Cos'è AAM Updates Notifier e dovresti disabilitarlo

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Alcuni utenti ci hanno posto delle domande dopo aver notato che un eseguibile chiamato AAM Updates Notifier si sta bloccando regolarmente o sta occupando molte risorse di sistema. Gli utenti si chiedono se il file è legittimo e se devono adottare le misure appropriate per impedire l'esecuzione del file. Altri utenti segnalano di avere un errore di avvio che coinvolge AAM Updates Notifier.exe ad ogni avvio del sistema.

Notifica aggiornamenti AAM

A quanto pare, AAM Update Notifier.exe non è esclusivo della piattaforma Windows poiché abbiamo anche riscontrato che i rapporti degli utenti appaiono su computer Mac.

Che cos'è AAM Updates Notifier?

Sulla base delle nostre indagini, il vero AAM Updates Notifier.exe è un componente software legittimo della maggior parte delle applicazioni Adobe. Più comunemente si incontra in relazione ad Adobe Acrobat e ad altri programmi associati che vengono utilizzati per creare, visualizzare modifiche e stampare file PDF (Portable Document Format). AAM Updates Notifier è l' acronimo di Adobe Application Manager Updates Notifier .

Ciò che essenzialmente fa questo processo è informare l'utente (tramite la barra delle applicazioni) che è disponibile un nuovo aggiornamento per Adobe Acrobat o un programma simile sviluppato da Adobe.

Il percorso predefinito del file AAM Updates Notifier.exe è: C: \ Programmi (x86) \ File comuni \ Adobe \ OOBE \ PDApp \ UWA \

AAM Updates Notifier è una minaccia alla sicurezza?

Sulla base delle nostre indagini, la possibilità di gestire un file Notifier.exe di aggiornamento AAM infetto è molto ridotta. Tuttavia, esistono alcune applicazioni malware note per mimetizzarsi come processi attendibili al fine di evitare il rilevamento.

Per essere sicuri di non avere a che fare con un malware sotto mentite spoglie, ti invitiamo ad aggiornare il file su VirusTotal per l'analisi e vedere se il file è effettivamente infetto. Questo servizio effettuerà un controllo incrociato del file rispetto a 70 database di virus diversi per determinare se il file è dannoso o meno. Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Per prima cosa, verifica la posizione del file. Per fare ciò, premi Ctrl + Maiusc + Esc per aprire una finestra di Task Manager.
  2. Una volta arrivato lì, seleziona la scheda Processi e scorri verso il basso fino all'elenco dei processi in background . Quindi, scorrere l'elenco dei processi in background e individuare l' applicazione Notificatore aggiornamenti AAM

  3. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'applicazione di notifica degli aggiornamenti AAM e fai clic su Apri posizione file dal menu contestuale.
  4. Se l'azione ti porta in una posizione diversa da quella qui sotto, è probabile che tu abbia a che fare con un file dannoso:
     C: \ Programmi (x86) \ File comuni \ Adobe \ OOBE \ PDApp \ UWA \ 
  5. Nel caso in cui la posizione rivelata sia sospetta, visitare questo collegamento ( qui ), fare clic su Scegli file e caricare il file AAM Updates Notifier.exe .
  6. Attendere il completamento dell'analisi, quindi vedere se alcuni motori hanno rilevato che il file è dannoso. Se il numero di motori che hanno contrassegnato il file come dannoso è inferiore a 15, puoi determinare che hai a che fare con un falso positivo e che il file non è effettivamente infetto.

Tuttavia, se la scansione rivela che il file è infetto, è necessario gestirlo il prima possibile prima che l'infezione si diffonda. Il modo più rapido ed efficiente per farlo è utilizzare uno scanner di sicurezza affidabile che rimuove completamente l'infezione. Se questo scenario è applicabile a te, ti consigliamo di utilizzare Malwarebytes per eseguire una scansione profonda e rimuovere l'infezione insieme a tutti i file rimanenti.

Se non hai familiarità con il processo di installazione e utilizzo di Malwarebytes per rimuovere malware, puoi seguire questo articolo ( qui ).

Come correggere gli errori di AAM Updates Notifier

Se riscontri frequenti arresti anomali che coinvolgono il file Notificatore.exe degli aggiornamenti AAM, è probabile che il problema sia causato dalla versione di Creative Suite. Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che vengono comunemente utilizzate per risolvere questo particolare problema.

A quanto pare, ci sono diversi colpevoli che hanno il potenziale di causare problemi con AAM Updates Notifier.exe:

