Correzione: per utilizzare Ripristino configurazione di sistema, è necessario specificare quale Installazione di Windows ripristinare Errore

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

L'errore " Per utilizzare Ripristino configurazione di sistema, è necessario specificare quale Installazione di Windows ripristinare " è causato a causa di file di sistema danneggiati ecc. E viene visualizzato durante il tentativo di eseguire il ripristino di sistema. A volte, quando si verifica un errore che ti fa eseguire un ripristino del sistema, il tuo computer potrebbe richiedere questo errore. Di conseguenza, non è possibile eseguire un ripristino del sistema, che in alcuni casi è essenziale per correggere un errore, quindi l'errore può essere un vero ostacolo.

In alcuni casi, gli utenti hanno segnalato che il loro Windows non si avvia mentre riscontrano questo problema. A parte le prove, questo errore può essere risolto dalle soluzioni fornite di seguito abbastanza facilmente. Pertanto, non devi farti prendere dal panico e ritrovare le soluzioni.

Errore di ripristino del sistema di Windows

Cosa causa l'errore "Per utilizzare Ripristino configurazione di sistema, è necessario specificare quale installazione di Windows ripristinare"?

Questo errore può essere causato da uno dei seguenti motivi: -

  • File di sistema danneggiati . Se una qualsiasi delle tue azioni precedenti ha causato il danneggiamento dei file di sistema, potrebbe essere visualizzato a causa di ciò.
  • Corruzione BCD . BCD è anche noto come il danneggiamento dei dati di configurazione di avvio potrebbe essere la causa dell'errore in quanto memorizza tutti i dati di avvio.

È possibile implementare le seguenti soluzioni per provare a risolvere il problema: -

Soluzione 1: esecuzione di CHKDSK

Innanzitutto, per verificare l'integrità dei volumi sul disco rigido, è necessario utilizzare un'utilità integrata denominata CHKDSK. Se non riesci ad avviare Windows, segui le istruzioni seguenti per accedere al prompt dei comandi:

  1. Se non riesci ad avviare Windows, avvia il tuo sistema e quando appare il logo Windows, premi F8 . Questo ti porterà a Opzioni di recupero .
  2. Nelle Opzioni di ripristino, selezionare Risoluzione dei problemi .

    Opzioni di ripristino di Windows
  3. Qui, vai a Opzioni avanzate .
  4. Ora seleziona Prompt dei comandi .
  5. Una volta aperto il prompt dei comandi, dovrai verificare l'integrità dei tuoi volumi. Assicurati di scansionare anche i volumi del tipo di partizione primaria. Digita il seguente comando (sostituisci C: con i tuoi alfabeti di volume).

    Esecuzione di chkdsk per verificare l'integrità delle unità
 chkdsk C: / offlinescanandfix 
  1. Se vengono rilevati errori, eseguire nuovamente il comando fino a quando non si verificano errori.

Soluzione 2: utilizzo della scansione SFC

Come accennato in precedenza, uno dei motivi per cui potrebbe apparire l'errore potrebbero essere i file di sistema danneggiati, nel qual caso dovrai eseguire System File Checker o SFC. Ecco come farlo:

  1. Per conoscere l'unità di sistema, digitare quanto segue:
 Cd / Dir 
  1. Se vedi la cartella " Utenti " nell'elenco, significa che è l'unità di sistema, se non cambia l'unità digitando alfabeti dei tuoi volumi, ad esempio:
 F: 
  1. Dopo aver trovato il volume del sistema, nel prompt dei comandi digitare quanto segue:

    Scansione SFC per verificare la presenza di file di sistema corrotti
 sfc / scannow / offbootdir = C: \ / offwindir = C: \ Windows 
  1. Dove C: è l'unità di sistema.

Soluzione 3: utilizzo di DISM

DISM o Deployment Image Servicing and Management è uno strumento che può essere utilizzato per ripristinare l'integrità dei file di sistema e per servire Windows. Dovrai utilizzare questo strumento per ripristinare lo stato del tuo sistema e ripristinare l'integrità dei file di sistema. Eseguire le seguenti operazioni:

  1. Nel prompt dei comandi, digitare quanto segue:

    Utilizzo di DISM per verificare i file
 DISM / Immagine: C: \ Windows / Cleanup-Image / RestoreHealth / Fonte: C: \ Windows \ WinSxS 
  1. Qui, C: è il volume del tuo sistema.
  2. Se vomita un errore, dovrai inserire una USB o un DVD avviabile di Windows e inserire quanto segue:

    DISM che ripara i file attraverso la nuova fonte
 DISM / Immagine: C: \ Windows / Cleanup-Image / RestoreHealth /Source:esd:E:\Sources\Install.esd:1 / limitaccess 
  1. Dove E: è l'unità rimovibile che significa unità USB o unità DVD. Sostituirlo se è necessario.
  2. In alcuni casi, install.esd potrebbe essere install.wim. In tal caso, dovrai inserire il comando come segue:
 DISM / Immagine: C: \ Windows / Cleanup-Image / RestoreHealth /Source:wim:E:\Sources\Install.wim / limitaccess 

Soluzione 4: utilizzo di Bootrec

Esiste uno strumento da riga di comando integrato chiamato Bootrec.exe che può essere utilizzato per risolvere i problemi di avvio / avvio di Windows. Per eseguire la scansione del sistema alla ricerca di problemi di avvio, procedere come segue:

  1. Nel prompt dei comandi, digitare uno per uno il seguente:

    Esecuzione di bootrec per risolvere problemi di avvio
 BootRec / Fixmbr BootRec / FixBoot 

Esecuzione di bootrec per risolvere i problemi di avvio
 BootRec / RebuildBCD 
  1. Riavvia il tuo sistema.

Assicurarsi che un USB o un DVD di avvio sia inserito nel sistema prima di eseguire i comandi.

Soluzione 5: esegui Windows Repair

Infine, ciò che puoi fare per correggere questo o qualsiasi altro errore che stai riscontrando è eseguire Windows Repair. Per questo, avrai bisogno di un USB o DVD avviabile di Windows. Ecco come:

  1. Inserisci il tuo USB o DVD avviabile.
  2. Avvia in USB o DVD.
  3. Qui, seleziona " Ripara il tuo computer ".

    Riparare Windows

Assicurati di seguire le soluzioni nella sequenza indicata.

Articoli Interessanti