Correzione: impossibile arrestare il servizio Windows Update

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo problema si verifica quando gli utenti non sono in grado di interrompere il servizio Windows Update utilizzando lo strumento Servizi o il prompt dei comandi, in alcuni casi. Le ragioni per cui si tenta di interrompere il servizio sono numerose e molti problemi relativi a Windows Update possono essere risolti semplicemente arrestando il servizio e avviandolo di nuovo.

Impossibile arrestare il servizio Windows Update

Questo articolo presenterà alcuni moduli che possono causare questo problema, nonché alcune soluzioni alternative che possono essere utilizzate per arrestare il servizio in modo forzato. Assicurati di seguire attentamente le istruzioni e il problema dovrebbe essere risolto in pochissimo tempo.

Che cosa causa l'arresto del servizio Windows Update?

Le cause di questo problema sono spesso sconosciute e questo problema deve spesso essere aggirato piuttosto che risolto. Tuttavia, quando il servizio Windows Update smette di comportarsi male, vengono installati nuovi aggiornamenti e spesso risolvono il problema. Tuttavia, qui ci sono alcune cause comuni:

  • I privilegi di amministratore mancanti possono impedire l'arresto del servizio Windows Update ed è necessario utilizzare un prompt dei comandi elevato per arrestarlo.
  • Qualcosa non va con il tuo computer su una nota più seria e dovresti considerare un aggiornamento sul posto o un'installazione di riparazione .

Soluzione 1: interruzione del processo wuauserv

È possibile utilizzare il prompt dei comandi con autorizzazioni amministrative per aggirare questo problema. Il comando che userai terminerà il processo riconosciuto dal suo PID e dovrebbe essere fermato. Si noti che sarà necessario utilizzare lo strumento Servizi per riavviare il processo una volta interrotto se si desidera utilizzare la funzionalità di Windows Update in futuro.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Esc premendo contemporaneamente i tasti per aprire l'utilità Task Manager.
  2. In alternativa, puoi utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc e selezionare Task Manager dalla schermata blu popup che apparirà con diverse opzioni. Puoi anche cercarlo nel menu Start.

Esecuzione di Task Manager
  1. Fai clic su Ulteriori dettagli nella parte in basso a sinistra della finestra per espandere Task Manager. Passare alla scheda Servizi e fare clic con il pulsante destro del mouse intorno ai nomi delle colonne e selezionare la casella accanto alla voce PID nel menu di scelta rapida.
  2. Individua il servizio Windows Update controllando la colonna Descrizione o cercando il servizio " wuauserv" nella colonna Nome. Annota il suo numero PID.

Individuazione del PID del servizio Windows Update
  1. Cerca " Prompt dei comandi " direttamente nel menu Start o toccando il pulsante di ricerca accanto. Fare clic con il tasto destro del mouse sul primo risultato che appare in alto e selezionare l'opzione " Esegui come amministratore ".

Esecuzione di CMD con autorizzazioni di amministratore
  1. Gli utenti che utilizzano una versione precedente di Windows possono utilizzare la combinazione Tasto logo Windows + tasto R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui . Digita "cmd" nella casella e usa la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Invio per eseguire il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Copia e incolla il comando mostrato di seguito e assicurati di fare clic sul tasto Invio sulla tastiera.
 taskkill / f / pid [PID] 
  1. Assicurarsi di sostituire [PID] con il numero annotato relativo al servizio Windows Update. Se il Prompt dei comandi segnala che il servizio è stato arrestato correttamente, il problema è stato risolto!

Soluzione 2: cancellare il contenuto della cartella di aggiornamento

Se si desidera interrompere il servizio Windows Update perché si stanno ripristinando i componenti di Windows Update o se si sta semplicemente cercando di risolvere un problema relativo agli aggiornamenti automatici, è possibile seguire questo set di comandi insieme all'eliminazione del contenuto di una cartella. Il metodo è simile alla soluzione 1 ma il comando è diverso.

