Correzione: errore DXGI_ERROR_DEVICE_HUNG su Windows 7, 8 e 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Questo errore indica che il dispositivo dell'applicazione non è riuscito a causa di comandi mal formati inviati dall'applicazione, come indicato dalla documentazione ufficiale di Microsoft disponibile online. Questo è un problema in fase di progettazione che dovrebbe essere esaminato e risolto. L'errore appare spesso nel mezzo di vari videogiochi e provoca un arresto quasi istantaneo durante la visualizzazione di questo errore sullo schermo.

Come risolvere DXGI_ERROR_DEVICE_HUNG

In tutta la vasta area dei forum online, diversi utenti hanno presentato i metodi che hanno funzionato meglio per loro e abbiamo deciso di riunirli tutti in un articolo. Buona fortuna con i metodi seguenti!

Soluzione 1: aggiorna il driver della scheda grafica

Questa è una delle fasi fondamentali per la risoluzione dei problemi quando si tratta di risolvere problemi relativi ai videogiochi. Tuttavia, diversi utenti sono stati in grado di risolvere il problema utilizzando solo questo metodo e ha risparmiato giorni e giorni di risoluzione dei problemi. Inoltre, nulla di sbagliato può uscire da esso e finirai la giornata con l'ultimo driver della scheda video installato sul tuo computer.

  1. Fai clic sul pulsante del menu Start, digita Gestione dispositivi e selezionalo dall'elenco dei risultati facendo semplicemente clic sul primo risultato. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita "devmgmt.msc" nella casella e fai clic su OK per eseguirlo.

  1. Espandi una delle categorie nella finestra Gestione dispositivi per trovare il nome del dispositivo che desideri aggiornare, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona Disinstalla dispositivo. Poiché vogliamo aggiornare la scheda grafica, espandere la categoria Schede video, fare clic con il tasto destro sulla scheda video e selezionare l'opzione Disinstalla dispositivo.

  1. Conferma eventuali dialoghi che potrebbero chiederti di confermare la tua scelta e attendere il completamento del processo.
  2. Cerca il driver della tua scheda grafica sul sito Web del produttore della scheda e segui le loro istruzioni che dovrebbero essere disponibili sul sito. Salvare il file di installazione sul computer ed eseguirlo da lì. Il computer potrebbe riavviarsi più volte durante l'installazione.

Driver Nvidia - Clicca qui !

Driver AMD - Clicca qui !

Nota : se i passaggi precedenti non sono riusciti a produrre il risultato desiderato, è possibile eseguire uno script per risolvere il problema poiché i giochi non riescono ad amministrare il driver appena installato. Lo script è composto da comandi di base che possono essere eseguiti più facilmente tramite un file .bat. In bocca al lupo!

  1. Apri un nuovo documento di testo facendo clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e selezionando Nuovo >> Documento di testo dal menu di scelta rapida.

  1. Copia e incolla il seguente testo nel documento e assicurati di preservare la formattazione corretta, il che significa che ogni comando che viene qui visualizzato in una nuova riga dovrebbe essere presente anche nella nuova riga del documento.
 se esiste C: \ Windows \ System32 \ nvapi64.Old goto Old chdir / d C: \ Windows \ System32 ren nvapi64.dll nvapi64.Old taskkill / F / FI "IMAGENAME eq nvxdsync.exe" echo @ Named pause goto End: old chdir / d C: \ Windows \ System32 ren nvapi64.Old nvapi64.dll echo @ Renamed pause goto End: End 
  1. Fai clic su File dal menu nella parte superiore della finestra e scegli Salva come ... Nel menu a discesa Salva come tipo, scegli Tutti i file e assicurati di assegnare al file un nome simile a "command.bat". Il nome non è importante ma l'estensione ".bat" lo è.

  1. Dopo aver salvato il file, fai clic con il tasto destro su di esso e scegli l'opzione Esegui come amministratore. Attendi un paio di secondi, riavvia il computer e controlla se il gioco ora funziona.

Soluzione 2: correzione rapida per utenti NVIDIA

Se sei un utente NVIDIA alle prese con un errore DXGI_ERROR_DEVICE_HUNG sul tuo computer, che di solito appare quando provi a giocare a un determinato videogioco, questa soluzione rapida potrebbe valere la pena da considerare in quanto ha aiutato molti utenti. Assicurati di dare un'occhiata!

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul desktop e selezionare l'opzione Pannello di controllo NVIDIA dal menu a discesa o fare doppio clic sull'icona NVIDIA nella barra delle applicazioni. Il pannello di controllo NVIDIA è disponibile anche nel normale pannello di controllo.

