Correzione: l'installazione di Windows 10 non è riuscita

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo errore appare quando gli utenti tentano di installare un aggiornamento sul posto o una reinstallazione completa di Windows 10 sui rispettivi computer. L'errore di solito appare da qualche parte nel mezzo dell'installazione e di solito non ci sono indizi su cosa potrebbe averlo causato.

Installazione di Windows 10 non riuscita

Generalmente non ci sono codici di errore per evidenziare la causa, ma gli utenti hanno escogitato diversi modi per risolvere il problema da soli. Assicurati di seguire i metodi che abbiamo preparato per provare per risolvere correttamente il problema.

Quali sono le cause dell'installazione di Windows 10 non riuscita?

Abbiamo preparato diverse cause più comuni di questo problema. L'identificazione della causa corretta del problema è uno dei passaggi più importanti durante il processo di risoluzione dei problemi. Dai un'occhiata prima di procedere con i metodi seguenti:

  • A volte alcuni file vengono copiati due volte durante l'installazione a causa di un bug in Windows Media Creator. Il problema può essere risolto rimuovendo le proprietà "sola lettura" e "sistema" di una cartella.
  • Un file potrebbe avere un'estensione errata e dovresti provare a cambiarlo per risolvere il problema.
  • I problemi con Boot Manager possono causare il problema, quindi prova a ripristinarlo.
  • Un servizio o un programma può causare la visualizzazione del problema. Prova a eseguire l'avvio pulito e avviare l'installazione

Soluzione 1: cancellare alcuni attributi della cartella di installazione

In alcuni casi, il programma di installazione di Windows 10 tenta di sovrascrivere (copiare) i file di installazione in una cartella denominata $ WINDOWS. ~ BT nel disco locale. Alcuni utenti hanno affermato che ciò potrebbe verificarsi perché il programma di installazione tenta di copiare i file due volte in successione, ma non riesce a farlo e segnala l'errore. Seguire i passaggi seguenti per provare a risolvere il problema.

  1. Avvia l'installazione di Windows 10 come di consueto e vai all'ultima schermata, appena prima di iniziare l'installazione. Lo schermo dovrebbe indicare esattamente cosa verrà installato e quali impostazioni hai scelto di utilizzare.

Pronto per l'installazione - schermo
  1. Ridurre a icona il programma di installazione e aprire Esplora file aprendo una cartella e spostandosi sul disco locale C. Provare a individuare una cartella denominata $ WINDOWS. ~ BT nella cartella principale del disco locale.
  2. Se non riesci a vedere la cartella $ WINDOWS. ~ BT, potresti dover attivare l'opzione che ti consente di visualizzare file e cartelle nascosti. Fai clic sulla scheda " Visualizza " nel menu Esplora file e fai clic sulla casella di controllo " Elementi nascosti " nella sezione Mostra / nascondi.

Abilitazione della visualizzazione di file nascosti
  1. Fare clic con il tasto destro sulla cartella problematica e selezionare l'opzione Proprietà dal menu contestuale. Rimani nella scheda Generale e individua la sezione Attributi in basso. Deseleziona la casella accanto alle opzioni di sola lettura e di sistema e fai clic su Applica prima di uscire. Verifica se il problema persiste quando riesegui l'installazione.

Soluzione 2: rinominare un file di installazione

Sembra che ci sia un bug relativo allo strumento di creazione di Windows Media che ha rinominato il file in modo diverso in quanto dovrebbe essere nominato. L'errore appare quando si tenta di installare su un DVD perché un file si chiama 'install.esd' invece di 'install.wim' che causerà il corretto svolgimento dell'installazione. Il tuo compito è rinominare il file in "install.wim" che dovrebbe risolvere il problema abbastanza facilmente e impedire che venga copiato due volte.

  1. Avvia l'installazione di Windows 10 come di consueto e vai all'ultima schermata, appena prima di iniziare l'installazione. Lo schermo dovrebbe indicare esattamente cosa verrà installato e quali impostazioni hai scelto di utilizzare.

Pronto per l'installazione - schermo Pronto per l'installazione - schermo
  1. Ridurre a icona il programma di installazione e aprire Esplora file aprendo una cartella e spostandosi sul disco in cui è stato inserito il supporto di installazione (USB o DVD). Fare doppio clic su di esso e aprire la cartella dei sorgenti situata all'interno.
  2. Individua il file denominato install.esd, fai clic destro su di esso e scegli Rinomina. Cambia la sua estensione da 'esd' a 'wim'.

