Correzione: errore di inizializzazione di Borderlands 2

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

L'errore di inizializzazione di Borderlands 2 appare dopo aver avviato il gioco tramite l'eseguibile del gioco o avviandolo tramite Steam. Impedisce agli utenti di giocare e le correzioni sono poche da trovare, anche dopo aver effettuato una ricerca approfondita online. Il problema è che l'errore appare a poche persone che non hanno ricevuto feedback di alta qualità per le loro richieste.

Abbiamo esplorato il web per tutte le possibili correzioni per questo errore specifico e abbiamo trovato diversi metodi che hanno aiutato altri utenti a risolvere questo problema e speriamo che ne trarrai vantaggio anche tu!

Che cosa causa l'errore di inizializzazione di Borderlands 2?

Alcune delle cause più comuni sono semplicemente configurazioni temporanee corrotte del gioco o del client Steam e questi problemi minori possono essere risolti semplicemente riavviando Steam o verificando i file di gioco se il problema è correlato ai file di gioco di Borderlands 2.

Tuttavia, a volte la vera causa del problema è il tuo programma antivirus che impedisce l'utilizzo o l'esecuzione di determinati file. Uno dei principali colpevoli di questo problema è il programma McAfee Antivirus, quindi assicurati di prendere in considerazione la possibilità di sostituirlo.

Soluzione 1: riavvia Steam

Sì, può essere così facile! Molti utenti hanno confermato che uscire da Steam completamente e riaprirlo da zero è riuscito a risolvere il problema senza errori e sono finalmente riusciti a lanciare il gioco.

Il motivo per cui questo metodo è elencato per primo è perché è facile ed efficace. Questa è la prima cosa che dovresti fare quando riscontri l'errore prima di passare ai metodi più difficili.

  1. Assicurati di uscire completamente dal client Steam sul tuo computer facendo clic su Steam >> Esci dal menu in alto o fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Steam nella parte in basso a destra dello schermo (barra delle applicazioni) e scegli Esci.

  1. Una soluzione alternativa se la finestra di Steam è chiusa è individuare l'icona di Steam nella barra delle applicazioni (parte inferiore sinistra dello schermo). Tieni presente che potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia rivolta verso l'alto per visualizzare altre app.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Steam nella barra delle applicazioni e scegli l'opzione Esci. Apri l'app Steam facendo doppio clic sulla sua voce sul desktop o cercandola nel menu Start semplicemente digitando "Steam" dopo aver fatto clic sul pulsante del menu Start.

  1. Dopo l'apertura del client, vai alla scheda Libreria nella finestra di Steam nel menu situato nella parte superiore della finestra e individua la voce Borderlands 2 nell'elenco.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla voce del gioco nella libreria e scegli la voce Gioca dal menu contestuale che verrà visualizzato. Controlla se l'errore appare ancora all'avvio del gioco.

Soluzione 2: verificare l'integrità dei file di gioco

Molti giocatori online affermano di aver pensato di verificare l'integrità della cache del gioco subito dopo aver ricevuto l'errore e affermano che lo strumento è stato in grado di trovare uno o due file mancanti nella cartella di installazione del gioco. Lo strumento li ha scaricati di nuovo e il gioco è stato in grado di avviarsi senza visualizzare l'errore di inizializzazione all'avvio.

  1. Apri il client Steam PC facendo doppio clic sulla sua voce sul desktop o cercandolo nel menu Start semplicemente digitando "Steam" dopo aver fatto clic sul pulsante del menu Start.

  1. Dopo l'apertura del client Steam, vai alla scheda Libreria nella finestra Steam nel menu situato nella parte superiore della finestra e individua la voce Borderlands 2 nell'elenco.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla voce del gioco nella libreria e scegli l'opzione Proprietà dal menu contestuale che si aprirà e assicurati di navigare immediatamente alla scheda File locali nella finestra Proprietà.

  1. Fai clic sul pulsante Verifica integrità dei file di gioco nella parte inferiore della finestra e attendi il completamento del processo. L'utility dovrebbe scaricare tutti i file mancanti e dovresti essere in grado di avviare Borderlands 2 senza ricevere l'errore di inizializzazione.

Soluzione 3: Launcher viene interrotto

Sembra esserci un bug con il programma di avvio di Borderlands 2 che impedisce che venga avviato correttamente quando il gioco viene aperto tramite Steam. Il programma di avvio si chiama "Launcher.exe" e si trova nella cartella di installazione di Borderlands 2. Il problema può essere risolto rinominando il programma di avvio in qualcosa come "Launcher.old.exe" e utilizzando l'eseguibile di Borderlands 2 come nuovo programma di avvio.

