Correzione: latenza DPC elevata su Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Deferred Procedure Call (DPC) è un meccanismo del sistema operativo Microsoft Windows che consente alle attività ad alta priorità di differire le attività necessarie ma di priorità inferiore per l'esecuzione successiva. Ciò consente ai driver di dispositivo e ad altri utenti di eventi di basso livello di eseguire rapidamente le sezioni ad alta priorità della loro elaborazione e di pianificare l'elaborazione aggiuntiva non critica per l'esecuzione con una priorità inferiore.

Un'alta latenza DPC può di solito essere osservata nei driver di dispositivo che a volte vanno male e mostrano un alto valore della latenza DPC. Esistono diverse soluzioni a questo problema e ne presenteremo alcune di seguito. In bocca al lupo!

Soluzione 1: modificare il piano di alimentazione corrente

Quasi tutte le opzioni di alimentazione che si stanno modificando si riflettono sull'impostazione di Potenza bilanciata e, anche se una di queste impostazioni non è così buona, si rifletterà sempre sulle prestazioni del computer. Ci sono diversi utenti che sostengono che il passaggio a Prestazioni elevate o Risparmio energetico li ha aiutati a risolvere il loro problema.

  1. Fare clic con il tasto destro sull'icona della batteria nella barra delle applicazioni e fare clic su Opzioni risparmio energia. Se non si utilizza Windows 10, fare clic sul menu Start e cercare Pannello di controllo. Cambia l'opzione Visualizza per in Icone grandi e fai clic sul pulsante Opzioni risparmio energia.

  1. Scegli un piano di alimentazione diverso da quello bilanciato facendo clic sul piccolo cerchio accanto alla voce. Puoi anche fare clic su Mostra piani aggiuntivi per vedere tutti i piani disponibili tra cui scegliere. Controlla se il problema è stato risolto.

Soluzione 2: disabilitare il ticking dinamico e aggiornare il driver della scheda grafica

Questa serie di passaggi viene utilizzata principalmente per ottimizzare e ridurre la latenza DPC "normalmente" indotta disabilitando Dynamic Ticking e aggiornando le schede grafiche che hanno sempre a che fare con ritardo e latenza. Questo passaggio è molto utile e la prima parte può essere facilmente ripristinata se noti alcuni problemi:

  1. Cerca "Prompt dei comandi" nel menu Start o nella barra di ricerca accanto ad esso, fai clic destro su di esso e seleziona l'opzione "Esegui come amministratore". È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Tasto Windows + R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui. Digita "cmd" nella casella e fai clic su OK

  1. Copia e incolla il seguente comando e assicurati di fare clic su Invio in seguito.

bcdedit / set disabledynamictick sì

  1. Dovresti visualizzare il messaggio "Operazione completata correttamente". Esci dal prompt dei comandi e controlla se il problema è stato risolto. In caso contrario, procedere con il resto della soluzione.

Ora è il momento di aggiornare il driver della scheda grafica per provare a ridurre la latenza DPC del computer.

  1. Seleziona il pulsante Start, digita Gestione dispositivi e selezionalo dall'elenco dei risultati in alto. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Tasto Windows + R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui. Digita "devmgmt.msc" nella casella e fai clic su OK.

  1. Espandi una delle categorie per trovare il nome del dispositivo che desideri aggiornare, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona Aggiorna driver. Per le schede grafiche, espandi la categoria Schede video, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica e seleziona Aggiorna driver.

  1. Selezionare Cerca automaticamente il software driver aggiornato.
  2. Se Windows non trova un nuovo driver, puoi provare a cercarlo sul sito Web del produttore del dispositivo e seguire le loro istruzioni. Dovrai ripetere lo stesso processo per tutte le schede grafiche (integrate ed esterne) oppure puoi utilizzare uno strumento automatico per farlo.

Soluzione 3: manomissione dei dispositivi di rete (wireless ed Ethernet)

Questo metodo è abbastanza utile e comporta la modifica di alcune impostazioni in Gestione dispositivi per il dispositivo di rete del computer. In generale, questi dispositivi sono le cause più comuni dell'alta latenza DPC sui PC Windows ed è sempre una buona idea provare a modificare queste impostazioni per ridurre la latenza.

  1. Seleziona il pulsante Start, digita Gestione dispositivi e selezionalo dall'elenco dei risultati in alto. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Tasto Windows + R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui. Digita "devmgmt.msc" nella casella e fai clic su OK.

