Correzione: impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Gli utenti MacOS occasionalmente riscontrano un errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" durante l'installazione di VMware FUsion su macOS High Sierra o versioni successive. In genere, questo problema si verifica quando l'utente tenta di aggiornare o riprendere una macchina virtuale Windows.

"Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" su MacOS

Cosa sta causando l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" su MacOS "

Questo particolare errore si verifica a causa di alcune modifiche alla sicurezza implementate da Apple con High Sierra. Se hai provato a installare il software dopo che queste modifiche sono state applicate sul tuo computer, potresti aver respinto un messaggio che ti informa che una determinata estensione di sistema è stata bloccata. Questo è in realtà il più grande indizio su cosa sta succedendo.

Eccezione di sistema Errore bloccato

L'errore si verifica perché alcuni sistemi di sicurezza MacOS hanno impedito l'esecuzione delle estensioni di VMware Fusion. Per correggere questo, è necessario seguire una serie di passaggi per tornare alla normale funzionalità dell'emulatore.

Tuttavia, ci sono alcune altre lievi variazioni di questo scenario che richiedono passaggi di risoluzione dei problemi leggermente diversi:

  • Il glitch dell'installazione non consente di abilitare l'estensione - Esistono diverse situazioni segnalate in cui l'estensione bloccata non può essere riattivata a causa del pulsante Consenti disattivato. In questo caso, la soluzione è spostare l'intera cartella di installazione di Fusion in una cartella diversa e reinstallarla.
  • Gatekeeper ha messo in quarantena il programma di installazione scaricato - Esistono diverse situazioni in cui gli utenti hanno confermato che l'esecuzione di una soluzione di sicurezza impediva l'esecuzione del programma di installazione. Puoi correggerlo con una serie di comandi nel Terminale.

Se stai lottando per risolvere questo particolare problema, questo articolo ti fornirà una serie di passaggi per la risoluzione dei problemi. Di seguito è disponibile una raccolta di metodi utilizzati da altri utenti in una situazione simile per risolvere il problema.

Tieni presente che i metodi seguenti sono ordinati per efficienza e complessità. Per i risultati migliori, seguire le potenziali correzioni nell'ordine in cui sono presentate fino a quando non si trova una soluzione efficace per risolvere il problema per il proprio scenario specifico.

Metodo 1: consentire il caricamento del software di sistema VMWare dal menu Sicurezza e privacy

Se hai recentemente installato VMware Fusion su macOS High Sierra o superiore solo per ottenere l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" quando si tenta di avviare una macchina virtuale, è molto probabile che il sistema di sicurezza abbia bloccato un'estensione di sistema dalla corsa.

Fortunatamente, è possibile correggerlo facilmente andando nella scheda Sistema di sicurezza e privacy e consentire il software di sistema dallo sviluppatore di VMware Inc. Per semplificarti le cose, abbiamo anche creato una guida passo-passo per te. Ecco cosa devi fare:

  1. Fai clic sull'icona Apple nell'angolo in alto a sinistra, quindi seleziona Preferenze di Sistema.

    Vai all'icona Apple> Preferenze di Sistema
  2. Dal menu Preferenze di Sistema, fai clic su Sicurezza e privacy .

    Vai su Preferenze di Sistema e fai clic su Sicurezza e Privacy
  3. Nel menu Sicurezza e privacy, vai alla scheda Generale e fai clic sul pulsante Consenti associato a VMware Inc.

    Vai su Sicurezza e privacy (scheda Generale) e fai clic su Consenti per concedere le autorizzazioni necessarie per l'estensione Fusion
  4. Tornare al programma VMware e riprendere la macchina virtuale. Se tutto va bene, non dovresti più riscontrare l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connetterti" .

Se questo metodo non è stato efficace nel risolvere il problema nel tuo scenario o se il pulsante Consenti è stato disattivato, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: imposta l'opzione Ovunque nel menu Sicurezza e privacy

A quanto pare, per alcuni utenti, l'opzione per consentire l'esecuzione dell'estensione VMware Fusion non è visibile. Apparentemente, è noto che ciò si verifica con molte app non verificate che vengono scaricate online.

Se ti trovi in ​​una situazione simile in cui non puoi caricare l'estensione perché il pulsante Consenti non è semplicemente visibile, c'è una soluzione a questo problema. Esiste un determinato comando che imposta un pulsante Ovunque che può essere utilizzato durante l'installazione dell'applicazione VMware Fusion per evitare l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" .

