalato con sistemi che utilizzano un modello GPU precedente.

WebGL non è supportato

Che cos'è WebGL?

WebGL è un'API JavaScript utilizzata per il rendering di grafica interattiva 2D e 3D senza l'uso di plug-in all'interno di alcun browser Web compatibile. Sebbene WebGL sia completamente integrato con la maggior parte degli standard Web, dipende ancora dal supporto GPU e potrebbe non essere disponibile su dispositivi meno recenti.

L'uso principale di WebGL è l'implementazione dell'uso accelerato dalla GPU di fisica, effetti ed elaborazione delle immagini come parte dell'area di disegno della pagina web. L'autore originale di WebGL è la Mozilla Foundation.

Cosa sta causando il problema "WebGL non supportato"?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che essi stessi hanno implementato per risolvere questo particolare problema. Sulla base di ciò che abbiamo raccolto, ci sono diversi scenari comuni che attiveranno questo particolare problema:

  • La versione del browser non supporta WebGL - Le versioni precedenti del browser non sono progettate per supportare la tecnologia WebGL. Se riscontri il problema con una versione del browser obsoleta, la correzione è l'aggiornamento a una versione che supporti WebGL.
  • L'accelerazione hardware non è abilitata nel tuo browser - Sebbene l'accelerazione hardware non sia un requisito per WebGL, abbiamo trovato molti rapporti in cui la tecnologia WebGL non funzionava correttamente. Chrome è noto per segnalare erroneamente che WebGL non è supportato se l'accelerazione hardware è disabilitata. In questo caso, la soluzione è accedere alle impostazioni del browser e abilitare l'accelerazione hardware dal browser.
  • Driver grafici obsoleti - Un altro possibile trigger che causerà l'errore "WebGL non è supportato" è un driver grafico gravemente obsoleto. In questo caso, la correzione per aggiornare automaticamente il driver grafico all'ultima versione (usando Gestione dispositivi) o manualmente (usando il software di aggiornamento proprietario del produttore della GPU).
  • Windows XP non supporta WebGL : se stai ancora utilizzando Windows XP, probabilmente dovrai eseguire l'aggiornamento per utilizzare la tecnologia WebGL. Una soluzione alternativa che ti consentirà di utilizzare XP è quella di utilizzare una build Chromium precedente (non consigliata)

Se stai cercando un modo per risolvere l'errore " WebGL non supportato " sul tuo browser, questo articolo ti fornirà diversi passaggi per la risoluzione dei problemi. In basso, troverai una raccolta di metodi che altri utenti in una situazione simile hanno usato per risolvere il problema.

Metodo 1: controlla se la versione del tuo browser supporta WebGL

Tieni presente che non tutte le versioni del browser supporteranno WebGL. Se la versione del tuo browser è gravemente obsoleta, potresti visualizzare questo messaggio di errore perché il tuo browser non è attrezzato per gestire WebGL.

Quasi tutte le versioni recenti del browser sono attrezzate per gestire Web GL, ma ci sono alcune eccezioni. Ad esempio, WebGL non è supportato su Opera Mini indipendentemente dalla versione in uso.

Un modo rapido per verificare se la versione del tuo browser supporta WebGL è controllare questa tabella (qui). Puoi facilmente vedere quali versioni del browser sono attrezzate per gestire WebGL.

Verifica se WebGL è supportato nella versione del tuo browser

Poiché tutti i browser più diffusi attualmente supportano WebGL con le versioni desktop più recenti, sarà probabilmente possibile risolvere il problema aggiornando all'ultima build disponibile.

Aggiornamento di Google Chrome

Se ti sei assicurato che la tua versione attuale del browser sia equipaggiata per supportare WebGL e stai ancora riscontrando l'errore " WebGL non supportato ", passa al metodo seguente di seguito.

Metodo 2: abilitazione dell'accelerazione hardware sul browser

Una possibile ragione per cui potresti riscontrare l'errore " WebGL non supportato " è che l'accelerazione hardware è disabilitata nel tuo browser web. La tecnologia WebGL dipende dall'accelerazione hardware, quindi dovrai adottare le misure appropriate per garantire che l'accelerazione hardware sia abilitata sul tuo browser.