  1. Espandi la categoria Schede di rete facendo clic sulla freccia accanto ad essa e individua le schede Wireless ed Ethernet. Dovrebbero essere in cima all'elenco e portare il nome di un marchio come Intel.
  2. Fai clic con il tasto destro su ciascuno di essi e scegli Proprietà dal menu contestuale. Passare alla scheda Avanzate e si dovrebbe essere in grado di visualizzare un elenco con marchio Proprietà. Individua l'opzione Ethernet a risparmio energetico e disabilitala facendo clic sull'opzione in Valore e selezionando Off.

  1. Successivamente, assicurati di accedere alla scheda Risparmio energia e deseleziona la casella accanto a Consenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia. Assicurati di ripetere la procedura per tutti i dispositivi adatti e di applicare le modifiche. Controlla se la latenza è tornata alla normalità.

Soluzione 4: disinstallare il firewall sul computer

Sembra che i firewall che sono spesso installati insieme a strumenti antivirus gratuiti di solito causino problemi di latenza DPC elevati e dovresti considerare di disinstallarli per risolvere il problema in quanto attualmente stanno causando più danni che benefici. Il firewall che, a quanto si dice, causa il problema più spesso è il firewall di Avast che può essere disinstallato da solo.

  1. Apri l'interfaccia utente di Avast individuando la relativa icona nella barra delle applicazioni, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli l'opzione Apri.
  2. Individua la finestra Impostazioni e vai alla scheda Componenti nel menu di navigazione sul lato sinistro della finestra.

  1. Individua la voce Avast Firewall nell'elenco e fai clic sulla freccia rivolta verso il basso accanto a. Fai clic sul pulsante Disinstalla e conferma la finestra di dialogo che verrà visualizzata immediatamente. Riavvia il computer e controlla se la latenza è tornata alla normalità.

Inoltre, Windows Defender Firewall è anche la causa comune di tali problemi e dovrai disabilitarlo per risolvere correttamente il problema e per evitare che si verifichi di nuovo. Anche dopo averlo disabilitato, potrebbe essere necessario disabilitare l'avvio del servizio poiché il servizio spesso causa problemi.

  1. Apri il Pannello di controllo cercandolo dopo aver premuto il pulsante Start situato nella parte in basso a sinistra del desktop.
  2. Modificare l'opzione Visualizza per su Icone piccole e individuare l'opzione Windows Firewall.

  1. Fare clic su di esso e selezionare l'opzione Attiva o disattiva Windows Firewall situata nel menu sul lato sinistro della finestra.
  2. Fai clic sul pulsante di opzione accanto all'opzione "Disattiva Windows Firewall (non consigliato)" accanto alle impostazioni della rete privata e pubblica.

Windows Firewall è ora disattivato ma, a quanto si dice, il servizio che lo appartiene ha causato anche problemi di latenza DPC e dovresti assicurarti di disabilitare anche questo servizio. Funziona in background e limita la tua connessione, indipendentemente dal fatto che il firewall sia disattivato o attivato. Seguire i passaggi seguenti per disabilitarlo completamente.

  1. Apri l'interfaccia dell'Editor del Registro di sistema digitando "regedit" nella barra di ricerca o nella finestra di dialogo Esegui. Passare alla seguente chiave nell'editor del registro navigando nel riquadro di sinistra:
 HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Services \ MPSSVC 
  1. Sul lato destro dello schermo, dovresti vedere un elenco di voci di registro. Scorri verso il basso fino a visualizzare la voce Start come REG_DWORD, quindi fai clic con il tasto destro su di essa e scegli Modifica.

  1. Modificare il valore in Dati valore da qualsiasi numero (2 è l'impostazione predefinita) su 4 e fare clic su OK OK. Controlla ora se il problema è stato risolto.

Soluzione 5: un metodo per gli utenti di AVG

Sembra che i problemi relativi all'antivirus siano una delle principali cause di questi problemi, specialmente se si utilizzano versioni gratuite di AVG, Avast, ecc. Questo metodo è rivolto agli utenti AVG in cui è installata la versione gratuita di AVG e con latenza DPC elevata . Fortunatamente, non sarà necessario disinstallarlo o disabilitare gli scudi, basta cambiare alcune impostazioni.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui e digitare "ncpa.cpl", prima di fare clic su OK. Può anche essere ottenuto aprendo il Pannello di controllo. Cambia la vista in Categoria e fai clic su Rete e Internet. Fai clic sulla voce Centro connessioni di rete e condivisione nell'elenco. Individua l'opzione Modifica impostazioni adattatore sul lato sinistro della finestra e fai clic su di essa.

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla connessione attualmente in uso e fare clic sull'opzione Proprietà. Nella sezione "Questa connessione utilizza i seguenti elementi:", individuare la voce "Driver filtro di rete AVG" e deselezionare la casella accanto per disabilitarla. Fare clic su OK in seguito e verificare se il problema è stato risolto.

