Correzione: errore dello strumento di creazione multimediale 0x80042405-0xa001a

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il codice di errore 0x80042405-0xa001a affonda le sue radici nello strumento di creazione di Windows Media che viene utilizzato nella creazione di dispositivi USB di avvio principalmente per l'installazione di Windows su un computer. Questo messaggio di errore è emerso l'anno scorso e, nonostante i frequenti aggiornamenti di Microsoft, non è stato completamente eliminato.

Codice di errore dello strumento di creazione multimediale 0x80042405-0xa001a

Le ragioni di questo messaggio di errore quando si tenta di creare un supporto di avvio sono principalmente legate alle impostazioni del disco. Se le impostazioni del disco sono impostate correttamente, probabilmente significa che lo strumento di creazione multimediale sta funzionando e dobbiamo usare una soluzione alternativa per farlo funzionare.

Cosa causa il codice di errore 0x80042405-0xa001a nello strumento di creazione multimediale?

Il codice di errore 0x80042405-0xa001a ha molte ragioni diverse che vanno dal tipo di disco USB allo strumento di creazione multimediale che non funziona correttamente. Alcuni dei diversi motivi sono:

  • L'USB non è di tipo NTFS . I file system NTFS sono progettati in particolare per l'ambiente solo Windows e se si desidera che lo strumento di creazione multimediale funzioni in modo impeccabile, è consigliabile utilizzare un NTFS.
  • C'è un bug in Media Creation Tool che fornisce sempre l'errore se viene eseguito da un'altra unità anziché da dove deve implementare le sue operazioni.
  • Non c'è abbastanza spazio sulla tua USB su cui stai cercando di creare file multimediali.

Questo messaggio di errore sta riemergendo ancora e ancora e anche se non sappiamo cosa effettivamente inneschi questo comportamento, le soluzioni alternative elencate di seguito lo risolveranno in pochissimo tempo. Prima di procedere, assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore sul tuo computer.

Soluzione 1: download di Media Creation Tool direttamente su USB

Metodo 1: download su unità USB

La soluzione alternativa che sembra funzionare ogni volta che si verifica questo errore è scaricare lo strumento di creazione multimediale direttamente sull'unità USB che si desidera utilizzare un dispositivo di avvio. In parole povere, scaricare lo strumento nella stessa USB che si desidera utilizzare come supporto di installazione.

Inizializzazione dello strumento di creazione multimediale nell'USB di destinazione

Normalmente, si scarica lo strumento sull'unità C locale e quindi si avvia l'applicazione da lì e si tenta di creare un'unità di avvio. Qui lo scaricheremo direttamente sull'USB e lo eseguiremo da lì.

Quindi, in poche parole, eseguire lo strumento direttamente dall'USB, ovvero eseguire MediaCreationTool.exe dopo averlo localizzato e quindi dopo aver selezionato il supporto di origine, procedere con la creazione del supporto. Assicurati di eseguire il file eseguibile come amministratore.

Metodo 2: download su disco rigido

In alcuni casi, il primo metodo non funziona e viene visualizzato il codice di errore "0x80042405 - 0xA001A". Pertanto, in questo passaggio, copieremo i file sull'unità USB dopo averli scaricati sul disco rigido del nostro computer. Per quello:

  1. Scarica lo strumento di creazione multimediale su Local Drive C.

  2. Avvia l'applicazione scarica i file nell'unità "C"
  3. Montare il file " .iso" che è stato scaricato dallo strumento di creazione multimediale.

    Nota: se non sai come montare un file ISO, consulta questo articolo.

  4. Copiare tutti i file e le cartelle nel DVD virtuale sull'unità USB che si desidera impostare come USB avviabile ad eccezione del file "Autorun.inf".
  5. Fare clic con il tasto destro sul file "Autorun.inf" e selezionare " Rinomina ".

    Selezione di "Rinomina"
  6. Cambia il nome in " Autorun . txt "e premere" Invio ".
  7. Copia questo file anche sull'unità USB e rinominalo in "Autorun.inf".
  8. Controlla se il problema persiste.

