Correzione: terzo monitor non rilevato in Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Secondo quanto riferito, alcuni utenti non sono in grado di utilizzare un terzo monitor sul proprio PC Windows 10. La maggior parte degli utenti interessati riferisce di poter visualizzare solo due monitor mentre il terzo non viene rilevato. Il problema non sembra essere esclusivo per Windows 10, ma la frequenza è più alta soprattutto con i modelli di monitor più vecchi.

Se hai difficoltà a connettere il 3o monitor sul tuo PC Windows 10, questo articolo ti fornirà alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi. Di seguito è disponibile una raccolta di metodi utilizzati da altri utenti in situazioni simili per risolvere o aggirare il problema. Segui le potenziali correzioni in ordine fino a quando non inciampi in un metodo che risolve il problema per te - Questa guida si applica anche ai seguenti problemi correlati.

  • Il terzo monitor viene rilevato ma non viene visualizzato: questo è quando viene rilevato il monitor, ma non viene visualizzato nulla.
  • Il monitor triplo di Windows 10 non funziona: in questo caso due o più monitor non funzionano.

Metodo 1: ricollegare tutti i monitor in ordine

Potrebbe sembrare una soluzione superficiale, ma molti utenti che stanno già utilizzando una configurazione a tre monitor devono riconnettere tutti i monitor per riabilitare il terzo backup.

Apparentemente, questo è il risultato di un problema tecnico che tende a verificarsi nelle configurazioni che utilizzano più porte DVI per Display. La correzione comporta lo scollegamento e il ricollegamento dei monitor in ordine (non solo quello che non funziona).

Nota: sembra importante scollegare i monitor nell'ordine visualizzato nella finestra Impostazioni schermo avanzate .

Dopo averlo fatto alcune volte, gli utenti segnalano che la funzione di rilevamento automatico si avvierà e il 3 ° monitor verrà rilevato. Se questo metodo non è efficace, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: Utilizzo dell'opzione Estendi desktop da visualizzare sul 3o monitor

Molti utenti sono riusciti a risolvere il problema modificando le impostazioni di visualizzazione in modo da estendere lo schermo al 3 ° monitor. Ciò si verifica perché su Windows 10, quando si collega il terzo monitor, verrà visualizzato all'interno dello schermo del display ma non funzionerà perché il suo stato è Disconnesso.

Fortunatamente, questo problema può essere risolto con una semplice modifica all'interno dell'adattatore Display. Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire un comando Esegui. Quindi, digita " ms-settings: easyofaccess-display " e premi Invio per aprire la scheda Display dell'app Impostazioni.

  2. Nella scheda Schermo, scorri verso il basso e fai clic su Impostazioni schermo aggiuntive .
  3. Scorri verso il basso per visualizzare l'elenco delle schermate e fai clic su ognuna per vedere quale è disconnesso.
  4. Una volta identificato il monitor disabilitato per impostazione predefinita, selezionarlo e utilizzare il menu a discesa in basso per selezionare Estendi desktop a questa opzione di visualizzazione .

  5. Facendo clic sul pulsante Applica, dovresti essere in grado di utilizzare tutti i tuoi monitor.

Se questo metodo non ti ha permesso di utilizzare il tuo terzo monitor, continua con il metodo seguente di seguito.

Metodo 3: Abilita "Imposta display multipli" da Nvidia Graphics (se applicabile)

Alcuni utenti che disponevano di schede grafiche Nvidia sono riusciti a risolvere questo particolare problema accedendo al pannello di controllo Nvidia e impostando i display manualmente. A quanto pare, c'è un problema con alcuni driver Nvidia che sono stati da allora risolti sulle ultime versioni dei driver.

Nota: questo metodo non è applicabile se non si possiede una scheda grafica Nvidia.

Prima di iniziare a seguire le correzioni riportate di seguito, aggiorna il driver grafico alle versioni più recenti e verifica se il problema è stato risolto automaticamente. È possibile utilizzare l'aggiornamento automatico di Nvidia ( qui ).

Se non puoi permetterti di aggiornare all'ultima versione disponibile o la tua GPU non è aggiornata, inizia a seguire i seguenti passaggi:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su uno spazio libero sul desktop e fare clic sul pannello di controllo di Nvidia.

  2. All'interno del pannello di controllo di Nvidia, fai clic su Configura schermi multipli e seleziona tutte le caselle associate ai monitor che desideri utilizzare.

  3. Salvare le modifiche, riavviare il computer e vedere se il terzo monitor viene riconosciuto al successivo avvio.

Se questo metodo non è stato efficace, continua con il metodo successivo di seguito.

Metodo 4: disabilitare la scheda Intel integrata (in Schede video)

Altri utenti sono riusciti a risolvere il problema e collegare il 3o monitor disabilitando il driver GPU integrato Intel in Schede video tramite Gestione dispositivi. Questo driver è noto per creare conflitti con i driver grafici dedicati nei casi in cui il sistema è anche dotato di una scheda grafica dedicata Intel.

Ecco una guida rapida sulla disabilitazione della scheda Intel per risolvere il terzo problema del monitor su Windows 10:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una casella Esegui. Quindi, digita " devmgmt.msc " e premi Invio per aprire Gestione dispositivi.

  2. All'interno di Gestione dispositivi, espandi il menu a discesa Schede video.
  3. Quindi, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica Intel e scegli Disabilita dispositivo .

  4. Ricollegare il terzo monitor e vedere se il problema è stato risolto.

Articoli Interessanti