Correzione: in attesa di un'altra installazione o aggiornamento (Battle.net)

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

L'errore "In attesa di un'altra installazione o aggiornamento" appare quando gli utenti stanno tentando di aprire il programma di avvio di un gioco Blizzard che di solito viene eseguito tramite l'app desktop Battle.net. Il messaggio indicava che altre installazioni o aggiornamenti vengono scaricati o installati ma gli utenti non vedono tali cose nel client.

L'errore è un bug comune tra tutti i giochi pubblicati da Blizzard e ci sono stati molti modi per risolverlo in diversi scenari. Abbiamo raccolto metodi di lavoro da Internet e li abbiamo raccolti in un unico articolo da controllare. In bocca al lupo!

Cosa causa l'errore "In attesa di un'altra installazione"

Bene, a volte il problema è causato da un bug con Battle.net Update Agent che ha cercato di verificare la presenza di aggiornamenti e si è bloccato a cercarli, impedendo l'installazione di altri download o aggiornamenti.

Inoltre, potrebbero esserci problemi con il programma di avvio che è obsoleto ma non si aggiorna da solo, portando gli utenti a installare autonomamente la versione più recente o è la cartella della cache di download che deve essere ripristinata.

Infine, anche la modifica delle impostazioni DNS per la connessione a Internet può influire negativamente sul programma di avvio, causando il ripristino delle impostazioni predefinite. Anche gli aggiornamenti di giochi e client peer-to-peer devono essere disabilitati in alcuni scenari per risolvere il problema.

Come risolvere l'attesa di un'altra installazione o aggiornamento (Battle.net)

Soluzione 1: uccidere un determinato processo

Se l'errore semplicemente non scompare, il problema potrebbe essere l'agente di aggiornamento del client Battle.net che cerca aggiornamenti per il client stesso. Dovrebbe solo controllare se ci sono aggiornamenti e installarli automaticamente se vengono trovati. Tuttavia, se il problema non scompare, il processo è diventato errato e dovresti eliminarlo utilizzando Task Manager.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Esc toccando contemporaneamente i tasti per aprire lo strumento Task Manager. In alternativa, puoi usare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc e selezionare Task Manager dalla schermata blu intera che apparirà con diverse opzioni. Puoi anche cercarlo nel menu Start.

  1. Fai clic su Maggiori dettagli nella parte in basso a sinistra della finestra per espandere Task Manager e cercare il processo "Battle.net Update Agent" (Agent.exe). Dovrebbe trovarsi proprio sotto i processi in background. Selezionalo e scegli l'opzione Termina attività nella parte in basso a destra della finestra.
  2. Fai clic su Sì nel messaggio che verrà visualizzato che dovrebbe avvisare dell'uccisione di vari processi e di come potrebbe influire sul tuo computer, quindi assicurati di seguirlo.

  1. Ora dovresti riaprire il client desktop Battle.net e vedere se sei ora in grado di giocare ai tuoi giochi preferiti senza vedere questo messaggio.

Soluzione 2: avviare l'avvio selettivo

L'avvio in avvio selettivo dovrebbe sbarazzarsi di alcune app e programmi in background che hanno influenzato l'app desktop Battle.net e potrebbero aver impedito l'aggiornamento corretto. L'avvio selettivo avvia solo alcune parti del computer e dovrebbe aiutarti a risolvere il problema.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Windows + R toccando contemporaneamente questi tasti sulla tastiera per aprire la finestra di dialogo Esegui in cui è necessario digitare "msconfig" e fare clic su OK per aprire la finestra Configurazione di sistema.
  2. Fai clic sulla scheda "Avvio" e deseleziona l'opzione "Avvio sicuro" se è selezionata.

  1. Nella scheda Generale nella stessa finestra Configurazione di sistema, fare clic per selezionare il pulsante di opzione Avvio selettivo, quindi fare clic per deselezionare la casella di controllo Carica elementi di avvio per assicurarsi che non sia selezionato.
  2. Riavvia il computer per avviare l'avvio e prova ad aprire subito il client desktop Battle.net. Ora dovrebbe aggiornarsi in pochissimo tempo se ci fosse un aggiornamento in sospeso e ti chiederà il pulsante Gioca, indipendentemente dal gioco a cui vuoi giocare!

Soluzione 3: sospendere tutti gli aggiornamenti

Se ci sono davvero alcuni aggiornamenti in attesa di essere scaricati o installati per uno dei giochi che possiedi nel client o per il client stesso, puoi semplicemente metterli in attesa se vuoi giocare.

Apri semplicemente il tuo client Battle.net per assicurarti che i suoi processi siano in esecuzione e vai nella barra delle applicazioni (parte in basso a destra dello schermo). Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Battle.net nella barra delle applicazioni e scegli l'opzione Sospendi tutti gli aggiornamenti. Prova a correre e giocare ora.

Soluzione 4: reinstalla Battle.net Launcher

Blizzard ha dichiarato ufficialmente che questo lanciatore ha riscontrato alcuni bug in quella versione specifica e ha spinto gli utenti a reinstallare lo strumento per eseguire un aggiornamento manuale anziché quello automatico eseguito dal client. Assicurati di provarlo prima di arrenderti perché non ci vorrà molto tempo.

