Correzione: le impostazioni di Radeon non sono attualmente disponibili

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Radeon è un marchio di prodotti informatici, tra cui unità di elaborazione grafica, memoria ad accesso casuale, software disco RAM e unità a stato solido, prodotto da Radeon Technologies Group (precedentemente AMD Vision), una divisione di Advanced Micro Devices. Il marchio è stato lanciato nel 2000 da ATI Technologies, acquisito da AMD nel 2006

Messaggio di errore relativo alle impostazioni di Radeon non disponibile

Tuttavia, recentemente sono stati segnalati molti errori durante il tentativo di aprire le impostazioni di AMD Radeon, il software visualizza il messaggio "Le impostazioni di Radeon al momento non sono disponibili, riprovare dopo la connessione ". Questo problema sembra interessare principalmente gli utenti che installano un nuovo set di driver o una copia pulita di Windows ed è un problema relativo ai driver. In questo articolo, ti informeremo su alcune cause di questo problema e faremo del nostro meglio per fornirti soluzioni praticabili in modo graduale.

Quali sono le cause dell'errore "Le impostazioni di Radeon non sono attualmente disponibili"?

La causa dell'errore spesso non è specificata e può essere causata da alcune configurazioni errate generali, alcune delle quali potrebbero essere

  • Incompatibilità: la versione del software Radeon Adrenaline potrebbe non essere compatibile con la GPU in uso e ciò potrebbe causare l'errore.
  • Driver corrotti: anche i driver installati potrebbero essere danneggiati, il che potrebbe essere la causa dell'errore

Ora che hai una conoscenza di base della natura del problema, avanzeremo verso le soluzioni.

Soluzione 1: reinstallazione dei driver

In questo passaggio eseguiremo un'installazione pulita dei driver GPU, questo assicurerà l'eradicazione dei driver corrotti e installeremo gli ultimi driver forniti dal sito ufficiale dell'AMD per questo

  1. Scarica il programma di disinstallazione del driver dello schermo da qui
  2. Dopo di che estrarlo e aprire la cartella in cui è stato estratto
  3. All'interno della cartella fare clic su "DisplayDriverUninstaller.exe"

    Apertura del software
  4. Si consiglia di avviare in modalità provvisoria prima di questo processo, tuttavia, se non si è avviato in stato di sicurezza, una volta eseguito ".exe" verrà visualizzato un avviso semplicemente chiudendolo facendo clic sul pulsante "x" in l'angolo in alto a destra del messaggio di avviso.

    Avviso modalità provvisoria
  5. Dopodiché in alto a sinistra selezionare la scheda "Opzioni"

    Scheda Opzioni DDU
  6. Sotto quella scheda, dovrai specificare alcune impostazioni per una disinstallazione pulita per assicurarti di selezionare tutte le caselle

    Verifica le caselle delle impostazioni
  7. Ora selezionerà il tuo fornitore di GPU dalla casella a discesa sul lato destro

    Selezione del fornitore GPU
  8. Successivamente, vedrai alcuni metodi di pulizia che ti consigliamo di selezionare Pulisci e non riavviare uno

    Selezione di un metodo di pulizia
  9. Questo disinstallerà completamente i tuoi driver GPU ed eliminerà tutti gli elementi del registro
  10. Ora apri il sito ufficiale di AMD da qui
  11. Seleziona il tuo modello GPU e fai clic su Invia

    Selezione della marca della GPU
  12. Questo ti reindirizzerà su un'altra pagina laggiù, seleziona il tuo sistema operativo e fai clic su Download

    Selezione del nostro sistema operativo
  13. Dopo aver scaricato il software, fai clic su di esso e installalo.

Prova ad aprire le impostazioni di Radeon ora se il problema era con la corruzione dei driver dovrebbe essere risolto ormai

Soluzione 2: modifica della versione del driver

A volte potrebbe essere possibile che i driver Radeon più recenti non siano compatibili con la GPU in uso, pertanto in questo passaggio selezioneremo un driver specifico e vedremo quale funziona meglio con la tua GPU per quello

  1. Disinstallare i driver come indicato nella prima soluzione
  2. Dopo aver disinstallato con successo i driver, aprire il sito Web AMD ufficiale e selezionare la GPU da creare e la versione di Windows
  3. Questa volta invece di installare quello in alto vai al più vecchio e installalo
  4. Se quel Driver funziona continua ad aggiornare l'uno dopo l'altro fino a quando non raggiungi quello che non funziona, disinstallalo e passa all'ultimo che ha funzionato
  5. Ora per disabilitare Windows dall'aggiornamento automatico del driver
  6. Premi Windows + R, digita "gpedit.msc" e premi OK

    Digitando gpedit.msc in RUN
  7. Nel Pannello di configurazione del computer, fai doppio clic su Modelli amministrativi

    Apertura di modelli amministrativi
  8. Ora vai a Sistema> Installazione dispositivo> Restrizioni installazione dispositivo

    Navigazione verso le restrizioni di installazione del dispositivo
  9. Ora nella parte destra della finestra fai doppio clic su "Impedisci l'installazione di dispositivi che corrispondono a uno di questi ID dispositivo"

    Apertura del modello di restrizione
  10. Viene visualizzato un popup, selezionare Abilita e fare clic su Mostra

    Selezione abilitata e apertura degli ID hardware bloccati
  11. Digitare l'ID hardware della GPU e fare clic su OK

    (puoi trovare l'ID della tua GPU accedendo a Gestione dispositivi> [il tuo dispositivo]> Proprietà> Dettagli> ID hardware)

    Digitando l'ID hardware della GPU
  12. Clicca su Applica

Questo farà in modo che Windows non aggiorni automaticamente i tuoi driver a quelli che non funzionano. Inoltre, se questo passaggio non risolve il problema, installare una nuova copia di Windows e provare a installare i driver su quello.

Articoli Interessanti