  • Eseguibile di AAM Update Notifier danneggiato - A quanto pare, questo particolare problema può verificarsi in situazioni in cui il file AAM Update Notifier.exe è contaminato dalla corruzione e smette di funzionare correttamente. In situazioni come queste, alcuni utenti interessati hanno segnalato che il problema è stato risolto dopo aver eliminato il programma di aggiornamento AAM e AAMupdater da diverse posizioni e quindi reinstallato Adobe Application Manager.
  • Installazione di Creative Suite danneggiata : è possibile che il problema sia effettivamente causato da un'installazione di Creative Suite danneggiata. Se questo scenario è applicabile, sarai in grado di risolvere il problema riparando l'installazione o disinstallandolo e reinstallando la versione più recente.
  • Conflitto AV di terze parti : alcune suite di sicurezza di terze parti sono note come iperprotettive e impediscono ad AAM Update Notifier di comunicare con i server Adobe. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema disabilitando la protezione in tempo reale del tuo AV o passando a una suite di sicurezza più permissiva.
  • L'attività pianificata di AAM Updater continua a chiamare l'eseguibile : le installazioni precedenti di Adobe includeranno un'attività potenzialmente fastidiosa che è programmata per riattivare AAM Update Notifier ogni giorno. Se l'eseguibile è danneggiato o mancano alcune dipendenze, ciò potrebbe finire per produrre errori giornalieri. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema disabilitando l'attività tramite l'Utilità di pianificazione.
  • Il problema è causato dal servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat : se il servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat è programmato per l'avvio automatico, verrà richiesto anche il Notificatore di aggiornamento AAM. Se si desidera assicurarsi che l'eseguibile non venga chiamato, è possibile impostare lo stato di Adobe Acrobat Update Service su disabilitato.

Se stai riscontrando un errore relativo al file AAM Updates Notifier.exe, questo articolo ti fornirà diverse potenziali strategie di riparazione.

In basso, troverai una raccolta di metodi che altri utenti in uno scenario simile hanno usato con successo per risolvere il problema. Segui qualunque metodo sia applicabile alla tua situazione per correggere errori relativi ad AAM Updates Notifier.exe.

Metodo 1: reinstallazione o riparazione di Adobe Creative Suite

Se si verifica un messaggio di errore relativo all'applicazione AAM Update Notifier ad ogni avvio del sistema, è probabile che il problema sia causato dall'installazione di Creative Suite.

Nota: se non si dispone di Creative Suite, passare al metodo successivo di seguito.

Diversi altri utenti interessati hanno segnalato che l'errore non si verificava più dopo aver reinstallato o riparato la Creative Suite a cui apparteneva il file AAM Updates Notifier.exe .

Ecco una guida rapida per reinstallare o ripristinare la versione di Creative Suite su computer Windows:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "appwiz.cpl" e premere Invio per aprire la finestra Programmi e funzionalità .

    Digitare appwiz.cpl e premere Invio per aprire l'elenco dei programmi installati
  2. All'interno di Programmi e funzionalità, scorrere l'elenco delle applicazioni installate e individuare l'installazione di Creative Suite.
  3. Una volta che lo vedi, fai clic destro su di esso e scegli Ripara al prompt. Quindi, seguire il resto delle istruzioni visualizzate per completare il processo di riparazione.

    Ripristino dell'installazione di Creative Suite
  4. Riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al termine della successiva sequenza di avvio.
  5. Se lo stesso problema persiste, seguire di nuovo i primi 3 passaggi, ma una volta visualizzato il messaggio di conferma fare clic su Disinstalla .

    Disinstallazione di Adobe Creative Suite
  6. Seguire le istruzioni visualizzate per completare la disinstallazione. Una volta completato il processo, riavvia il computer.
  7. Al termine della successiva sequenza di avvio, visita questo link ( qui ), accedi con il tuo account e scarica nuovamente l'ultima versione di Adobe Creative cloud in base al tuo piano di pagamento.
  8. Segui le istruzioni sullo schermo per completare l'installazione di Adobe Creative Cloud e vedere se il problema è stato risolto.

Se lo stesso problema persiste, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: eliminazione del programma di aggiornamento di AAM

Se visualizzi l'errore "AAM Updates Notifier Application ha smesso di funzionare" (o qualcosa di simile), è molto probabile che il problema sia effettivamente causato da un'applicazione AAM Updates Notifier corrotta.

Diversi utenti che riscontrano lo stesso problema hanno riferito di essere riusciti a risolverlo sistematicamente rintracciando ed eliminando qualsiasi istanza di Adobe Application Manager, AAM Updater e AAMUpdaterInventory da ogni possibile directory.

Ecco una breve guida su come liberare il tuo computer da Adobe Application Manager, AAM Updater e AAMUpdaterInventory e reinstallare Adobe Application Manager :

  1. Apri Esplora file, vai al seguente percorso ed elimina tutte le cartelle denominate Adobe Application Manager, AAM Updater o AAMUpdaterInventory:
     C: \ Programmi (x86) \ File comuni \ Adobe 
  2. Dalla stessa finestra Esplora file, vai al seguente percorso ed elimina AAMUpdater:
     C: \ ProgramData \ Adobe 

    Nota : all'interno di Esplora file, vai alla scheda Visualizza (dalla barra multifunzione in alto) e assicurati che la casella associata a Elementi nascosti sia abilitata.

  3. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare " % APPDATA% " e premere Invio per aprire la cartella nascosta AppData.

    Apertura della cartella AppData nascosta tramite una finestra di dialogo Esegui
  4. Una volta arrivato lì, vai su Locale> Adobe ed elimina AAMUpdater.
  5. Riavvia il tuo computer.
  6. Quando la sequenza di avvio successiva è completa, visita questo link ( qui ) e fai clic su Procedi con il download . Dopo aver effettuato l'operazione, verrai indirizzato alla pagina di download dell'ultima versione di Adobe Application Manager. Una volta arrivato lì, fai clic su Scarica ora per avviare il download.