File 'install.esd' in Sorgenti
  1. Prova a eseguire nuovamente l'installazione e verifica se il problema persiste.

Soluzione 3: ripristinare i dati di configurazione di avvio

Passare attraverso i comandi essenziali relativi al gestore di avvio è sempre un modo semplice e facile per eseguire la risoluzione dei problemi di installazione di Windows. Esistono diversi metodi che è necessario eseguire in un ordine particolare per ripristinare e riavviare il servizio Boot Manager che è direttamente responsabile dell'aggiornamento di Windows e dell'installazione di Windows.

  1. Se il sistema del tuo computer è inattivo, dovrai utilizzare il supporto di installazione utilizzato per installare Windows per questo processo. Inserisci l'unità di installazione che possiedi o che hai appena creato e avvia il tuo computer.
  2. Vedrai una finestra Scegli il layout della tastiera, quindi scegli quella che desideri utilizzare. Viene visualizzata la schermata Scegli un'opzione, quindi vai a Risoluzione dei problemi >> Opzioni avanzate >> Prompt dei comandi .

Prompt dei comandi in Opzioni avanzate
  1. Se non si verificano problemi con il sistema, è possibile utilizzare l'interfaccia utente di Windows per accedere a questa schermata. Se stai usando Windows 10 sul tuo PC, c'è un altro modo per accedere all'avvio avanzato sul tuo computer. Utilizza la combinazione di tasti Tasto Windows + I per aprire Impostazioni o fai clic sul menu Start e fai clic sul tasto a forma di ingranaggio nella parte in basso a sinistra.
  2. Fai clic su Aggiornamento e sicurezza >> Ripristino e fai clic sull'opzione Riavvia ora nella sezione Avvio avanzato. Il PC procederà al riavvio e verrà visualizzata la schermata Opzioni avanzate.

Riavvia ora in Impostazioni
  1. Fare clic per aprire il prompt dei comandi dalla schermata Opzioni avanzate.

Prompt dei comandi in Opzioni avanzate
  1. Il prompt dei comandi ora dovrebbe aprirsi con i privilegi di amministratore. Digita il comando visualizzato di seguito e assicurati di premere successivamente Invio.
 bootrec / RebuildBcd bootrec / fixMbr bootrec / fixboot 
  1. Chiudi il prompt dei comandi in seguito e scegli l'opzione Riavvia. Controlla se il problema è scomparso.

Soluzione 4: eseguire l'installazione in avvio parziale

Esistono vari altri programmi e servizi che possono influire sull'installazione della suite Microsoft Windows 10. Nella maggior parte dei casi, la causa è l'antivirus che hai installato e puoi provare a disabilitarlo durante l'installazione. Tuttavia, per assicurarsi che nulla possa interferire con l'installazione, ti consigliamo di ripulire l'avvio che disabiliterà l'avvio di tutti i programmi e servizi non Microsoft. Al termine, è possibile tornare alla modalità normale.

  1. Usa la combinazione di tasti Windows + R sulla tastiera. Nella finestra di dialogo Esegui digitare MSCONFIG e fare clic su OK.
  2. Fare clic sulla scheda Avvio e deselezionare l'opzione Avvio sicuro (se selezionata).

Esecuzione di MSCONFIG
  1. Nella scheda Generale nella stessa finestra, fare clic per selezionare l'opzione di avvio selettivo, quindi fare clic per deselezionare la casella di controllo Carica elementi di avvio per assicurarsi che non sia selezionata.
  2. Nella scheda Servizi, fare clic per selezionare la casella di controllo Nascondi tutti i servizi Microsoft e quindi fare clic su Disabilita tutto .

Disabilita tutti i servizi non Microsoft
  1. Nella scheda Avvio, fare clic su Apri Task Manager . Nella finestra Task Manager sotto la scheda Avvio, fare clic con il tasto destro su ciascun elemento di avvio che è abilitato e selezionare Disabilita .

Task Manager: disabilita gli elementi di avvio
  1. Dopodiché, dovrai eseguire alcuni dei processi più noiosi e questo abilita gli elementi di avvio uno per uno e riavvia il computer. Successivamente, è necessario verificare se il problema si ripresenta. Dovrai ripetere lo stesso processo anche per i Servizi che hai disabilitato nel Passaggio 4.
  2. Una volta individuato l'elemento o il servizio di avvio problematico, è possibile intraprendere azioni per risolvere il problema. Se è un programma, è possibile reinstallarlo o riparare Se è un servizio, è possibile disabilitarlo, ecc.

Articoli Interessanti