Poiché i passaggi per abilitare l'accelerazione hardware sono diversi da browser a browser, abbiamo creato guide separate per tutti i browser Web più diffusi. Segui quello applicabile al browser che stai utilizzando:

Abilitazione dell'accelerazione hardware su Chrome

  1. Fai clic sul menu azioni (icona a tre punti) nell'angolo in alto a destra, quindi fai clic su Impostazioni .
  2. Nel menu Impostazioni, scorri verso il basso fino alla fine dell'elenco e fai clic su Avanzate per rendere visibili le opzioni delle impostazioni avanzate.
  3. Scorri verso il basso fino alla scheda Sistema e seleziona l'interruttore associato a Usa accelerazione hardware quando disponibile.
  4. Fai clic sul pulsante Riavvia per applicare la modifica.

Abilitazione dell'accelerazione hardware su Google Chrome

Abilitazione dell'accelerazione hardware su Mozilla Firefox

  1. Apri Firefox e vai al pulsante di azione (angolo in alto a destra) e fai clic su Opzioni.
  2. Quindi, nel menu Opzioni, scorri verso il basso fino a Prestazioni e disabilita la casella di controllo associata a Usa le impostazioni delle prestazioni consigliate .
  3. Con le impostazioni delle prestazioni consigliate disabilitate, abilitare la casella di controllo associata a Usa accelerazione hardware quando disponibile .
  4. Riavvia il browser per rendere effettive le modifiche.

Abilitazione dell'accelerazione hardware su Opera

  1. Fai clic sull'icona Opera (angolo in alto a sinistra) e scegli Impostazioni dal menu.
  2. Nel menu Impostazioni, scorri verso il basso fino alla fine dello schermo e fai clic sul pulsante Avanzate per rendere visibili le opzioni di impostazione nascoste.
  3. Scorri verso il basso fino alla scheda Sistema e abilita l'interruttore associato a Usa accelerazione hardware quando disponibile .

Abilitazione dell'accelerazione hardware su Opera

Se riscontri ancora l'errore anche dopo aver abilitato l'accelerazione hardware, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: aggiornamento dei driver grafici

Poiché WebGL dipende dal supporto GPU, i driver grafici più vecchi potrebbero finire per causare l'errore " WebGL non supportato ". Se il tuo sistema è attrezzato per supportare WebGL, potresti essere in grado di risolvere il problema semplicemente assicurandoti di utilizzare i driver grafici più recenti disponibili.

Se hai Windows 10, puoi farlo facilmente usando Gestione dispositivi per aggiornare i tuoi driver grafici. Ecco come:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "devmgmt.msc" e premere Invio per aprire Gestione dispositivi .

    Esegui Gestione dispositivi tramite la finestra di dialogo Esegui
  2. All'interno di Gestione dispositivi, espandi il menu a discesa associato alle schede video. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica e scegli Aggiorna driver .

    Aggiorna il driver grafico facendo clic con il pulsante destro del mouse.

    Nota: se si utilizza un sistema con GPU dedicata e integrata, è consigliabile aggiornare entrambi. Inoltre, assicurati di utilizzare una connessione Internet stabile.

  3. Dalla schermata successiva, fare clic su Cerca automaticamente il software del driver aggiornato, quindi seguire le istruzioni visualizzate per cercare il driver più recente.

    Ricerca automatica del driver più recente
  4. Attendere il completamento del download del driver, quindi proseguire con l'installazione per configurare il driver più recente.

    Download del driver grafico più recente
  5. Una volta installato il driver più recente, riavviare il computer per completare l'installazione.

    Aggiornamento del driver Nvidia dedicato all'ultima versione
  6. Apri di nuovo il browser e vedi se sei ora in grado di visualizzare il contenuto WebGL.

Se hai una versione di Windows precedente o Device Manager non riesce a identificare una versione del driver più recente, dovrai rintracciare la versione più recente per il tuo modello GPU specifico e installarla manualmente.

Fortunatamente, tutti i principali produttori di GPU dispongono di software proprietario che identificherà automaticamente il driver appropriato e lo installerà per te. Basta usare il software appropriato per il produttore della GPU:

  • GeForce Experience - Nvidia
  • Adrenalina - AMD
  • Driver Intel - Intel

Se riscontri ancora lo stesso problema anche dopo aver aggiornato i driver della GPU, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: installazione di una versione di Windows più recente (se applicabile)

Dal momento che il rendering GPU è stato rimosso in Windows XP dalla maggior parte dei browser (per motivi di sicurezza), probabilmente dovrai installare una versione Windows più recente se desideri utilizzare WebGL.

Oppure, se insisti sull'utilizzo di WebGL con Windows XP, puoi farlo utilizzando una versione precedente di Chromium. Se questo scenario è applicabile a te, accontentati di una versione di Chromium precedente alla build 291976.

Articoli Interessanti