  1. Nella sezione Impostazioni 3D nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic sull'opzione Regola impostazioni immagine con anteprima. Nella nuova schermata, seleziona il pulsante di opzione accanto all'opzione "Usa le impostazioni avanzate dell'immagine 3D" e fai clic su Applica.
  2. Successivamente, fai clic su Gestisci impostazioni 3D nel riquadro di navigazione a sinistra e vai alla scheda Impostazioni programma.

  1. Fai clic su Aggiungi e assicurati di sfogliare il file eseguibile utilizzato per avviare il gioco con cui stai riscontrando problemi. Il modo più semplice sarebbe fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento del gioco sul desktop e scegliere l'opzione Apri posizione file che selezionerà anche l'eseguibile richiesto.
  2. Puoi anche navigare manualmente se sai dove hai installato il gioco. È installato in C >> Programmi per impostazione predefinita. Dal menu a discesa sotto l'opzione "Seleziona il processore grafico preferito per questo programma", seleziona "Processore NVIDIA ad alte prestazioni" e fai clic su Applica.

  1. Verifica se il problema è scomparso dopo aver riavviato il computer.

Soluzione 3: interrompere l'overclocking del computer

L'overclocking è un processo in cui si modifica la frequenza massima del processore su un valore maggiore che è superiore al valore di fabbrica consigliato. Questo può dare al tuo PC un notevole incremento delle prestazioni, ma devi fare molta attenzione poiché ci sono state situazioni in cui interi impianti si sono rotti e persino finiti in fiamme.

Alcune CPU sicuramente non sono state progettate per essere overcloccate ed è un dato di fatto che alcuni modelli funzionano meglio di altri. La cosa ancora più importante è che diversi strumenti utilizzati per overcloccare i processori (CPU o GPU) funzionano meglio o peggio a seconda del processore che viene utilizzato.

Il ripristino della frequenza della CPU allo stato originale dipende innanzitutto dal software utilizzato per l'overclocking. Intel e AMD hanno a disposizione le proprie applicazioni da scaricare che consentono agli utenti di overcloccare le proprie CPU ma a volte implementano le impostazioni di overclock di fabbrica che vengono attivate, ad esempio, durante l'esecuzione del gioco. Verifica se il problema persiste.

Soluzione 4: disinstallare GeForce Experience

GeForce Experience è un'applicazione complementare alla tua scheda grafica GeForce GTX ed è sviluppata da NVIDIA. Mantiene aggiornati i tuoi driver, ottimizza automaticamente le opzioni di gioco e ti dà il modo di condividere schermate e video di gioco.

Detto questo, il programma non è così importante e nulla dipende da esso per funzionare correttamente. Inoltre, gli utenti hanno riferito che semplicemente disinstallando il programma GeForce Experience dal Pannello di controllo o dalle Impostazioni è riuscito a risolvere questo problema con un videogioco.

  1. Assicurati di aver effettuato l'accesso con un account amministratore sul tuo computer in quanto non sarai in grado di disinstallare i programmi utilizzando qualsiasi altro account.
  2. Fai clic sul pulsante del menu Start o sulla barra di ricerca accanto ad esso e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire Impostazioni se sei un utente di Windows 10.
  3. Nel Pannello di controllo, modifica l'opzione "Visualizza come:" nella parte in alto a destra della finestra in Categoria e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se si utilizza l'utilità Impostazioni su Windows 10, facendo clic su App si dovrebbe immediatamente aprire un elenco di tutte le applicazioni installate sul PC.
  2. Individua la voce GeForce Experience nell'elenco e fai clic una volta su di essa. Fai clic sul pulsante Disinstalla che comparirà sopra l'elenco e conferma le eventuali finestre di dialogo che possono essere visualizzate. Seguire le istruzioni visualizzate per disinstallare GeForce Experience e riavviare il computer in seguito.

Soluzione 5: aggiungere una determinata chiave di registro

La disabilitazione di TDR (Timeout Detection and Recovery) a volte può aiutarti a prevenire la visualizzazione di errori non necessari come DXGI_ERROR_DEVICE_HUNG, ma dovresti comunque provare i metodi di seguito poiché TDR a volte può essere molto utile sul tuo computer.

