Correzione: le icone non venivano visualizzate correttamente nella ricerca di Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Alcuni utenti di Windows 10 hanno avuto difficoltà a risolvere uno strano problema in cui tutte le icone di Microsoft Office non vengono visualizzate durante la ricerca di un'applicazione specifica utilizzando il menu Start. La maggior parte degli utenti interessati sta segnalando che l'icona viene visualizzata correttamente quando accedono manualmente all'app utilizzando il menu Start, ma non quando utilizzano la funzione di ricerca. Il problema sembra essere esclusivo di Windows 10.

Le icone di Office non vengono visualizzate correttamente su Windows 10

Mentre alcuni utenti segnalano che il problema si verifica solo con i programmi di Office, altri utenti hanno affermato che il problema si verifica anche con altri programmi di terze parti.

Cosa sta causando l'interruzione della visualizzazione corretta delle icone di Office su Windows 10?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione comunemente utilizzate per risolvere questo particolare problema. Sulla base di ciò che abbiamo raccolto, esistono diversi scenari noti per attivare questo particolare messaggio di errore:

  • Windows non è configurato per salvare le anteprime delle anteprime sulla barra delle applicazioni - Come molti utenti hanno segnalato, questo particolare problema può verificarsi se il sistema operativo è configurato per evitare di salvare le anteprime delle anteprime sulla barra delle applicazioni. Selezionando questa opzione, diversi utenti interessati hanno segnalato che il problema è stato risolto.
  • Il file della cache delle icone è difettoso : c'è un problema tecnico ricorrente che ha tormentato Windows 10 dal suo lancio. Questo problema può verificarsi anche se il file della cache dell'icona è stato danneggiato. Se questo scenario è applicabile, è possibile risolvere il problema ricostruendo la cache delle icone o modificando la cache delle icone per forzare un ripristino.

Se al momento stai lottando per risolvere questo particolare problema, questo articolo ti presenterà diverse strategie di risoluzione dei problemi. In basso, scoprirai una raccolta di metodi che altri utenti in una situazione simile hanno implementato con successo per risolvere il problema.

Anche se non tutti i metodi potrebbero essere applicabili al tuo scenario, vale la pena seguire ogni potenziale correzione in ordine ed escludere quelli non applicabili. Cominciamo!

Metodo 1: Abilitazione dell'anteprima delle miniature della barra delle applicazioni Salva

Per questo particolare problema, la correzione più popolare è quella di garantire che il sistema operativo inizi a salvare le anteprime delle anteprime della barra delle applicazioni. Secondo la maggior parte degli utenti interessati, questa procedura finirà per forzare Windows 10 a visualizzare l'icona corretta quando si cerca un'applicazione utilizzando il menu Start.

Tieni presente che questa impostazione che stiamo per modificare è disabilitata per impostazione predefinita e dovrai operare una modifica dal menu Proprietà del sistema. Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "sysdm.cpl" e premere Invio per aprire il menu Proprietà del sistema .
  2. Nel menu Proprietà del sistema, vai alla scheda Avanzate e fai clic sul pulsante Impostazioni associato alla sezione Prestazioni .
  3. Nel menu Opzioni prestazioni, vai alla scheda Effetti visivi, imposta l'interruttore su Personalizzato.
  4. Quindi, seleziona la casella associata all'anteprima delle anteprime della barra delle applicazioni e premi Applica per salvare le modifiche.
  5. Riavvia il computer e verifica se il problema con l'icona è stato risolto.

Costringere Windows a salvare le anteprime delle anteprime sulla barra delle applicazioni

Se hai ancora problemi con il modo in cui le icone di Office (o altre icone) vengono visualizzate quando cerchi qualcosa utilizzando il menu Start, scorri verso il basso fino al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: modifica della scala dell'icona

Alcuni utenti interessati sono riusciti a risolvere questo problema modificando la scala delle icone al 125%. Il valore predefinito è 100%, ma non preoccuparti: anche se non ti piacciono le nuove dimensioni, puoi ripristinare il valore predefinito (dopo l'applicazione della correzione) e rimarrà fisso.

Ecco una guida rapida sulla modifica della scala delle icone per correggere le icone di avvio non funzionanti:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . All'interno della casella, digitare "ms-settings: easyofaccess-display" e premere Invio per aprire la scheda Display dell'app Impostazioni .
  2. Nella scheda Schermo, scorri verso il basso fino alla scheda Ingrandisci tutto e modifica il menu a discesa in Cambia le dimensioni delle app al 125%.
  3. Riavvia il tuo computer.
  4. Una volta completato il prossimo avvio, verifica che le icone vengano visualizzate correttamente.

    Nota: indipendentemente dal risultato (se questa correzione ha avuto esito positivo o meno) è possibile tornare alla scheda Display e modificare le dimensioni delle app al 100%.

Modifica della scala dell'icona

Se il problema persiste, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: Ricostruzione della cache icona utilizzando il prompt dei comandi

Le icone che vengono visualizzate nel menu Start vengono effettivamente salvate in una cache delle icone in modo che possano essere recuperate rapidamente quando necessario. Tuttavia, ci sono casi in cui questo file icona della cache viene danneggiato, causando una visualizzazione errata di tutte (o alcune) icone.

Alcuni utenti interessati che hanno avuto problemi con questo esatto problema hanno riferito di essere riusciti a risolvere il problema indefinitamente dopo aver ricostruito la cache delle icone.

Nota : i passaggi seguenti sono applicabili solo a Windows 10.

Ecco un modo rapido su come eseguire questa operazione da un prompt dei comandi elevato:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "cmd" e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi elevato. Quando richiesto dalla finestra Controllo account utente (UAC), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore.

    Esecuzione di CMD utilizzando la finestra di dialogo Esegui
  2. All'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare i seguenti comandi in ordine e premere Invio dopo ognuno:
     ie4uinit.exe -show taskkill / IM explorer.exe / F DEL / A / Q "% localappdata% \ IconCache.db" DEL / A / F / Q "% localappdata% \ Microsoft \ Windows \ Explorer \ iconcache *" shutdown / r / f / t 00 

    Nota: si informa che l'ultimo comando riavvierà immediatamente il computer. Quindi assicurati di salvare tutti i dati che non sono memorizzati prima di eseguire questi comandi.

  3. Al successivo avvio, verificare che le icone vengano visualizzate correttamente.

Articoli Interessanti