Correzione: le anteprime più visitate di Google Chrome non visualizzate

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Le anteprime più visitate di Google Chrome sono le anteprime visualizzate in una nuova scheda . Le anteprime più visitate possono anche apparire ogni volta che si apre il browser (solo se sono state abilitate le impostazioni). Questa è una funzione molto utile che molti utenti usano ma questa funzionalità si è interrotta dopo l'ultimo aggiornamento di Google Chrome. Molti utenti non ne vedono affatto o vedono un paio di anteprime quando aprono una nuova scheda. Questo problema appare dal nulla e non è possibile rimediare al semplice riavvio del browser.

Miniature più visitate di Google Chrome non visualizzate

Cosa causa la scomparsa delle anteprime più visitate?

Ecco un paio di cose che possono far sparire le anteprime più visitate da Google Chrome.

  • Bug di Google Chrome: la causa più probabile di questo problema è un bug durante l'aggiornamento alla nuova home page di progettazione. In effetti, molte persone hanno riscontrato questo problema anche nel febbraio del 2018. Google Chrome di solito controlla e si aggiorna regolarmente, quindi ciò spiegherebbe l'improvvisa comparsa di questo problema anche se non hai aggiornato il browser da solo.
  • Opzione motore di ricerca: il motore di ricerca di Google come motore di ricerca predefinito può causare anche questo problema. Potrebbe avere a che fare con un conflitto tra le miniature e la casella di testo del motore di ricerca. E il problema appare solo quando hai il motore di ricerca di Google.

Metodo 1: attiva il flag NTP locale

C'è un flag chiamato # use-google-local-ntp in Google Chrome. Questo flag è disabilitato per impostazione predefinita. L'attivazione di questo flag su abilitato ha risolto il problema per la maggior parte degli utenti. Puoi attivare questo flag seguendo i passaggi indicati di seguito.

  1. Apri Google Chrome
  2. Digita chrome: // flags / # use-google-local-ntp nella barra degli indirizzi e premi Invio

Accedi a use-google-local-ntp flag
  1. Seleziona Abilitato dal menu a discesa sotto forma di bandiera

Abilita flag use-google-local-ntp
  1. Riavvia il browser

Questo dovrebbe risolvere il problema delle miniature.

Nota: se ciò non risolve il problema, seguire i passaggi indicati nel metodo 2 e quindi eseguire i passaggi indicati in questo metodo.

Metodo 2: modifica flag di Chrome (alternativa)

Esistono un paio di altri flag di Google Chrome che puoi attivare o disattivare per risolvere il problema delle miniature. Questi flag sono di natura sperimentale ma consentono agli utenti di modificare la configurazione di Google Chrome. Quindi, non modificare altri flag e seguire le istruzioni fornite di seguito.

  1. Apri Google Chrome
  2. Digita chrome: // flags / # top-chrome-md nella barra degli indirizzi e premi Invio

Accedi al flag top-chrome-md
  1. Seleziona Normale dal menu a discesa in da della bandiera

Disabilita il flag top-chrome-md
  1. Digita chrome: // flags / # ntp-ui-md nella barra degli indirizzi e premi Invio

Accedi al flag ntp-ui-md
  1. Selezionare Disabilitato dal menu a discesa in da della bandiera

Disabilita il flag # ntp-ui-md
  1. Riavvia il browser

Una volta fatto, controlla se il problema persiste o meno.

Metodo 3: aggiorna Google Chrome

Poiché il bug è stato introdotto dallo stesso Google Chrome, molto probabilmente rilascerà una correzione negli ultimi aggiornamenti. A volte ci vuole un po 'di tempo per ottenere gli ultimi aggiornamenti, quindi ti consigliamo di controllare manualmente gli aggiornamenti per ottenerli al più presto.

  1. Apri Google Chrome
  2. Digita chrome: // help / nella barra degli indirizzi e premi Invio
  3. Vedrai una cerchia che gira e uno stato che dice Verifica aggiornamenti . Aspetta che finisca di controllare gli aggiornamenti.

Aggiorna Google Chrome
  1. Il tuo browser verrà automaticamente aggiornato se non fosse aggiornato all'ultima versione.

Controlla se il problema persiste dopo l'aggiornamento del browser.

Nota: se dopo l'aggiornamento vengono visualizzati strani cerchi sulle miniature, provare a cambiare i flag (menzionati di seguito). Ciò ripristinerà le modifiche apportate nei metodi 1 o 2.

  1. Apri Google Chrome
  2. Digita chrome: // flags / # ntp-icons nella barra degli indirizzi e premi Invio

Accedi al flag ntp-icons
  1. Selezionare Disabilitato dal menu a discesa in da della bandiera

Disabilita il flag # ntp-icons
  1. Digita chrome: // flags / # ntp-ui-md nella barra degli indirizzi e premi Invio

Accedi al flag ntp-ui-md
  1. Selezionare Disabilitato dal menu a discesa in da della bandiera

Disabilita il flag # ntp-ui-md
  1. Riavvia il browser

Questo dovrebbe riportare le tue miniature alla normalità. Nota: per alcuni utenti, la modifica dei valori di questi flag ha riportato il problema originale. Se si verifica questo problema, seguire i passaggi indicati nel metodo 2 e quindi seguire i passaggi dal metodo 1 (in questo ordine specifico). Questo dovrebbe riportare le vecchie anteprime e risolvere il problema.

Metodo 4: modifica del motore di ricerca di Google

La modifica del motore di ricerca predefinito ha risolto il problema per un numero considerevole di utenti. Anche se non siamo sicuri del motivo per cui risolve il problema, potrebbe essere necessario un conflitto tra le anteprime e la casella di testo del motore di ricerca. E il problema appare solo quando hai il motore di ricerca di Google. Quindi, se non ti dispiace usare un motore di ricerca diverso, tutto tranne il motore di ricerca di Google, segui i passaggi indicati di seguito.

  1. Apri Google Chrome
  2. Fai clic sui 3 punti nell'angolo in alto a destra
  3. Seleziona Impostazioni

Impostazioni di Google Chrome
  1. Scorri verso il basso e dovresti essere in grado di vedere una sezione chiamata Motore di ricerca
  2. Seleziona qualsiasi altro motore di ricerca dal menu a discesa dell'opzione Usa motore di ricerca

Cambia motore di ricerca
  1. Riavvia il browser

Ciò dovrebbe riportare le anteprime più visitate.

Metodo 5: Ripristina impostazioni

Il ripristino delle impostazioni di Google Chrome dovrebbe essere l'ultima risorsa. Questo ha funzionato per pochi utenti, ma tieni presente che questo ripristinerà tutto e pulirà l'intera cronologia. Quindi, applica questa soluzione solo se sei d'accordo con la rimozione della cronologia, della password salvata e di molte altre cose (le cose che verranno cancellate e ripristinate verranno menzionate nella finestra di dialogo di conferma).

  1. Apri Google Chrome
  2. Fai clic sui 3 punti nell'angolo in alto a destra
  3. Seleziona Impostazioni

Impostazioni di Google Chrome
  1. Scorri verso il basso e fai clic su Avanzate

Impostazioni avanzate di Google Chrome
  1. Fai clic su Ripristina le impostazioni predefinite originali . Questo dovrebbe essere sotto Ripristina e pulisci

Impostazioni di ripristino di Google Chrome
  1. Fai clic su Ripristina impostazioni

Impostazioni di ripristino di Google Chrome

Al termine, riavviare il browser e controllare le anteprime. Dovrebbero funzionare bene ora.

Articoli Interessanti