Correzione: è necessario richiamare questa utility in esecuzione in modalità elevata

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo errore è ben noto agli utenti del prompt dei comandi che hanno tentato una volta di eseguire un comando dal prompt dei comandi, ma non sono riusciti a farlo poiché questo messaggio di errore problematico si è verificato immediatamente. Ci sono alcuni comandi specifici che sono seguiti da questo messaggio di errore, quindi ci sono soluzioni speciali per quelli.

Se hai riscontrato questo errore con qualsiasi comando sul tuo PC Windows nel prompt dei comandi, prova a seguire i passaggi seguenti per correggere l'errore "Devi richiamare questa utility in esecuzione in modalità elevata".

Soluzione 1: eseguire il prompt dei comandi come amministratore

Poiché la funzionalità del prompt dei comandi differisce notevolmente quando viene eseguita normalmente o con privilegi di amministratore, è ovvio che alcuni comandi non saranno in grado di eseguire tramite un prompt dei comandi con privilegi utente regolari poiché ciò significa che un utente guest sul PC potrebbe essere in grado di diventare grande modifiche al PC che non sono consigliate.

Ciò spiega che è necessario eseguire l'utilità CMD in modalità elevata, il che significa con privilegi di amministratore. Seguire i passaggi seguenti per farlo.

  1. Se sei un utente di Windows 10, puoi facilmente individuare il prompt dei comandi semplicemente facendo clic sul pulsante del menu Start o sul pulsante Cerca accanto ad esso e digitare "cmd" o "Prompt dei comandi". Fai clic con il pulsante destro del mouse sul primo risultato e scegli l'opzione Esegui come amministratore.

  1. Se stai eseguendo una versione di Windows precedente a Windows 10, la ricerca nel menu Start potrebbe non funzionare correttamente ma puoi comunque passare a C >> Windows >> System32, fare clic con il tasto destro del mouse sulla voce “cmd.exe” e scegliere Esegui come amministratore.
  2. Verifica se ora sei in grado di eseguire ed eseguire il comando che intendi eseguire in primo luogo. Verifica se l'errore "Devi richiamare questa utility in esecuzione in modalità elevata" appare ancora.

Nota : se non riesci a visualizzare la cartella Windows quando apri il disco rigido locale, potrebbe essere necessario abilitare la visualizzazione di file e cartelle nascosti. Fai clic sulla scheda "Visualizza" nel menu Esplora file e fai clic sulla casella di controllo "Elementi nascosti" nella sezione Mostra / nascondi. Esplora file mostrerà i file nascosti e ricorderà questa opzione fino a quando non la cambi nuovamente.

Soluzione 2: esegui il comando utilizzando l'account amministratore nascosto

Se sei l'unico utente sul tuo PC e se disponi dei privilegi di amministratore, potresti non essere ancora in grado di risolvere il problema senza attivare l'account amministratore nascosto che viene utilizzato per risolvere problemi come questo. Può essere attivato anche dalla schermata di accesso e puoi disabilitarlo facilmente quando non ti serve più.

  1. Fortunatamente per te, non è nemmeno necessario aver effettuato l'accesso a un account per accedere al prompt dei comandi. Nella schermata di accesso, fai clic sull'icona di accensione e tieni premuto il tasto Maiusc mentre fai clic su Riavvia.
  2. Invece o al riavvio, verrà visualizzata una schermata blu con diverse opzioni. Scegli Risoluzione dei problemi >> Opzioni avanzate >> Prompt dei comandi.
  3. Naturalmente, puoi aprire il prompt dei comandi semplicemente usando la combinazione di tasti Windows + R + e digitando "cmd" prima di fare clic su OK.

  1. Copia e incolla il seguente comando nel Prompt dei comandi e fai clic su Invio. Dovresti essere in grado di vedere il messaggio "Il comando è stato completato con successo" in pochissimo tempo.
 amministratore utente netto / attivo: sì 
  1. Accedi a questo account amministratore e attendi un paio di minuti prima che tutto sia pronto.
  2. Ora puoi provare a riavviare il computer, accedere al nuovo account amministratore ed eseguire il comando problematico nel Prompt dei comandi. Dovresti comunque usare le istruzioni della Soluzione 1 per eseguire il comando.
  3. Dopo aver finito con l'account amministratore nascosto, è possibile disabilitarlo di nuovo aprendo un prompt dei comandi di amministrazione e digitando il comando seguente:
 amministratore utente netto / attivo: no 

Soluzione 3: impostare un livello di protezione UAC leggermente più basso

Se l'esecuzione come amministratore semplicemente non funziona, puoi provare a ridurre il livello di sicurezza relativo al controllo dell'account utente. Questi suggerimenti di solito si verificano quando si tenta di aprire un'app che può causare modifiche al computer come "regedit", "Prompt dei comandi", ecc. Provare a eseguire i passaggi seguenti per risolvere il problema.

