Correzione: sincronizzazione del progetto Gradle non riuscita

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

I programmatori che utilizzano IDE Android Studio visualizzano il messaggio di errore " Sincronizzazione progetto sfumato non riuscito " durante la compilazione del codice o l'esecuzione sul dispositivo Android (reale o emulato). Gradle Sync è un'attività Gradle la cui funzione principale è controllare tutte le dipendenze nei file build.gradle associati al progetto Android Studio e quindi scaricare quella versione specificata (se non è già stata scaricata).

Sincronizzazione del progetto Gradle non riuscita

Esistono molte varianti in cui potrebbe verificarsi questo messaggio di errore. Potresti trovarti di fronte a qualcosa di semplice come una connessione Internet a problemi complessi in cui la compilazione graduale non funziona. In questo articolo, esamineremo tutte le cause del motivo per cui si verifica questo problema e passeremo quindi alle soluzioni.

Cosa causa il messaggio di errore "Sincronizzazione progetto Gradle non riuscita" in Android Studio?

Come accennato in precedenza, ci sono diversi motivi per cui il progetto Gradle potrebbe non essere compilato o sincronizzato. Ecco alcune delle cause (ognuna di esse potrebbe non essere applicabile a te):

  • Connessione Internet errata : poiché Gradle scarica tutte le versioni mancanti necessarie per eseguire il progetto, potrebbe non riuscire se non si dispone di una connessione Internet valida.
  • Problemi nel compilatore Gradle: potrebbero esserci casi in cui il compilatore Gradle non funziona correttamente. Qui possiamo provare manualmente a caricare Gradle e vedere se questo fa il trucco per te.
  • Cache errata in Android Studio: Android Studio utilizza la cache nel tuo computer per funzionare correttamente. In alcuni casi, potrebbe corrompersi e causare problemi in diversi moduli (incluso Gradle).
  • File mancanti: potrebbero mancare anche i file necessari per eseguire Gradle. Installandoli risolve immediatamente il problema.
  • Server proxy: anche se i server proxy stanno diventando sempre più popolari, abbiamo visto alcuni casi in cui Gradle non si sincronizzava correttamente su di essi. La disabilitazione del server proxy risolve il problema.

Prima di iniziare con le soluzioni, assicurati di avere un backup del tuo progetto attuale. Salvare il file ed eseguirne una copia altrove, per ogni evenienza. Inoltre, assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore sul tuo computer.

Soluzione 1: controllo della connessione a Internet

Gradle richiede di disporre di una connessione Internet funzionante sul computer. Poiché il suo compito principale è scaricare tutte le versioni richieste da Internet mancanti sul tuo computer, è obbligatorio disporre di una connessione Internet adeguata. Puoi anche controllare la connessione provando a connettere altri dispositivi alla stessa rete. Una volta che sei assolutamente sicuro che questo non sia il problema, puoi passare ad altre soluzioni.

Soluzione 2: disabilitazione del server proxy

I server proxy stanno diventando comuni giorno per giorno dove vengono utilizzati in organizzazioni e altri istituti per aumentare l'attuale larghezza di banda e fornire un migliore accesso a Internet a tutti gli utenti. Tuttavia, i server proxy hanno i loro limiti. Uno di questi include problemi in cui i moduli di sincronizzazione non funzionano come richiesto. Questo include anche Gradle. Ecco il metodo per assicurarsi che non si stia utilizzando un server proxy.

  1. Premi Windows + R, digita “ inetcpl. cpl "nella finestra di dialogo e premere Invio.
  2. Ora verranno aperte le Proprietà Internet . Fare clic sulla scheda Connessioni e quindi su Impostazioni LAN .

Disabilitazione del server proxy
  1. Ora se si utilizza un server proxy, il campo verrà controllato con i dettagli all'interno. Deseleziona tutti i server proxy se abilitati. Ora riavvia Android Studio e controlla se il problema è stato risolto.

Soluzione 3: installazione dei componenti mancanti

Prima di dedicarci a metodi più tecnici, è necessario verificare se mancano alcuni moduli necessari per la sincronizzazione di Gradle. Gradle non è autonomo e richiede anche altri servizi per funzionare correttamente.

