Correzione: impossibile visualizzare questa modalità video

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo errore può apparire in una varietà di scenari diversi, ma spesso non è così difficile sbarazzarsi dell'errore. Può mostrarsi durante l'avvio e impedirti di accedere al tuo computer, il che è uno scenario un po 'più difficile; oppure può apparire quando si tenta di eseguire un determinato programma.

Non importa quale sia il caso, ti abbiamo coperto, quindi assicurati di seguire le nostre istruzioni di seguito per eliminare il problema. In bocca al lupo!

Soluzione 1: provare ad avviare in modalità VGA

Se hai appena installato una nuova scheda grafica o se hai modificato alcune impostazioni video sul tuo computer, ad esempio modificando la risoluzione dal valore accettato, è possibile che la scheda grafica o il PC siano impostati per funzionare con una risoluzione superiore che il monitor è in grado di gestire, il che risulta in questo fastidioso codice di errore.

Questo problema è il più comune tra gli utenti di laptop con monitor più piccoli ed è possibile risolvere il problema accedendo alle impostazioni di avvio avanzate dal supporto di ripristino.

  1. Accendi il computer e inserisci un DVD di Windows 10 avviabile o un'unità USB che sia stata configurata correttamente. Non deve essere il tuo DVD di Windows 10 originale poiché non ti servirà per attivare la tua versione di Windows, ma solo per accedere a determinate opzioni a cui non potresti accedere altrimenti.
  2. Avviare dall'unità appena inserita riavviando il computer dopo l'inserimento e seguire le istruzioni.
  3. Si dovrebbero aprire le finestre di installazione di Windows che richiedono di immettere le impostazioni di lingua, ora e data, quindi assicurarsi di aggiungerle correttamente.
  4. Scegli l'opzione Ripristina il computer nella parte inferiore della finestra dopo aver proseguito e scegli Risoluzione dei problemi >> Opzioni avanzate >> Impostazioni di avvio.

  1. Fare clic sul tasto numero 3 o F3 per avviare il PC in modalità a bassa risoluzione.
  2. Una volta avviato il PC, fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e scegli Proprietà. Passare alla scheda Impostazioni e modificare la scheda della risoluzione per impostare la risoluzione adatta alle dimensioni dello schermo del computer. Prova a ridurre le impostazioni in modo insignificante e a riavviare il computer in modalità normale per vedere se il problema è stato risolto.

Nota : se nulla delle modifiche alla risoluzione è riuscito a risolvere il problema, tornare alla stessa opzione di avvio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e selezionare Proprietà >> scheda Impostazioni >> Avanzate, quindi passare alla scheda Monitor. Se la frequenza di aggiornamento è impostata su un valore troppo alto, prova ad abbassarlo un po '. Si noti che l'impostazione minima consigliata è 60Hz. Si verifica se si dispone di un nuovo monitor o di una nuova scheda grafica che potrebbero aver modificato questa impostazione.

Soluzione 2: utilizzare Ripristino configurazione di sistema

L'uso di Ripristino configurazione di sistema può essere molto utile in quanto riporterà le impostazioni utente nella posizione in cui si trovavano prima che si verificasse l'errore. A volte è un nuovo aggiornamento per un programma installato o una nuova app che ha causato il verificarsi di questo errore. Ad ogni modo, sarai in grado di risolvere il problema utilizzando Ripristino configurazione di sistema.

il problema accedendo alle impostazioni di avvio avanzate dal supporto di ripristino.

  1. Accendi il computer e inserisci un DVD di Windows 10 avviabile o un'unità USB che sia stata configurata correttamente. Non deve essere il tuo DVD di Windows 10 originale poiché non ti servirà per attivare la tua versione di Windows, ma solo per accedere a determinate opzioni a cui non potresti accedere altrimenti.
  2. Avviare dall'unità appena inserita riavviando il computer dopo l'inserimento e seguire le istruzioni.
  3. Si dovrebbero aprire le finestre di installazione di Windows che richiedono di immettere le impostazioni di lingua, ora e data, quindi assicurarsi di aggiungerle correttamente.
  4. Scegli l'opzione Ripristina il computer nella parte inferiore della finestra dopo aver proseguito e scegli Risoluzione dei problemi >> Opzioni avanzate >> Ripristino configurazione di sistema.
  5. Nella finestra Ripristino configurazione di sistema, selezionare l'opzione denominata Scegli un altro punto di ripristino e fare clic sul pulsante Avanti.

  1. Seleziona un punto di ripristino specifico che hai creato prima manualmente. È inoltre possibile selezionare qualsiasi punto di ripristino disponibile nell'elenco e premere il pulsante Avanti per procedere con il processo di ripristino. Al termine del processo, tornerai allo stato in cui si trovava il tuo computer in quel periodo di tempo. Controlla se riesci ad avviare normalmente ora.

Nota : se in qualche modo non riesci ad accedere alla schermata di ripristino anche dopo aver inserito il tuo DVD di ripristino o USB, potrebbe essere necessario modificare alcune impostazioni nel BIOS per procedere correttamente. Non dovrebbe essere difficile finché segui attentamente le istruzioni.

  1. Spegni il computer accedendo al menu Start >> Pulsante di accensione >> Spegni.
  2. Riaccendi il PC e procedi con le impostazioni del BIOS premendo il tasto BIOS all'avvio del sistema. La chiave BIOS è in genere visualizzata nella schermata di avvio, dicendo "Premere ___ per accedere al programma di installazione". Ci sono anche altri tasti. I soliti tasti BIOS sono F1, F2, Canc, ecc. Nota che dovrai essere veloce in quanto questo messaggio scompare abbastanza velocemente, il che significa che dovrai riavviare di nuovo.

  1. L'impostazione che è necessario disattivare si trova di solito nella scheda Chipset che può essere definita diversa a seconda del produttore. Un'altra alternativa è la configurazione grafica integrata. L'impostazione si chiama Avvia adattatore grafico, Schermo primario o Selezione schermo primario.

  1. Una volta individuate le impostazioni corrette, impostarlo su IGD. Passare alla sezione Exit e scegliere Exit Exit Saving Changes. Questo procederà con l'avvio del computer. Assicurati di provare a eseguire nuovamente l'installazione.
  2. Non dimenticare di riportare le impostazioni al loro stato originale dopo aver completato il processo e aver installato Windows 10 correttamente sul tuo computer.

Soluzione 3: errori che si verificano con League of Legends

Un altro luogo in cui questo errore si verifica abbastanza spesso è sicuramente League of Legends, soprattutto dopo che è stata rilasciata una determinata patch. Il problema può essere risolto aggiornando il gioco, ma alcuni utenti sostengono ancora che il problema è presente in modo da poter provare una delle soluzioni alternative di seguito:

  1. Apri il League of Legends Launcher e avvia il gioco. Poiché l'errore appare di solito dopo la schermata di selezione del campione, navigare verso quella schermata.

  1. Dopo aver scelto il tuo campione, usa la combinazione di tasti Alt + Invio per passare rapidamente alla modalità finestra. Dopo l'inizio della partita, puoi tornare alla modalità a schermo intero nelle impostazioni se ti sei abituato.

Ecco un'altra soluzione alternativa:

  1. Apri il gioco e vai alla schermata che mostra l'errore del monitor.
  2. Dopo che viene visualizzato questo errore, scollegare il cavo VGA dal monitor e attendere 5 secondi prima di ricollegarlo.

  1. Potresti ricevere una segnalazione di bug, quindi assicurati di uscire da essa senza inviare una segnalazione di bug. Premi Riconnetti nel client LoL e il tuo problema dovrebbe essere risolto!

Articoli Interessanti