Correzione: Windows Image Acquisition High CPU

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Windows Image Acquisition (WIA) è un modello di driver Microsoft che consente al software di grafica di comunicare con hardware come stampanti, scanner, fotocamere digitali e altre apparecchiature video. È l'API di imaging standard e principale per tutte le versioni di Windows a partire da Windows NT.

Se si riscontra un elevato utilizzo della CPU da Windows Image Acquisition, probabilmente significa che ci sono alcuni problemi con l'hardware di imaging o alcuni moduli nel computer non sono configurati correttamente. Questa condizione di elevato utilizzo della CPU viene generalmente attenuata senza troppi sforzi.

Quali sono le cause dell'utilizzo elevato della CPU da parte dell'acquisizione delle immagini di Windows?

Ci sono ragioni molto semplici per cui potresti provare l'alto utilizzo della CPU di Windows Image Acquisition. Di seguito sono elencati i motivi per cui la maggior parte degli utenti affronta il problema:

  • Configurazione errata dell'API di acquisizione delle immagini di Windows. Se ci sono parametri errati o il servizio è bloccato in un punto specifico, è possibile che si verifichi un utilizzo elevato della CPU.
  • La stampante o lo scanner collegato al sistema potrebbe essere in uno stato di errore oppure potrebbero esserci lavori in sospeso che non vengono superati.
  • Il modulo di acquisizione di immagini di Windows è corrotto e quindi si trova in una condizione di errore ancora e ancora. Di solito, questo accade in casi molto rari.

Come correggere l'alto utilizzo della CPU tramite l'acquisizione delle immagini di Windows?

La maggior parte degli utenti che hanno segnalato questo problema stava eseguendo Windows 10 sui propri computer. Questo utilizzo della CPU è principalmente associato al servizio in esecuzione in background per gestire tutte le attività relative alla grafica da hardware esterno. Oltre all'elevato utilizzo della CPU, gli utenti hanno anche riscontrato un elevato utilizzo del disco a causa del servizio. Le soluzioni seguenti risolveranno tutti i problemi elencati.

Soluzione 1: riavvio dell'acquisizione delle immagini di Windows

La soluzione più semplice che funziona per la maggior parte degli utenti è il riavvio del servizio di acquisizione delle immagini di Windows. Se il riavvio del servizio non funziona, puoi provare a ucciderlo. Sebbene possa costituire un ostacolo quando si utilizza l'hardware di imaging collegato al computer, saremo in grado di diagnosticare se il problema è correlato al sistema operativo o all'hardware collegato.

  1. Premi Windows + R, digita “ servizi. msc "nella finestra di dialogo e premere Invio.
  2. Una volta nella finestra dei servizi, cercare Windows Image Acquisition (WIA), fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Proprietà .

  1. Fare clic su Stop per interrompere l'esecuzione del servizio. Ora apri il tuo task manager e vedi se l'acquisizione delle immagini è diminuita.

  1. Se il servizio si riavvia automaticamente di nuovo, puoi provare a impostare il tipo di avvio su Disabilitato e quindi Interrompere il servizio. Ora controlla di nuovo se la CPU / disco alta persiste ancora.

Soluzione 2: verifica dell'hardware di imaging

Un'altra soluzione per interrompere l'elevato utilizzo di CPU / disco dovuta all'acquisizione di immagini di Windows è il controllo dell'hardware di imaging e tutti i lavori in sospeso. L'hardware di imaging include ma non è limitato a stampanti, scanner, fotocamere, ecc. È necessario scollegare l'hardware di imaging e riavviarlo. Quando lo ricolleghi, assicurati di seguire la soluzione 1 per riavviare il servizio.

Puoi anche provare a cancellare tutti i lavori esistenti che sono in sospeso. Di solito è presente un'icona sulla barra delle applicazioni relativa a tutti i lavori in sospeso. Fare clic ed eliminare tutti i lavori. Riavvia correttamente il computer e controlla se l'elevato utilizzo di CPU / disco è andato via.

Soluzione 3: riparazione dei file di sistema

Se entrambi i metodi sopra non funzionano, probabilmente significa che i file di sistema sono danneggiati e, a causa loro, il servizio di acquisizione delle immagini di Windows sta andando tutto su. Dovresti provare a eseguire il comando seguente in un prompt dei comandi con privilegi elevati (windows + S, digitare 'prompt dei comandi', fare clic con il tasto destro e selezionare 'Esegui come amministratore') per correggere eventuali danneggiamenti del registro o file mancanti.

 sfc / scannow 

Oltre al comando precedente, se il servizio è fuori controllo e il tuo computer è inutilizzabile, dovresti prendere in considerazione l'installazione di una nuova versione di Windows sul tuo computer.

Articoli Interessanti