Installa le piattaforme mancanti e sincronizza il progetto - Android Studio

Ora, ogni volta che provi a sincronizzare Gradle e appare il messaggio di errore, controlla se c'è qualche collegamento ipertestuale sotto il problema con l'intestazione Installa piattaforme mancanti e sincronizza progetto . Dopo aver fatto clic sul collegamento, Android Studio avvierà il processo di download e installerà tutto ciò che manca. Prova a sincronizzare il tuo progetto ora e vedi se questo risolve il problema.

Soluzione 4: utilizzo della distribuzione locale dei gradi

Ogni volta che costruisci il tuo progetto e Gradle viene attivato, si connette a una distribuzione online che è più recente e scarica tutti i moduli o le versioni richiesti da lì. Abbiamo riscontrato diversi casi in cui la distribuzione online non funzionava come previsto e non è riuscita la sincronizzazione Gradle. Un'altra soluzione alternativa a questo problema è scaricare manualmente la distribuzione Gradle e utilizzarla. Seguire i passaggi seguenti:

  1. Scarica l'ultima versione di Gradle dal sito Web ufficiale di rilascio di Gradle.
  2. Dopo il download, estrarre tutti i file in una cartella accessibile.
  3. Ora avvia Android Studio e vai su File> Impostazioni> Build, Execution, Deployment> Gradle .
  4. Ora seleziona l'opzione Distribuzione locale dei gradi . Inoltre, quando ci si trova nella casa Gradle, selezionare il percorso in cui sono stati appena estratti i file.

Utilizzo della distribuzione locale dei voti - Android Studio

Nota: se si utilizza il lavoro offline nelle Impostazioni pendenza globale, deselezionare tale opzione.

  1. Ora prova a costruire il tuo progetto e controlla se Gradle si sincronizza correttamente. Dovresti ripetere questi passaggi ogni volta che crei un nuovo progetto.

Soluzione 5: abilitazione del debugger GPU

Il debugger GPU consente di eseguire il debug e analizzare le applicazioni OpenGL ES. Ha diverse funzionalità in cui ti consente di ispezionare lo stato della GPU e anche capire cosa ha causato un risultato di rendering. In alcune istanze di build Gradle, nel sistema è presente un bug che non è abilitato. In questa soluzione, forzeremo i moduli ad aggiornare e installare questo componente.

  1. Fai clic su Strumenti, quindi seleziona Android> Gestione SDK .
  2. Ora fai clic sulla scheda di SDK Tools e quindi deseleziona l'opzione di Android SDK Build-Tools . Dopo aver atteso per circa 5 secondi, abilitare nuovamente l'opzione.
  3. Ora aspetta un po 'fino a quando l'elenco non viene aggiornato e gli elementi vengono popolati.

Strumenti di build dell'SDK Android
  1. Una volta popolati i nuovi elementi, guarda l'elenco e controlla l'opzione degli strumenti di debug della GPU . Premere OK al termine.

Ora, questi strumenti verranno scaricati nella tua applicazione Android Studio e sarai in grado di sincronizzare correttamente Gradle senza problemi.

Soluzione 6: aggiornamento della cache

Ogni applicazione, incluso Microsoft Windows, ha cache ovunque per aiutare l'applicazione a funzionare senza problemi. Fanno da memoria temporanea in cui l'applicazione memorizza le preferenze o i dati temporanei da raccogliere in seguito. Abbiamo stabilito che questa cache, se corrotta, interromperà il processo di compilazione gradle. In questa soluzione, aggiorneremo l'intera cache e dopo aver eliminato i file Gradle esistenti, riavviare Android Studio e vedere se questo risolve il problema.

  1. Passare a File e fare clic su Cache non valida / Riavvia .

    Cache / Riavvio non validi
  2. Ora al termine del processo, chiudi completamente Android Studio.
  3. Passare alla cartella .gradle nella directory di installazione di Android Studio. Ora puoi tagliarlo / incollarlo in un'altra posizione o semplicemente rinominarlo.

    Ora, quando Android Studio tenterà di accedere ai file Gradle, vedrà che non ce ne sono presenti e tenterà di scaricare di nuovo l'intera cosa.

  4. Riavvia Android Studio e riprova a sincronizzare Gradle. Ora controlla se il problema è stato risolto.

Articoli Interessanti