Il tuo PC rimarrà praticamente allo stesso livello di sicurezza di prima e non riceverai l'errore insieme a costanti avvisi di sicurezza.

  1. Apri il Pannello di controllo cercandolo nel menu Start. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R, digitare "pannello di controllo" nella finestra di dialogo Esegui e fare clic su OK.
  2. Cambia la visualizzazione impostando nel Pannello di controllo su icone grandi e individua l'opzione Account utente.

  1. Aprilo e fai clic su "Modifica impostazioni controllo account utente".
  2. Noterai che ci sono diverse opzioni che puoi scegliere sul dispositivo di scorrimento. Se il tuo dispositivo di scorrimento è impostato al livello più alto, riceverai sicuramente più di questi messaggi pop-up del solito senza rimuovere l'errore. Inoltre, i messaggi di errore nel prompt dei comandi simili a quello che si verificano in questo momento sono generalmente causati dal controllo dell'account utente.
  3. Prova a ridurre questo valore di uno se si trova nella barra di scorrimento superiore e controlla se è stato utile. Ripetere la procedura se l'errore persiste o disattivare completamente l'UAC.

  1. Si consiglia di disattivarlo per ora poiché il comando dovrebbe probabilmente essere eseguito correttamente. Potresti anche essere in grado di eseguire il comando anche se non disabiliti completamente UAC, ma dovresti assolutamente lasciarlo attivo poiché serve a proteggere il tuo PC. Ciò è particolarmente valido se si riscontrano problemi con un solo comando.

Soluzione 4: errore visualizzato con Diskpart

Se si sta tentando di formattare un disco utilizzando il prompt dei comandi amministrativo e viene visualizzato il seguente errore, è possibile provare a seguire i passaggi seguenti per seguire correttamente tale processo. Ciò significa che potresti aver fatto piccoli errori quando lo hai fatto per la prima volta e l'errore è apparso.

  1. È possibile individuare facilmente il prompt dei comandi semplicemente facendo clic sul pulsante del menu Start o sul pulsante Cerca accanto ad esso e digitare "cmd" o "Prompt dei comandi". Fai clic con il pulsante destro del mouse sul primo risultato e scegli l'opzione Esegui come amministratore.

  1. A questa finestra del prompt dei comandi, digitare semplicemente "diskpart" in una nuova riga e fare clic sul tasto Invio.
  2. Questo cambierà il prompt dei comandi per consentirti di eseguire vari comandi Diskpart. Il primo che dovresti eseguire è quello che ti permetterà di vedere l'elenco di tutti i volumi disponibili. Digita e assicurati di fare clic su Invio in seguito:
 DISKPART> volume elenco 

  1. Assicurati di selezionare attentamente il volume, a seconda del volume che desideri formattare ora. Diciamo che il suo nome è Volume 1. Ora esegui il seguente comando per selezionare questo volume:
 DISKPART> seleziona volume 
  1. Dovrebbe apparire un messaggio che dice qualcosa come "Il volume 1 è il volume selezionato".
  2. Per formattare questo volume, è sufficiente digitare il comando seguente, fare clic sul tasto Invio in seguito e attendere che il processo sia terminato. Il processo dovrebbe ora avere esito positivo per un cambiamento.

Soluzione 5: CHKDSK è problematico

Se si sta tentando di eseguire un comando CHKDSK e viene visualizzato questo errore ogni volta che si desidera eseguire e se le soluzioni 1-3 non funzionano correttamente, esiste un modo per eseguire i comandi CHKDSK in un altro modo che potrebbe aiutarti attorno al problema e procedere con il controllo. Seguire i passaggi seguenti:

  1. È possibile individuare facilmente il prompt dei comandi semplicemente facendo clic sul pulsante del menu Start o sul pulsante Cerca accanto ad esso e digitare "cmd" o "Prompt dei comandi". Fai clic con il pulsante destro del mouse sul primo risultato e scegli l'opzione Esegui come amministratore.

  1. Supponiamo che tu abbia voluto formattare il volume contrassegnato dalla lettera F: poiché questa lettera è generalmente assegnata a unità USB rimovibili. Se hai già provato il comando "chkdsk / R / FF:" per controllare il disco, dovresti provare a eseguire lo stesso comando in questo modo:
 runas / noprofile / utente: computer \ amministratore "chkdsk / R / FF:" 
  1. Verifica se il problema non è più risolto e se l'errore "Devi richiamare questa utility in esecuzione in modalità elevata" appare ancora sul tuo computer.

Articoli Interessanti