  1. Cerca " Prompt dei comandi " direttamente nel menu Start o toccando il pulsante di ricerca accanto. Fare clic con il tasto destro del mouse sul primo risultato che appare in alto e selezionare l'opzione " Esegui come amministratore ".
  1. Gli utenti che utilizzano una versione precedente di Windows possono utilizzare la combinazione Tasto logo Windows + tasto R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui . Digita "cmd" nella casella e usa la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Invio per eseguire il prompt dei comandi come amministratore.

    Esecuzione di CMD utilizzando la casella Esegui
  2. Copia e incolla il comando mostrato di seguito e assicurati di fare clic sul tasto Invio sulla tastiera.
 bit di stop net wuauserv net stop 
  1. Passare al seguente percorso sul computer aprendo Esplora risorse e facendo clic su Questo PC :
 C: \ Windows \ SoftwareDistribution 
  1. Usa la combinazione di tasti Ctrl + A per selezionare tutti i file, fai clic con il tasto destro su uno di essi e scegli Elimina dal menu contestuale.

Eliminazione del contenuto della cartella SoftwareDistribution
  1. Se si desidera riavviare sia il BITS che il servizio Windows Update, eseguire il seguente set di comandi nel Prompt dei comandi:
 net start bit di inizio rete wuauserv 

Soluzione 3: eseguire un'installazione di riparazione

Questo metodo potrebbe sembrare disperato in quanto include la creazione di un supporto di Windows 10 avviabile e l'esecuzione di un'installazione di riparazione, ma può aiutarti poiché non perderai i tuoi file personali. Questo ha aiutato molti utenti ad affrontare il problema e dovresti verificarlo come ultima risorsa, specialmente se stai cercando di far funzionare Windows Update in quanto installerà anche l'ultima versione di Windows.

  1. Scarica il software Media Creation Tool dal sito Web di Microsoft. Apri il file scaricato che hai appena scaricato e accetta i termini e le condizioni.
  2. Selezionare l'opzione Crea supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) per un altro PC dalla schermata iniziale.

Scegli Crea supporto di installazione per un altro PC
  1. La lingua, l'architettura e altre impostazioni dell'unità di avvio verranno scelte in base alle impostazioni del computer, ma è necessario deselezionare l' opzione Utilizza le opzioni consigliate per questo PC per selezionare le impostazioni corrette per il PC a cui è collegata la password (se lo stai creando su un PC diverso e probabilmente lo sei).
  2. Fare clic su Avanti e fare clic sull'unità USB o sull'opzione DVD quando viene richiesto di scegliere tra USB o DVD, a seconda del dispositivo su cui si desidera utilizzare questa immagine.

Scegli tra USB o DVD
  1. Fare clic su Avanti e selezionare l'unità USB o DVD dall'elenco che mostrerà il supporto di archiviazione collegato al computer.
  2. Fare clic su Avanti e lo strumento di creazione multimediale procederà a scaricare i file necessari per l'installazione creare il dispositivo di installazione.

Ora che probabilmente hai i tuoi supporti di ripristino, possiamo iniziare effettivamente a risolvere il problema di avvio avviando l'unità di ripristino da cui dovresti avviare.

  1. Inserisci l'unità di installazione che possiedi o che hai appena creato e avvia il tuo computer. La schermata iniziale sarà diversa a seconda del sistema operativo installato.
  2. Si dovrebbe aprire il programma di installazione di Windows che richiede di inserire la lingua preferita e le impostazioni di ora e data. Inseriscili correttamente e scegli l'opzione Ripara il tuo computer nella parte inferiore della finestra.

Scegli Ripara il tuo computer
  1. Viene visualizzata la schermata Scegli un'opzione, quindi vai a Risoluzione dei problemi >> Ripristina questo PC. Ciò ti consentirà di conservare i tuoi file personali ma eliminerà le app che hai installato. Seguire le ulteriori istruzioni sullo schermo e attendere il completamento del processo. Controlla se i BSOD appaiono ancora in loop!

Articoli Interessanti