Ecco cosa devi fare:

  1. Utilizzare la funzione di ricerca (angolo in basso a destra) per cercare Terminale, selezionare il colpo più in alto e premere Invio .

    Accesso al terminale mediante la funzione di ricerca
  2. Nel terminale, digitare il comando seguente e premere Invio per impostare l'opzione Ovunque nella scheda Sicurezza e privacy :
     sudo spctl --master-disable 
  3. Una volta eseguito il comando, fai clic sull'icona Apple nell'angolo in alto a sinistra, quindi seleziona Preferenze di Sistema.

    Apertura del menu Preferenze di Sistema
  4. Quindi, fai clic su Sicurezza e privacy e vai alla scheda Generale. Se il comando ha avuto esito positivo, vedrai una terza opzione (Ovunque) in Consenti download app. Seleziona l'opzione Ovunque se non è già selezionata.

    Assicurati che l'opzione Ovunque sia selezionata nella scheda Generale di Sicurezza e privacy
  5. Eseguire di nuovo l'emulatore VMware (o la sua installazione). Non si dovrebbe più ricevere l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" .

Se questo metodo non ha esito positivo, continua con il metodo successivo di seguito.

Metodo 3: attivazione della conferma spostando l'installazione di Fusion in un'altra cartella utilizzando l'app Finder

Se non vedi il messaggio che ti informa che un'estensione di sistema è stata bloccata dopo aver completato l'installazione, c'è una soluzione alternativa che molti utenti hanno trovato utile.

Apparentemente, se sposti l'intera applicazione Fusion in una cartella diversa da / applicazioni e poi di nuovo utilizzando Finder, finirai per attivare il prompt che ti consentirà di caricare l'estensione.

Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Assicurarsi che Fusion sia completamente spento.
  2. Apri l'app Finder e individua VMware fusion nell'elenco delle applicazioni. Una volta fatto, trascina e rilascia la voce in una cartella diversa. Lo abbiamo spostato sul desktop per semplicità.

    Spostamento di VMware Fusion
  3. Ti verrà chiesto di autenticarti per continuare. Per fare ciò, fai clic su Autentica e poi di nuovo su OK per continuare.

    Autenticazione per continuare
  4. Una volta spostato il file, è sufficiente spostarlo nuovamente nella cartella dell'applicazione e avviarlo nuovamente.
  5. Poco dopo aver riavviato l'applicazione, verrà visualizzato un messaggio che ti informa che l'estensione di sistema è stata bloccata. Quando viene visualizzato questo messaggio, tornare al Metodo 1 per risolvere il problema una volta per tutte.

Se questo metodo non era applicabile al tuo scenario, passa al metodo finale.

Metodo 4: rimuovere l'installazione di Fusion e rimuovere i flag di quarantena

Un altro motivo frequente per cui non sarà possibile installare l'applicazione Fusion Vmware è se il gatekeeper ha messo in quarantena il programma di installazione scaricato. Sebbene esistano diverse speculazioni sul perché ciò accada, non siamo riusciti a trovare una risposta definitiva.

Tuttavia, esiste una certa correzione che molti utenti che riscontrano l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi" hanno utilizzato per correggere il problema. Apparentemente, puoi eseguire una serie di comandi per rimuovere i flag di quarantena e consentire il completamento dell'installazione senza problemi.

Nota: tenere presente che questa procedura presuppone che il file .dmg di installazione sia stato scaricato nella cartella predefinita.

Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Apri il Terminale usando la funzione di ricerca. Per cercare il Terminale, seleziona il risultato migliore e premi Invio .

    Accesso al terminale mediante la funzione di ricerca
  2. Nell'applicazione Terminale, incolla il seguente comando e premi Invio:
     xattr -l ~ / Downloads / VMware-Fusion-10.0.1-6754183.dmg 

    Nota: questo primo comando consente di recuperare un elenco con gli attributi estesi dei file .dmg. Inoltre, se stai installando una versione più recente, sostituisci l'ultima parte del comando con il nome esatto del file .dmg.

  3. Quindi, digitare o incollare il seguente comando per rimuovere i flag di quarantena per il file di installazione:
     xattr -dr com.apple.quarantine ~ / Downloads / VMware-Fusion-10.0.1-6754183.dmg 

    Nota: non dimenticare di sostituire l'ultima parte con il nome effettivo del tuo file .dmg se stai installando una versione più recente.

  4. Una volta completata la procedura, rieseguire il programma di installazione. Dovresti essere in grado di completare l'installazione di VMware Fusion senza l'errore "Impossibile trovare un processo peer valido a cui connettersi".

Articoli Interessanti