Correzione: impossibile aprire Microsoft Word Starter 2010. Riprova o ripara il prodotto nel Pannello di controllo

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo errore di solito appare dal nulla e gli utenti hanno detto che hanno semplicemente iniziato il loro Microsoft Office un giorno e si accende ma c'è questo messaggio di errore che impedisce loro di aprire qualsiasi app della suite di Microsoft Office come Word, Excel, PowerPoint, ecc. .

Ci sono varie cose che possono causare la comparsa di questo errore e la maggior parte di essi è abbastanza facile da risolvere se si è tra i più fortunati. In caso contrario, potrebbe essere necessario lavorare ancora un po 'per la soluzione, ma pensiamo ancora che risolverai il problema prima di raggiungere la fine di questo articolo!

Soluzione 1: ripristinare Microsoft Office avviato dal pannello di controllo o dalle impostazioni

Puoi sempre provare a riparare Microsoft Office 2010 dal Pannello di controllo poiché questa sembra essere la soluzione più ampiamente accettata che puoi trovare online per quanto riguarda questo problema. Decine di persone sono state sollevate quando si sono imbattuti in questa semplice soluzione e speriamo che tu sia uno di loro!

  1. Fai clic sul menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo semplicemente digitando con la finestra del menu Start aperta o facendo clic sul pulsante Cerca accanto ad esso. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio nella parte inferiore sinistra del menu Start per aprire l'app Impostazioni se stai utilizzando Windows 10.

  1. Nel Pannello di controllo, selezionare l'opzione Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra della finestra del Pannello di controllo e toccare Disinstalla un programma nella sezione Programmi.
  2. Se stai utilizzando l'app Impostazioni, facendo clic su App dovresti aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC, quindi attendi qualche istante affinché si carichi
  3. Individua Microsoft Office 2010 nel Pannello di controllo o nelle Impostazioni e fai clic su Cambia. Seguire tutte le istruzioni che compaiono in seguito per ripararne l'installazione.

  1. Al termine del processo, controlla se ricevi ancora lo stesso problema quando avvii una delle app di Office. In tal caso, prova a individuare la voce di Microsoft Office Starter 2010 in Pannello di controllo o Impostazioni e ripeti la stessa procedura.

Soluzione 2: disinstallare Starter 2010 e aprire un file DOC

Un'altra svolta allo stesso problema sarebbe disinstallare completamente Microsoft Office Starter 2010 e consentire alla suite Microsoft Office di installarlo da soli. Questo può essere fatto abbastanza facilmente e ha aiutato le persone che non hanno avuto molta fortuna con la Soluzione 1 o che non riescono a trovare l'opzione Cambia nel Pannello di controllo.

  1. Seguire i passaggi 1-3 dalla soluzione precedente per accedere allo stesso Pannello di controllo o alla finestra Impostazioni in cui è possibile individuare la voce di Microsoft Office Starter 2010.
  2. Fare clic sull'opzione Disinstalla nella parte superiore della finestra, confermare eventuali finestre di dialogo di conferma e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per disinstallare completamente questo strumento.

  1. Al termine del processo, individua qualsiasi file .DOC (o qualsiasi file che viene solitamente gestito da Microsoft Office come .PPT, .PPTX, .XLS, ecc.) E fai clic su Usa Starter quando richiesto con una finestra di dialogo che ti chiede di scegliere un opzione. Verifica se il problema persiste dopo la reinstallazione dello Starter in questo modo.

Soluzione 3: aggiornare completamente il sistema operativo Windows

L'installazione degli ultimi aggiornamenti ha aiutato diversi utenti dopo aver già provato i metodi sopra. Le soluzioni di cui sopra sono universali e hanno aiutato la maggior parte degli utenti, ma l'installazione degli ultimi aggiornamenti rilasciati da Microsoft è una delle ultime soluzioni che potrebbe risolvere il problema per te.

  1. Aprire lo strumento PowerShell semplicemente facendo clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante del menu Start e selezionando l'opzione Windows PowerShell (Admin) per aprirlo con i privilegi di amministratore richiesti per questo processo. Se vedi Prompt dei comandi invece di PowerShell, puoi anche cercarlo manualmente nel menu Start o nella barra di ricerca accanto ad esso.

  1. Nella console di Powershell, digita "cmd" e attendi che Powershell passi all'ambiente simile a cmd che potrebbe apparire più naturale
  2. Nella console "cmd", digitare il comando mostrato di seguito e assicurarsi di fare clic su Invio in seguito:

wuauclt.exe / updatenow

  1. Lasciare questo comando in esecuzione per almeno un'ora e ricontrollare per vedere se sono stati trovati e / o installati aggiornamenti senza problemi.

Alternativa :

  1. Cerca Impostazioni nel menu Start e fai clic sul primo risultato che appare. Puoi anche fare clic direttamente sul pulsante a forma di ingranaggio nella parte in basso a sinistra del menu Start.

  1. Individua l'opzione Aggiornamento e sicurezza nella parte inferiore della finestra Impostazioni e fai clic su di essa per aprire le impostazioni relative agli aggiornamenti.
  2. Rimani nella scheda Windows Update e fai clic sul pulsante Verifica aggiornamenti nella sezione Stato aggiornamento per verificare se è disponibile una nuova build di Windows online.

  1. Se ce n'è uno, Windows dovrebbe avviare automaticamente il processo di download. Assicurarsi di rimanere pazienti e riavviare il computer quando richiesto. Verifica se il problema con Office è stato risolto dopo l'installazione degli ultimi aggiornamenti.

Soluzione 4: eseguire manualmente un determinato file di avvio

Questa soluzione può apparire strana ma è semplice da capire ed eseguire. Ancora meglio, a volte viene risolto il problema che ha reso questo metodo abbastanza importante per noi da includerlo nell'articolo. Fondamentalmente, dovrai individuare un file ed eseguirlo semplicemente e lasciarlo fare la sua cosa. Sembra abbastanza semplice!

  1. Individua il file che devi eseguire nella posizione visualizzata di seguito. Si noti che questa è la posizione predefinita del file e viene inserita per impostazione predefinita, indipendentemente da dove si è scelto di installare Office. Se non riesci a seguire il percorso specificato, questa soluzione probabilmente non è applicabile al tuo scenario.

C: \ Programmi (x86) \ File comuni \ microsoft shared \ Virtualization Handler \ CVH.exe

  1. Esegui questo file e attendi che finisca con il suo processo. Dovresti vedere due opzioni in fondo: Pausa e Chiudi. Al termine del processo, fare clic su Chiudi per chiudere questa casella, riavviare il computer e verificare se il problema persiste.

Articoli Interessanti