Correzione: GfxUI ha smesso di funzionare

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il file 'gfxui.exe' è un componente di Intel Onboard High Definition Video ed è un file driver per gli utenti che utilizzano l'adattatore grafico HD integrato di Intel. È un file vitale che controlla il driver della scheda grafica e il problema di arresto anomalo è una questione seria che dovrebbe essere risolta al più presto.

GfxUI ha smesso di funzionare

Spesso appare in modo abbastanza casuale senza fornire agli utenti molte informazioni sul problema. Ecco perché ci sono stati molti problemi nella risoluzione corretta dell'errore. Molti utenti hanno condiviso i loro metodi di successo e abbiamo deciso di impacchettarli in un articolo. Speriamo che tu sia in grado di risolvere il problema!

Quali sono le cause che GfxUI smette di funzionare?

Non ci sono molte cause distinte per questo problema e qualsiasi processo di risoluzione dei problemi può essere dedotto da una delle cause che saranno elencate di seguito. Conoscere ciò che ha causato il problema può anche aiutarti a risolverlo correttamente e farti risparmiare un po 'di tempo dal provare soluzioni incompatibili con il tuo scenario. Dai un'occhiata all'elenco qui sotto!

  • Le installazioni interrotte di Microsoft Visual C ++ Redistributable e Microsoft .NET Framework sono la causa principale di questo problema e la loro reinstallazione corretta risolverà i tuoi problemi con una probabilità di almeno il 90%.
  • I driver vecchi e obsoleti sono una causa valida per questo problema e l'aggiornamento è sicuramente il secondo passo che dovresti fare durante la risoluzione del problema. L'eseguibile problematico è in realtà un file del driver per la scheda grafica Intel!
  • Alcune applicazioni e strumenti di terze parti possono anche essere il colpevole e dovresti considerare di disinstallarli se non sono così vitali per te.

Soluzione 1: reinstallare Microsoft .NET Framework e Microsoft Visual C ++ ridistribuibile

Stranamente, alcune versioni di Microsoft .NET Framework e Microsoft Visual C ++ ridistribuibili sembrano causare il problema e molti utenti hanno suggerito che il problema è stato risolto dopo aver reinstallato questi componenti da zero. Ti consigliamo di fare lo stesso e di iniziare il processo di risoluzione dei problemi con questo metodo.

  1. Fai clic sul pulsante del menu Start e apri il Pannello di controllo cercando lì. Inoltre, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire l'app Impostazioni se il tuo sistema operativo è Windows 10
  2. Nel Pannello di controllo, imposta l'opzione Visualizza come su Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi nella parte inferiore della finestra del Pannello di controllo.

Disinstallare un programma nel Pannello di controllo
  1. Se stai utilizzando l'app Impostazioni su Windows 10, basta fare clic su App per aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC.
  2. Individua il pacchetto ridistribuibile di Microsoft Visual C ++ nel Pannello di controllo o nelle Impostazioni e fai clic su Disinstalla dopo aver fatto clic una volta. È possibile notare che esistono diverse versioni dell'utilità. Dovrai prenderne nota e ripetere il processo di disinstallazione per ognuno di essi. Fare lo stesso per tutte le voci di Microsoft .NET Framework .
  3. Potrebbe essere necessario confermare alcune finestre di dialogo e seguire le istruzioni visualizzate insieme alla procedura guidata di disinstallazione .

Disinstallazione di Microsoft Visual C ++ ridistribuibile
  1. Fare clic su Fine quando il programma di disinstallazione termina con il processo e ripetere il processo di disinstallazione per tutte le versioni di entrambi i programmi.
  2. Nella finestra Disinstalla un programma, fai clic su Attiva o disattiva le funzionalità di Windows . Assicurarsi di individuare le voci di .NET Framework (in particolare 3.5.x) e assicurarsi di disabilitarle.
  3. Ora dovrai reinstallare Visual C ++ scaricandolo qui. Reinstalla .NET Framework scaricandolo qui. Seleziona la versione che desideri scaricare e scegli il download in base al tuo processore (32-bit o 64-bit).