    Download di Adobe Application Manager
  7. Una volta scaricato il file eseguibile dell'installazione, aprilo e segui le istruzioni visualizzate per completare l'installazione.
  8. Riavvia nuovamente il computer e verifica se il problema è stato risolto al termine della successiva sequenza di avvio.

Se riscontri ancora problemi con l'applicazione AAM Updates Notifier, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: disabilitazione della protezione in tempo reale dell'AV di terze parti (se applicabile)

Se i primi due metodi non hanno funzionato per te, è probabile che tu stia utilizzando una suite antivirus iperprotettiva che impedisce a AAM Updates Notifier di comunicare con server esterni. Se questo scenario è applicabile, potresti essere in grado di risolvere il problema disabilitando temporaneamente la protezione in tempo reale della tua suite di sicurezza.

Naturalmente, i passaggi per farlo sono specifici per ciascuna suite di sicurezza di terze parti. Ma in genere è possibile farlo direttamente facendo clic con il tasto destro sull'icona della barra delle applicazioni dell'AV e disabilitando la protezione in tempo reale (shield) tramite il menu contestuale.

Disabilitazione degli scudi di Avast

Nota: se non riesci a trovare come disabilitare la protezione in tempo reale del tuo AV, cerca online istruzioni specifiche online

Inoltre, puoi anche considerare di disinstallare l'AV di terze parti e passare alla suite di sicurezza predefinita Sicurezza di Windows (precedentemente nota come Windows Devender). Se decidi di seguire questa strada, puoi seguire questo articolo ( qui ) per i passaggi su come rimuovere la tua attuale suite di sicurezza senza lasciare i file rimanenti che potrebbero comunque produrre effetti.

Se questo metodo non è applicabile o riscontri ancora problemi con l' applicazione Notificatore aggiornamenti AAM anche dopo aver disabilitato l'AV di terze parti, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: disabilitazione dell'attività correlata a AAM Updater

Se nessuna delle potenziali soluzioni di cui sopra ti ha aiutato a risolvere i problemi causati da AAM Updater, esiste una procedura che ti garantirà che non otterrai mai più un errore relativo a AMM Updater. Diversi utenti interessati hanno riferito di essere riusciti a sbarazzarsi dei fastidiosi errori di AAM Updates Notifier utilizzando l'Utilità di pianificazione per eliminare l'attività che alla fine chiama l'eseguibile a intervalli fissi.

Ma tieni presente che questo metodo non risolverà la causa sottostante che sta producendo l'errore. È semplicemente una soluzione alternativa che interromperà l'esecuzione di AAM Updater. Aspettati di perdere alcune funzionalità relative all'aggiornamento automatico di alcuni prodotti Adobe.

Ecco una breve guida su come fare questo:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "taskchd.msc" e premere Invio per aprire l'utilità Utilità di pianificazione.

    Digita taskchd.msc in Esegui per aprire l'Utilità di pianificazione
  2. Una volta che sei all'interno di Utilità di pianificazione, seleziona Libreria Utilità di pianificazione dal menu verticale nella sezione sinistra dello schermo, quindi passa al riquadro destro e fai doppio clic su Adobe AAMUpdater .

    Disabilitazione dell'attività AAMUpdater mediante l'Utilità di pianificazione
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'attività AdobeAAMUpdater e scegli Disabilita dal menu contestuale.
  4. Chiudi l'Utilità di pianificazione, riavvia il computer e verifica se l'errore si interrompe a partire dal successivo avvio del sistema.

Se lo stesso problema persiste, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 5: disabilitazione del servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat

Se nessuno dei metodi sopra elencati, dovresti essere in grado di interrompere eventuali ulteriori errori relativi a AAM Updates Notifier assicurando che Adobe Acrobat Update Service sia bloccato. Ma come puoi immaginare, aspettati di perdere la funzionalità di aggiornamento automatico di tutti i tuoi prodotti Adobe. Ma questo non dovrebbe essere un problema se ricordi di aggiornarti manualmente su base regolare.

Ecco una guida rapida sulla disabilitazione del servizio Adobe Acrobat Update:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "services.msc" e premere Invio per aprire la schermata Servizi .

    Servizi in corso
  2. Una volta entrati nella schermata Servizi, scorrere l'elenco dei servizi verso il basso e individuare il servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat .
  3. Una volta che lo vedi, fai clic destro su di esso e scegli Proprietà dal menu contestuale.

    Accesso alla schermata delle proprietà di Adobe Acrobat Update Service
  4. Nella schermata Proprietà di Proprietà del servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat, selezionare la scheda Generale e modificare il Tipo di avvio in Disabilitato utilizzando il menu a discesa.

    Impostazione del tipo di avvio del servizio di aggiornamento di Adobe Acrobat su Disabilitato
  5. Chiudi la schermata dei servizi, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto (una volta completata la sequenza di avvio successiva).

Articoli Interessanti