Correzione: i nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Molti utenti hanno a che fare con uno strano scenario quando provano a copiare o eliminare qualcosa sul proprio computer. Gli utenti interessati segnalano di aver ricevuto un prompt Percorso di origine troppo lungo dicendo loro che "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system". Questo in genere accade con un file (o più) che sono sepolti in una serie di sottocartelle con nomi lunghi. Ogni volta che ciò accade, non è possibile spostare, eliminare o rinominare nessuno dei file / cartelle coinvolti.

I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system

Un grosso problema con questo particolare errore è che una volta che si verifica, non è possibile (apparentemente) fare nient'altro con il file / la cartella oltre a lasciare che occupi spazio prezioso.

Perché si verifica l'errore Percorso troppo lungo di origine

Verrà visualizzato il messaggio "I nomi dei file di origine sono maggiori di quelli supportati dal file system" poiché Microsoft consente solo 258 caratteri nella sottocartella del percorso della cartella. Ogni volta che questo limite viene superato, l'intero percorso della cartella verrà bloccato dalla gestione convenzionale.

Se stai lottando per risolvere lo stesso messaggio di errore, i metodi seguenti ti aiuteranno a risolvere il problema. Di seguito è disponibile una raccolta di metodi utilizzati da altri utenti in una situazione simile per risolvere il problema.

Tutti i metodi presentati di seguito dovrebbero risolvere il problema. Sentiti libero di seguire qualunque cosa sembri più accessibile alla tua situazione attuale.

Metodo 1: eliminazione ignorando il Cestino

Molti utenti sono riusciti a risolvere il problema bypassando completamente il Cestino quando tentavano di eliminare il file o la cartella che mostra l'errore "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system" .

Per fare ciò, seleziona semplicemente il file (o la cartella) che mostra l'errore e premi MAIUSC + Elimina per eliminare definitivamente il file (senza passare attraverso il Cestino).

Seleziona la cartella di destinazione e premi Maiusc + Canc

Metodo 2: eliminazione di un albero creando una directory di richiamo

Esiste un altro approccio manuale che molti utenti interessati hanno utilizzato con successo per eliminare una cartella tre che mostrava l'errore "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system" .

Questo approccio prevede la creazione di una cartella di richiamo situata nella stessa directory della cartella che non può essere eliminata. Spostando temporaneamente il contenuto della cartella che non può essere eliminato nella cartella dell'esca, alcuni utenti sono riusciti a rimuovere l'intera directory tre che visualizzava l'errore.

Ecco una guida rapida con ciò che devi fare:

  1. Vai alla directory principale dell'unità che contiene l'albero delle cartelle che non puoi eliminare. Nel nostro caso, la directory principale è C: \, poiché vogliamo eliminare una serie di cartelle che si trovano in Documents . Quindi vai avanti e crea una cartella con un nome di una sola lettera nella directory principale.

  2. Lascia la cartella a lettera singola per ora e vai alla directory che desideri eliminare. Una volta arrivato lì, seleziona tutto il contenuto e premi Ctrl + X per tagliarli.

    Passato al percorso della cartella di destinazione e tagliando il contenuto all'interno
  3. Quindi, vai e apri la cartella temporanea (nel nostro caso, la cartella B) che hai precedentemente creato e incolla il contenuto premendo Ctrl + V.

    Incollare il contenuto della directory di destinazione nella cartella temporanea
  4. Quindi, passa alla directory principale, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella temporanea ed eliminala.

    Eliminazione della cartella temporanea
  5. Infine, torna alla directory originale ed eliminala. Dovresti essere in grado di farlo senza ricevere l'errore "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system" .

Nota: tenere presente che se si dispone di più leve di cartella, è necessario ripetere la procedura sopra descritta con ciascuna di esse per poter rimuovere ciascuna di esse.

Se questo metodo non è stato efficace, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: utilizzo dello strumento Microsoft Robocopy.exe

Se sei esperto di tecnologia e preferisci soluzioni tecnicamente focalizzate anziché un lavoro leggermente più noioso, puoi utilizzare uno strumento Microsoft pulito che è integrato nel Prompt dei comandi da Windows Vista.

Alcuni utenti sono riusciti a risolvere questo particolare problema creando una cartella vuota e quindi utilizzando l'utilità RoboCopy per copiare quella cartella vuota nella cartella che contiene i nomi di file lunghi. La maggior parte degli utenti che hanno tentato questo metodo hanno riferito che ha funzionato perfettamente.

Ecco cosa devi fare:

  1. Creare una cartella vuota nella stessa unità della cartella con i nomi di file lunghi. L'abbiamo chiamato vuoto .
  2. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare " cmd " e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi elevato. Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente), fare clic su al prompt.

    Esegui finestra di dialogo: cmd quindi premere Ctrl + Maiusc + Invio
  3. All'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare quanto segue per copiare la cartella vuota nella cartella di destinazione, facilitando la cancellazione dell'ultima:
     robocopy / MIR c: \ * vuoto * c: \ * targetfolder * 

    Nota: tieni presente che dovrai sostituire i segnaposto * empty * e * targetfolder * con i nomi effettivi nel tuo particolare scenario.

Forzare la cancellazione della cartella con Robocopy

Metodo 4: utilizzo dello strumento da riga di comando SuperDelete

Alcuni utenti interessati dall'errore "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system" sono riusciti a rimuovere le fastidiose cartelle utilizzando uno strumento da riga di comando open source chiamato SuperDelete .

Alcuni utenti hanno riferito che questo metodo ha finalmente avuto successo dopo che la maggior parte delle altre strade che hanno esplorato in precedenza si sono rivelate inefficaci. Non aver paura del fatto che questo strumento sia un'utilità da riga di comando, in realtà è molto facile da usare.

Ecco una guida rapida sull'uso di SuperDelete per rimuovere cartelle e file che visualizzano l'errore "I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system" :

  1. Visita questo link ( qui ) e scarica l'ultima versione dell'archivio SuperDelete.

    Download dell'eseguibile SuperDelete
  2. Estrarre la cartella zip di SuperDelete e incollare l'eseguibile SuperDelete da qualche parte convocabile.
  3. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "cmd" e premere Invio per aprire una finestra del prompt dei comandi.

    Esegui finestra di dialogo: cmd
  4. All'interno del prompt dei comandi, utilizzare il comando CD per accedere al percorso di SuperDelete.exe. L'abbiamo incollato nella directory principale di C, quindi il comando era cd C: \.
  5. Quindi, utilizzare il comando seguente per eliminare la cartella o il file che mostra l'errore I nomi dei file di origine sono più grandi di quelli supportati dal file system " :
     SuperDelete.exe * fullPathToFileOrFolder * 

    Nota: sostituire il segnaposto * FullPathToFileorFolder * con il percorso esatto nel proprio scenario specifico.

  6. Premere Y al prompt successivo per confermare l'eliminazione della cartella o del file.

    Eliminazione di cartelle o file con percorso lungo con SuperDelete
  7. Ecco fatto, la cartella o il file vengono eliminati in modo permanente.

Articoli Interessanti