Correzione: impossibile connettersi al provider WMI su Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Se viene visualizzato l'errore " Impossibile connettersi al provider WMI ", ciò può essere dovuto alla rimozione del provider WMI a causa dell'installazione di SQL Server o delle autorizzazioni di una chiave nel registro di Windows. Gli utenti hanno segnalato che quando installano SQL Server v17.2 o versioni successive sul proprio sistema, viene visualizzato l'errore " Impossibile connettersi al provider WMI. Non si dispone dell'autorizzazione o il server non è raggiungibile "quando si tenta di aprire il gestore della configurazione del server.

Impossibile connettersi al provider WMI

Il problema sembra persistere anche dopo aver riparato l'installazione. Alcuni utenti hanno anche tentato di disinstallare il server e installarlo di nuovo, ma non sono stati in grado di eliminare l'errore. Fortunatamente, in questo articolo, ti mostreremo come aggirare il messaggio di errore.

Cosa causa l'errore "Impossibile connettersi al provider WMI" su Windows 10?

Bene, se ricevi questo messaggio di errore quando provi ad accedere a Configuration Manager del server, ciò può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • Autorizzazioni del registro di Windows: in alcuni scenari, il problema si verifica se solo l'account amministratore dispone delle autorizzazioni complete su una chiave del registro di Windows e l'account del servizio di rete è limitato.
  • Rimozione del provider WMI: ci sono anche alcuni casi in cui il provider WMI viene rimosso a causa dell'installazione di un'istanza del server SQL. Tali casi possono causare anche l'errore.

Prima di iniziare, assicurati di utilizzare un account amministratore poiché le soluzioni fornite di seguito richiedono privilegi di amministratore. Se hai effettuato l'accesso come amministratore, puoi passare alle soluzioni in basso senza ulteriori ritardi.

Soluzione 1: utilizzo dello strumento Mofcomp

Come accennato in precedenza, a volte il provider di Strumentazione gestione WMI o Windows viene rimosso dall'installazione di un'istanza di SQL Server. Il provider WMI è un processo di sistema che consente alle applicazioni sul sistema di richiedere e recuperare informazioni da altre applicazioni sul sistema. È possibile risolvere il problema eseguendo lo strumento Mofcomp. Ecco come farlo:

  1. Premi il tasto Windows + X e seleziona Prompt dei comandi (Admin) dall'elenco per aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati.
  2. Una volta aperto il prompt dei comandi dell'amministratore, copia e incolla il seguente comando, quindi premi Invio:
     mofcomp "% programfiles (x86)% \ Microsoft SQL Server \ number \ Shared \ sqlmgmproviderxpsp2up.mof 

    Utilizzando lo strumento Mofcomp
  3. Assicurati di sostituire " numero " con la tua versione di SQL Server.
  4. Una volta fatto, premi il tasto Windows + R per aprire Esegui .
  5. Digita " services.msc " e premi Invio .
  6. Cerca il servizio Strumentazione gestione Windows .
  7. Fai clic destro su di esso e seleziona Riavvia .

    Riavvio del servizio WMI
  8. Controlla se risolve il problema.

Soluzione 2: modifica delle autorizzazioni per le chiavi del registro di Windows

L'ultima soluzione alternativa che è possibile applicare per risolvere il problema sarebbe quella di aggiungere l'account del servizio di rete all'elenco completo delle autorizzazioni di controllo di una particolare chiave del Registro di sistema di Windows. Per fare ciò, seguire le istruzioni in basso:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui .
  2. Digita " regedit " e poi premi Invio .
  3. Successivamente, incolla il seguente percorso nella barra degli indirizzi: Computer \ HKEY_CLASSES_ROOT \ CLSID \ {73E709EA-5D93-4B2E-BBB0-99B7938DA9E4}
  4. Fare clic con il tasto destro su {73E709EA-5D93-4B2E-BBB0-99B7938DA9E4} e selezionare Autorizzazioni .

    Modifica delle autorizzazioni
  5. Fare clic su Aggiungi, quindi digitare Servizio di rete in " Immettere i nomi degli oggetti da selezionare ".
  6. Successivamente, fai clic su Controlla nomi e quindi premi OK .

    Aggiunta dell'account del servizio di rete
  7. Evidenziare Servizio di rete e assicurarsi che la casella Controllo completo sia selezionata.

    Autorizzazioni dell'account del servizio di rete
  8. Fai clic su Applica e poi premi OK .
  9. Riavvia il sistema e verifica se risolve il problema.

Articoli Interessanti