Soluzione 2: formattazione di USB come NTFS

Un'altra soluzione alternativa che funziona bene per alcuni utenti è la formattazione dell'USB di destinazione come NTFS e quindi l'esecuzione dello strumento di creazione multimediale. Il motivo di questo errore non è noto perché non dovrebbe esserci alcun problema nella creazione di supporti in formato FAT32 poiché lo strumento di creazione dei supporti formatta il disco comunque prima della creazione. Utilizzeremo la formattazione del disco integrata e dopo aver formattato il disco correttamente, tenteremo di nuovo.

  1. Premi Windows + E e fai clic su Questo-PC presente nella barra di navigazione a sinistra.
  2. Qui verrà mostrato il tuo dispositivo USB di destinazione. Fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Formato .

Formattazione dell'unità sul file system NTFS
  1. Apparirà una finestra che ti chiederà tutti i dettagli aggiuntivi. Assicurarsi che il formato sia impostato come NTFS e procedere.
  2. Dopo aver formattato il disco, esegui Media Creation Tool (puoi anche implementare la soluzione 1 qui) e vedi se il problema è stato risolto.

Soluzione 3: utilizzo di Gestione disco per la conversione in MBR

Lo strumento di creazione di Windows Media richiede che l'unità USB sia impostata come MBR (Master Boot Record) anziché GPT (GUID Partition Table). L'MBR è considerato molto importante perché funge da primo settore di avvio. Questa caratteristica del disco rigido ti consente di "avviarti" dall'USB. Useremo lo strumento Gestione disco in Windows per formattare e convertire il tipo di disco in MBR.

  1. Premi Windows + R, digita " diskpart " nella finestra di dialogo e premi Invio.
  2. Inserisci il comando:
 elenca il disco 

Elenco di tutti i dischi collegati al computer
  1. Ora inserisci il comando:
 seleziona il disco x 

Qui 'x' è il numero del disco che si desidera creare su un supporto di avvio. Un esempio è "seleziona disco 0".

Pulizia unità - Parte disco
  1. Ora dobbiamo pulire correttamente l'unità prima di provare a convertirla in un MBR. Digitare i seguenti comandi in ordine, ma attendere il completamento dell'operazione di pulizia prima di passare al successivo.
 clean convert mbr 
  1. Ora esegui di nuovo Media Creation Tool e vedi se il problema è stato risolto.

Soluzione 4: utilizzo dello strumento di download USB / DVD di Windows 7

Simile allo strumento di creazione dei media, Microsoft ha anche rilasciato lo strumento di download USB / DVS di Windows 7 nei giorni 7 di Windows per aiutare le persone a creare supporti di installazione. Questo strumento svolge quasi la stessa attività dello strumento di creazione di supporti ma è necessario che l'intero file ISO sia già presente nel sistema. Lo strumento di creazione multimediale offre un piccolo incentivo per scaricare direttamente i file da Microsoft, ma qui è necessario eseguire manualmente il passaggio.

  1. Scarica il file ISO dal sito Web ufficiale di Microsoft e memorizzalo in una posizione accessibile.
  2. Scarica lo strumento di download USB / DVD di Windows 7 dal sito Web ufficiale di Microsoft e installalo sul tuo computer.
  3. Dopo l'installazione, eseguire l'applicazione come amministratore. Nel primo passaggio, ti verrà chiesto di scegliere il file ISO di cui desideri creare un'unità di avvio. Seleziona l'ISO che hai appena scaricato e continua.

Strumento di download USB / DVD per Windows 7
  1. Ora seleziona l'unità di destinazione. Segui le istruzioni sullo schermo e realizzerai un'unità USB avviabile in pochissimo tempo.

Soluzione 5: utilizzo di Rufus per creare supporti di installazione

Rufus è un'utilità che aiuta a formattare e creare unità flash USB avviabili. È una popolare alternativa allo strumento di creazione di Windows Media. È veloce e copre anche altri aspetti come il flashing del BIOS o il funzionamento su un sistema in cui non è installato alcun sistema operativo. Tuttavia, come nel caso precedente, è necessario disporre di un file ISO già scaricato localmente sul computer.

Creazione di supporti mediante Rufus

Devi prima selezionare il file ISO e poi proseguirà il processo di creazione del supporto. Puoi consultare il nostro articolo Come creare USB avviabile per Windows 10 usando Rufus. Assicurarsi di eseguire l'utilità come amministratore.

Articoli Interessanti