  1. Se hai installato il gioco su Steam, apri il tuo client Steam e vai alla scheda Libreria nella finestra Steam e individua Borderlands 2 nell'elenco dei giochi che possiedi nella libreria.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul gioco e scegli la voce Proprietà che verrà visualizzata nella parte superiore del menu di scelta rapida. Passare alla scheda File locali nella finestra Proprietà e selezionare il pulsante Sfoglia file locali.

  1. Se il gioco non è installato tramite Steam, individua il collegamento sul gioco sul desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegli Apri posizione file dal menu contestuale che verrà visualizzato. Se non hai un collegamento sul desktop, cerca manualmente la cartella di installazione del gioco (C >> Programmi >> Borderlands 2) se non l'hai modificata.
  2. Puoi anche cercarlo nel menu Start digitando "Borderlands 2" con il menu Start aperto, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla voce Borderlands 2 e scegli la posizione Apri file.
  3. Individua il file chiamato Launcher, fai clic destro su di esso e scegli l'opzione Rinomina dal menu contestuale che apparirà. Cambia il suo nome in "Launcher.old" e tocca il tasto Invio sulla tastiera per confermare le modifiche.
  4. Ora individua l'eseguibile principale di Borderlands 2 e rinominalo in "Launcher" e conferma le modifiche. Prova ad avviare il gioco tramite Steam ora e controlla se l'errore persiste.

Soluzione 4: modificare l'antivirus in uso

Ci sono alcuni strumenti antivirus che possono davvero rovinare il tuo gameplay e impedire al gioco di connettersi correttamente a Internet o addirittura bloccare alcuni file che possono essere lanciati e utilizzati dall'eseguibile del gioco. Ciò può essere osservato principalmente quando si utilizza lo strumento antivirus McAfee Internet Security che a volte può causare più danni del malware effettivo.

Il problema può essere risolto disabilitando gli scudi antivirus mentre stai giocando, ma quella soluzione lascia il tuo computer aperto agli attacchi di malware e spesso puoi dimenticare di riattivare gli scudi. Invece, ciò che dovresti fare è sostituire lo strumento antivirus che stai utilizzando con un'alternativa migliore. Di seguito troverai le istruzioni relative a una disinstallazione pulita dell'antivirus McAfee in quanto sembra essere lo strumento antivirus più problematico.

  1. Fai clic sul pulsante del menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire lo strumento Impostazioni se sei un utente di Windows 10.
  2. Nel Pannello di controllo, imposta Visualizza come impostazione su Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se stai utilizzando l'app Impostazioni su Windows 10, facendo clic su App dovresti aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi e strumenti installati sul tuo PC.
  2. Individua McAfee Antivirus nel Pannello di controllo o nelle Impostazioni e fai clic su Disinstalla o Rimuovi.
  3. È necessario confermare eventuali finestre di dialogo che potrebbero essere richieste per disinstallare realmente McAfee Antivirus e seguire le istruzioni visualizzate nella procedura guidata di disinstallazione.

  1. Fare clic su Fine quando il programma di disinstallazione completa il processo e riavviare il computer per applicare le modifiche.

Per ripulire il resto dei file lasciati da McAfee, è necessario utilizzare lo strumento di rimozione dei prodotti di consumo McAfee (MCPR) che può essere utilizzato facilmente seguendo le istruzioni seguenti:

  1. Scarica lo strumento MCPR dal sito Web ufficiale di McAFee e fai doppio clic sul file MCPR.exe appena scaricato. Dovrebbe essere nella cartella Download per impostazione predefinita, ma è anche possibile aprirlo facendo clic sul file nella pagina Download del browser.

  1. Se viene visualizzato un avviso UAC di sicurezza che ti chiede di scegliere se consentire all'app di apportare modifiche al PC, fai clic su Sì, Continua o Esegui, a seconda della versione di Windows installata.
  2. Nella schermata di rimozione del software McAfee, fare clic sul pulsante Avanti e fare clic su Accetto per accettare il Contratto di licenza con l'utente finale (EULA).

  1. Nella schermata Convalida sicurezza, digitare i caratteri di sicurezza esattamente come mostrato sullo schermo (la convalida fa distinzione tra maiuscole e minuscole). Fai clic sul pulsante Avanti. Questo passaggio impedisce l'uso accidentale di MCPR.
  2. Al termine del processo di rimozione, dovrebbe essere visualizzato il messaggio Rimozione completata, il che significa che i prodotti McAfee sono stati rimossi correttamente dal computer.

  1. Tuttavia, se viene visualizzato il messaggio Pulizia non riuscita, la pulizia non è riuscita e si dovrebbe riavviare il PC e riprovare l'intero processo.
  2. Riavvia il computer al termine del processo e verifica se McAfee Antivirus è stato rimosso dal computer. Inoltre, controlla se stai ancora riscontrando lo stesso BSOD del tuo computer.

Articoli Interessanti