Download di Visual C ++ ridistribuibile dal sito Web di Microsoft
  1. Individua i file che hai appena scaricato nella cartella Windows, eseguili e segui le istruzioni sullo schermo per installare il pacchetto ridistribuibile di Microsoft Visual C ++ e .NET Framework. Torna indietro per attivare o disattivare le funzionalità di Windows e riattivare Microsoft .NET Framework 3.5.x. Controlla se il problema persiste!

Abilitazione di .NET Framework 3.5

Soluzione 2: aggiorna il driver della scheda grafica

Questa è generalmente la cosa migliore che puoi fare per risolvere un simile problema che si verifica con GfxUI. I driver della scheda grafica sono il principale canale di comunicazione tra il computer e la scheda grafica ed è importante disporre degli ultimi driver installati. Assicurati di farlo seguendo le istruzioni qui sotto!

  1. Fai clic sul pulsante del menu Start, digita " Gestione dispositivi " in seguito e selezionalo dall'elenco dei risultati disponibili facendo semplicemente clic sul primo. Puoi anche toccare la combinazione di tasti Windows + R per visualizzare la finestra di dialogo Esegui. Digitare " devmgmt.msc " nella finestra di dialogo e fare clic su OK per eseguirlo.

Esecuzione di Gestione dispositivi
  1. Poiché è il driver della scheda video che si desidera aggiornare sul computer, espandere la sezione Schede video, fare clic con il tasto destro sulla scheda grafica e selezionare Disinstalla dispositivo

Disinstallazione del driver della scheda grafica
  1. Confermare eventuali dialoghi o prompt che potrebbero richiedere di confermare la disinstallazione del driver del dispositivo grafico corrente e attendere il completamento del processo.
  2. Cerca il driver della tua scheda grafica sul sito di Intel. Cerca selezionando la generazione del tuo processore Intel.

Scarica il driver grafico dal sito Web di Intel
  1. Dovrebbe apparire un elenco di tutti i driver disponibili. Assicurati di selezionare la voce più recente, fai clic sul suo nome e seleziona uno dei download disponibili dal riquadro a sinistra. Salvalo sul tuo computer, aprilo e segui le istruzioni sullo schermo per installarlo. Controlla se l'errore "GfxUI ha smesso di funzionare" appare ancora!

Alternativa : se scarichi i driver manualmente a disagio, dovresti anche provare ad aggiornarlo semplicemente utilizzando la funzionalità integrata di Windows che cercherà i nuovi driver e li aggiornerà manualmente.

  1. Torna alla finestra Gestione dispositivi ed espandi gli adattatori di visualizzazione Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica nell'elenco e scegli Aggiorna driver dal menu di scelta rapida.
  2. Scegliere l' opzione Cerca automaticamente il software del driver aggiornato dalla nuova finestra e attendere per vedere se l'utilità è in grado di trovare i driver più recenti.

Cerca automaticamente il software driver aggiornato
  1. Controlla se il problema persiste ancora!

Soluzione 3: disinstallare LogMeIn

LogMeIn è uno strumento desktop remoto e consente agli utenti di connettersi ai computer di altre persone. Può essere utile per molte ragioni ed è generalmente uno strumento legittimo e popolare per lo scopo. Tuttavia, se lo hai installato sul tuo computer e se ricevi il messaggio di errore "GfxUI ha smesso di funzionare", potrebbe essere la colpa di questo strumento.

  1. Fai clic sul pulsante del menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo o individuandolo nel menu Start (utenti di Windows 7). In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire l'app Impostazioni se stai utilizzando Windows 10 come sistema operativo sul tuo computer.
  2. Nella finestra del Pannello di controllo, passa a Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

Disinstallare un programma nel Pannello di controllo
  1. Se stai usando le Impostazioni su Windows 10, facendo clic sulla sezione App dalla finestra Impostazioni dovresti aprire l'elenco di tutti i programmi installati sul tuo computer.
  2. Individua LogMeIn nell'elenco in Impostazioni o Pannello di controllo, fai clic una volta su di esso e fai clic sul pulsante Disinstalla situato nella finestra Disinstalla un programma. Conferma eventuali scelte di dialogo per disinstallare lo strumento e segui le istruzioni che appariranno sullo schermo.

Articoli Interessanti