Correzione: la cartella System32 continua a fermarsi all'avvio

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

La cartella System32 esiste all'interno della cartella "Windows" ed è costituita da informazioni e configurazioni vitali che sono elementari al sistema operativo. La cartella contiene importanti file ".dll" e ".exe". Molti errori rilevati sui computer contengono la parola "System32", ma ciò non significa che la cartella System32 li stia attivando, questi errori si verificano se file importanti mancano o sono danneggiati.

Cartella System32

Recentemente molti utenti hanno riferito che ogni volta che si avvia il computer, la cartella System32 si apre automaticamente in Esplora file. In questo articolo, ti informeremo sul motivo per cui questo problema può sorgere e ti forniremo anche soluzioni praticabili per risolvere questo problema.

Cosa causa il pop-up della cartella System32 all'avvio?

Secondo le nostre indagini, la causa principale del problema è:

  • Servizio o interferenza dell'applicazione: esiste una grande probabilità che un'applicazione di terze parti installata sul tuo computer o un servizio Windows stia causando questo problema. A volte un servizio o un'applicazione può interferire con importanti funzioni di sistema in esecuzione in background e attivare l'avvio della cartella System32 durante l'avvio.

Ora che conosci il motivo per cui il problema è stato attivato, passeremo alle soluzioni. Assicurati di implementarli nell'ordine specifico in cui sono forniti per evitare conflitti.

Soluzione 1: identificazione ed eliminazione di applicazioni difettose

In questo passaggio, isoleremo il problema in una singola applicazione o servizio. Per questo, avremo bisogno di eseguire un avvio pulito. Per eseguire un avvio pulito:

  1. Premere contemporaneamente i tastiWindows ” + “ R ” per aprire il “Esegui prompt”.
  2. Digita " msconfig " e premi " Invio ".

    Premere contemporaneamente il tasto “Windows” + “R”
  3. Fai clic sulla scheda " Servizi " e deseleziona l'opzione " Nascondi tutti i servizi Microsoft ".

    Facendo clic sulla scheda "Servizi"
  4. Fare clic sull'opzione " Disabilita tutto" e quindi fare clic sulla scheda " Avvio ".

    Facendo clic sul pulsante "Disabilita tutto"
  5. Fare clic sull'opzione " Apri Task Manager " e fare clic su un'applicazione elencata lì.

    Facendo clic sull'opzione "Apri Task Manager"
  6. Fare clic sul pulsante " Disabilita " per impedirne l'avvio automatico all'avvio.

    Selezionando l'applicazione e facendo clic su "Disabilita"
  7. Ripeti questo processo e disabilita tutte le applicazioni nell'elenco.
  8. Riavvia il computer e controlla se il problema scompare.
  9. Se il problema persiste, apri la scheda " Servizi " nello stesso modo e abilita alcuni servizi.
  10. Se il problema si ripresenta dopo aver autorizzato un determinato servizio, assicurati di tenerlo disabilitato .
  11. Inoltre, se la cartella System32 non si apre automaticamente dopo aver consentito tutti i servizi ciò significa che il problema potrebbe essere causato da un'applicazione di avvio .
  12. Inizia ad abilitare le applicazioni nello stesso modo e identifica l' applicazione che sta causando il problema.
  13. Puoi provare a installare di nuovo quell'applicazione o a mantenerla disabilitata .

Soluzione 2: ripristino del computer

Se la soluzione di cui sopra non ha funzionato per te, come ultima risorsa puoi ripristinare le configurazioni e le impostazioni del tuo computer a una data precedente in cui l'errore non è stato osservato. Per fare ciò:

  1. Premi contemporaneamente i tastiWindows ” e “ S ” sulla tastiera.
  2. Digitare " Ripristina " nella finestra di dialogo e fare clic sull'opzione " Crea un punto di ripristino ".

    Digitando "Ripristina" nella barra di ricerca
  3. Fare clic sulla scheda " Protezione sistema " e selezionare l'opzione " Ripristino configurazione di sistema ".

    Fare clic sulla scheda Protezione sistema e selezionare "Ripristino configurazione di sistema"
  4. Si aprirà una procedura guidata “ Ripristino configurazione di sistema ”, fare clic sull'opzione “ Avanti ” e verrà elencato un elenco di punti di ripristino insieme alle date in cui sono stati creati.

    Facendo clic sull'opzione "Avanti"
  5. Fare clic su un " Punto di ripristino " dall'elenco per selezionarlo e fare clic su " Avanti ".

    Selezionare un punto di ripristino e fare clic sull'opzione "Avanti"
  6. Fai clic su " " quando ti viene chiesto di confermare le tue azioni.
  7. Windows ripristinerà automaticamente i tuoi file e le tue impostazioni a una data precedente, controlla se il problema persiste.

Articoli Interessanti