Soluzione 6: disinstallare Bonjour sul computer

Bonjour è l'implementazione di Apple di reti a configurazione zero, un gruppo di tecnologie che include il rilevamento dei servizi, l'assegnazione degli indirizzi e la risoluzione dei nomi host. Bonjour individua dispositivi come stampanti, altri computer e i servizi che tali dispositivi offrono su una rete locale.

Pertanto, non è completamente importante per il tuo computer ed è stato probabilmente installato automaticamente insieme ad altri programmi. A volte puoi risolvere il problema semplicemente disinstallando Bonjour sul tuo computer.

  1. Prima di tutto, assicurati di aver effettuato l'accesso con un account amministratore poiché non sarai in grado di disinstallare i programmi utilizzando altri privilegi dell'account
  2. Fai clic sul menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire le impostazioni se stai utilizzando Windows 10.
  3. Nel Pannello di controllo, seleziona Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se stai usando l'app Impostazioni, facendo clic su App dovresti aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC.
  2. Individua la voce Bonjour nell'elenco e fai clic una volta su di essa. Fare clic sul pulsante Disinstalla sopra l'elenco e confermare eventuali finestre di dialogo che potrebbero essere visualizzate. Seguire le istruzioni visualizzate per disinstallare Bonjour e riavviare il computer in seguito. Controlla se riscontri ancora problemi relativi alla latenza elevata.

Soluzione 7: disabilitare Internet Protocol versione 6

Questo protocollo sembra essere problematico per alcune impostazioni sul tuo computer e ci sono alcuni problemi che possono essere risolti semplicemente disabilitandolo e tornando a Internet Protocol Versione 4. Questo metodo è stato confermato come riuscito per Windows 7 ma non c'è nulla dicendo che non funzionerà con le versioni più recenti di Windows.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui e digitare "ncpa.cpl", prima di fare clic su OK. Può anche essere ottenuto aprendo il Pannello di controllo. Cambia la vista in Categoria e fai clic su Rete e Internet. Fai clic sulla voce Centro connessioni di rete e condivisione nell'elenco. Individua l'opzione Modifica impostazioni adattatore sul lato sinistro della finestra e fai clic su di essa.

  1. Ora che la finestra Connessione Internet è aperta, fai doppio clic sulla scheda di rete attiva.
  2. Quindi fare clic su Proprietà e individuare la voce Protocollo Internet versione 6 nell'elenco. Disabilitare la casella di controllo accanto a questa voce e fare clic su OK. Riavvia il computer per confermare le modifiche e verificare se l'errore appare di nuovo.

Soluzione 8: utilizzare le seguenti modifiche Regedit per disabilitare un determinato processo

Esiste un servizio chiamato NVIDA PowerMizer: l'obiettivo finale della tecnologia PowerMizer è ottimizzare il consumo energetico per la durata della batteria più lunga in un PC notebook fornendo le prestazioni necessarie per l'attività da svolgere.

Questo è un po 'come quello che Intel ha per limitare la potenza di calcolo della CPU in base a quali applicazioni sono in esecuzione. in altre parole, è un processo di gestione dell'alimentazione per la scheda grafica che può causare cambiamenti nell'utilizzo della CPU e può sicuramente causare problemi.

  1. Poiché hai intenzione di modificare il registro, ti consigliamo di consultare questo articolo che abbiamo preparato per eseguire il backup sicuro del registro per evitare ulteriori problemi. Tuttavia, non si verificherà nulla di sbagliato se si seguono attentamente le istruzioni.
  2. Apri l'interfaccia dell'Editor del Registro di sistema digitando "regedit" nella barra di ricerca o nella finestra di dialogo Esegui. Passare alla seguente chiave nell'editor del registro navigando nel riquadro di sinistra:
 HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ Video \ ******** \ 0000 \ 

  1. Gli * saranno numeri e lettere casuali. Ce ne saranno alcuni, quindi scegli la cartella "0000" con il maggior numero di chiavi.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul lato destro della finestra e scegli Nuovo >> Valore DWORD (32 bit). Dovrai farlo 4 volte e assicurarti di nominare le chiavi come segue: PerfLevelSrc, PowerMizerEnable, PowermizerLevel, PowermizerLevelAC

  1. Dovrai cambiare il loro valore facendo clic con il tasto destro su ciascuno di essi e scegliendo l'opzione Modifica. Impostare i valori in base alle informazioni di seguito:

PerfLevelSrc ——– 3322

PowerMizerEnable ——– 0

PowermizerLevel ——– 1

PowermizerLevelAC ——– 1

  1. Riavvia il computer e l'opzione Powermizer dovrebbe essere disabilitata, con conseguente riduzione della latenza del DPC.

Articoli Interessanti