  1. Dal momento che sarà necessario modificare il registro per seguire questa soluzione, si consiglia vivamente di consultare questo articolo che abbiamo preparato al fine di eseguire il backup sicuro del registro per evitare altri problemi che possono verificarsi.
  2. Apri l'utilità Editor del Registro di sistema digitando "regedit" nella finestra della barra di ricerca, nel menu Start o nella finestra di dialogo Esegui sul tuo PC Windows. Passare alla seguente chiave nell'Editor del Registro di sistema utilizzando il riquadro di navigazione sinistro:

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ GraphicsDrivers

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul lato destro vuoto della schermata dell'Editor del Registro di sistema con la chiave GraphicsDrivers come ultima chiave selezionata nella barra degli indirizzi e scegli Nuovo >> Valore DWORD (32 bit) o ​​QWORD (64 bit) a seconda dell'architettura dell'installazione di Windows. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla chiave appena aggiunta e fare clic su Rinomina.
  2. Impostare il nome della chiave su TdrLevel. Fai nuovamente clic con il tasto destro del mouse e scegli l'opzione Modifica dal menu contestuale. Sotto i dati del valore, impostalo su 0 e modifica l'opzione Base su Esadecimale. Fare clic sul pulsante OK, riavviare il computer e verificare se il problema è scomparso.

  1. Riavvia il computer e controlla se l'errore "Impossibile riconnettere tutte le unità di rete" appare ancora all'avvio.

Soluzione 6: disabilitare la sincronizzazione di Steam Cloud

Questo metodo è stato segnalato come funzionante da molti utenti, ma il gioco che è stato risolto con questo metodo era Call of Duty: WWII in quasi tutti i casi. Ciò potrebbe significare che questo metodo è specifico per quel videogioco ma provarlo non farà male se non che perderai i vantaggi di Steam Cloud.

  1. Apri il tuo client Steam facendo doppio clic sulla sua icona sul desktop o cercandolo nel menu Start e vai alla scheda Libreria nella schermata iniziale che si aprirà.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul gioco che causa questi problemi e seleziona Proprietà dal menu a discesa che verrà visualizzato.
  3. Passa alla scheda Aggiornamenti e nella finestra Proprietà e deseleziona la casella accanto a Abilita sincronizzazione cloud di Steam. Assicurati di applicare le modifiche e di uscire da Steam per ora.

  1. Riavvia il computer, esegui il gioco problematico e verifica se l'errore DXGI_ERROR_DEVICE_HUNG appare ancora durante il gioco.

Soluzione 7: aggiorna Windows all'ultima build

Esistono diversi utenti che hanno avuto la fortuna di scoprire che il problema si è risolto con l'ultimo aggiornamento di Windows disponibile. Capita spesso agli utenti che sono in ritardo sugli ultimi aggiornamenti, ma può succedere a chiunque.

Gli utenti di Windows 10 potrebbero notare che gli aggiornamenti vengono eseguiti quasi automaticamente poiché Windows li controlla sempre. Tuttavia, se ritieni che il processo sia interrotto, puoi controllare manualmente gli aggiornamenti.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Logo Windows + I per aprire Impostazioni sul PC Windows. In alternativa, puoi cercare "Impostazioni" nel menu Start o nella barra di ricerca o semplicemente fare clic sull'icona a forma di ingranaggio nel menu Start.
  2. Individua e fai clic sulla sottosezione "Aggiornamento e sicurezza" nell'app Impostazioni.

  3. Rimani nella scheda Windows Update e fai clic sul pulsante Verifica aggiornamenti nella sezione Stato aggiornamento per verificare se è disponibile una nuova build di Windows.

  1. Se uno è disponibile, Windows dovrebbe iniziare immediatamente con il processo di download e l'aggiornamento dovrebbe essere installato non appena si è disponibili per un riavvio.

Se stai usando un'altra versione di Windows, dovrebbe essere importante affermare che il processo di aggiornamento automatico può essere facilmente disabilitato e potresti averlo fatto involontariamente o volontariamente. In entrambi i casi, un semplice comando potrebbe essere in grado di installare gli ultimi aggiornamenti su qualsiasi versione di Windows.

  1. Aprire l'utilità PowerShell facendo clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start e facendo clic sull'opzione Windows PowerShell (Admin) nel menu contestuale.

  1. Se vedi Prompt dei comandi anziché PowerShell in quel punto, puoi anche cercarlo nel menu Start o nella barra di ricerca accanto ad esso. Questa volta, assicurati di fare clic con il pulsante destro del mouse sul primo risultato e scegli Esegui come amministratore.
  2. Nella console di Powershell digitare "cmd" e attendere che Powershell passi alla finestra simile a cmd che potrebbe apparire più naturale per gli utenti del prompt dei comandi.
  3. Nella console "cmd", digitare il comando mostrato di seguito e assicurarsi di fare clic su Invio in seguito:
 wuauclt.exe / updatenow 
  1. Lascia che questo comando esegua le sue operazioni per almeno un'ora e ricontrolla per vedere se sono stati trovati e installati aggiornamenti senza problemi. Questo metodo può essere applicato a tutti i sistemi operativi Windows, incluso Windows 10.

Articoli Interessanti