  1. Prima di tutto, assicurati di avere accesso a un account amministratore poiché solo gli account con privilegi di amministratore sono in grado di disinstallare programmi sul computer. Non preoccuparti di perdere i tuoi giochi, stai semplicemente reinstallando il programma di avvio.
  2. Fai clic sul menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per utilizzare l'app Impostazioni per la stessa attività se stai utilizzando Windows 10.
  3. Nel Pannello di controllo, seleziona Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi in basso.

  1. Se stai usando l'app Impostazioni, facendo clic su App dovresti aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC.
  2. Individua la voce Battle.net nell'elenco e fai clic una volta su di essa. Fare clic sul pulsante Disinstalla sopra l'elenco e confermare eventuali finestre di dialogo che potrebbero apparire dopo averlo fatto. Segui le istruzioni sullo schermo per disinstallare il launcher di Battle.net e riavviare il computer in seguito.

  1. Scarica il programma di avvio dal sito ufficiale di Blizzard, eseguilo dalla cartella Download dove dovrebbe essere salvato per impostazione predefinita e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo per installarlo. Controlla se il problema è scomparso.

Soluzione 5: cancella le impostazioni DNS predefinite

Questa correzione è particolarmente utile per le persone che hanno modificato le impostazioni DNS predefinite dai valori predefiniti a qualcos'altro (come gli indirizzi DNS gratuiti di OpenDNS o Google). Ciò impedirà l'aggiornamento corretto del client e potrebbe essere necessario ripristinare le impostazioni predefinite per poter installare questo aggiornamento. È facile farlo se segui i passaggi seguenti!

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Windows + R toccando contemporaneamente questi tasti sulla tastiera per aprire la finestra di dialogo Esegui in cui è necessario digitare "ncpa.cpl" e fare clic su OK per aprire le impostazioni di Connessione Internet.
  2. Lo stesso processo può essere eseguito anche aprendo il Pannello di controllo. Passa l'opzione Visualizza per nella parte in alto a destra della finestra su Categoria e fai clic su Rete e Internet in alto. Fai clic sul pulsante Centro connessioni di rete e condivisione per aprirlo. Prova a individuare il pulsante Modifica impostazioni adattatore nel riquadro sinistro e fai clic su di esso.

  1. Ora che la finestra Connessione Internet è aperta, fai doppio clic sulla scheda di rete attiva e fai clic sul pulsante Proprietà in basso se disponi delle autorizzazioni di amministratore.
  2. Individua la voce Protocollo Internet versione 4 (TCP / IPv4) nell'elenco. Fare clic su di esso per selezionarlo e fare clic sul pulsante Proprietà in basso.

  1. Rimani nella scheda Generale e imposta entrambi i pulsanti di opzione nella finestra Proprietà su "Ottieni automaticamente un indirizzo IP" e "Ottieni automaticamente l'indirizzo del server DNS".
  2. Mantieni selezionata l'opzione "Convalida impostazioni all'uscita" e fai clic su OK per applicare immediatamente le modifiche. Controlla se il processo di aggiornamento di Battle.net funzionerà ora dopo averlo riaperto.

Soluzione 6: disabilitare l'adattatore Hamachi

LogMeIn Hamachi è un'applicazione di rete privata virtuale (VPN) in grado di stabilire collegamenti diretti tra i computer che si trovano dietro i firewall di traduzione degli indirizzi di rete ("NAT") simulando una connessione LAN che può essere utile per giocare su LAN con computer distanti.

Tuttavia, il software richiede i propri driver e le schede di rete che a volte possono causare errori come questo, quindi si consiglia di disabilitarlo almeno fino a quando questo aggiornamento non viene installato e l'errore scompare.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Windows + R toccando contemporaneamente questi tasti sulla tastiera per aprire la finestra di dialogo Esegui in cui è necessario digitare "ncpa.cpl" e fare clic su OK per aprire le impostazioni di Connessione Internet.

  1. Seleziona l'adattatore Hamachi dall'elenco degli adattatori facendo clic con il pulsante sinistro del mouse su di esso e selezionando l'opzione "Disattiva questo dispositivo di rete dal menu in alto". Puoi anche fare clic con il tasto destro su di esso e scegliere l'opzione Disabilita.
  2. Riavvia il client Battle.net e verifica se l'errore fastidioso è scomparso e ora sei in grado di giocare.

Soluzione 7: elimina una cartella Battle.net

L'eliminazione di una determinata cartella potrebbe ripristinare alcune impostazioni utilizzate dal client. A volte questi file non vengono modificati anche quando il file è stato disinstallato, quindi spetta a te eliminare il contenuto di questa cartella per riparare il client.

Prima di tutto, dovrai chiudere l'app Battle.net e terminare tutti i processi ad essa correlati (Agente, app desktop Blizzard Battle.net e processi di gioco).

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. In alternativa, puoi usare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc e selezionare Task Manager dalla schermata blu che si apre

  1. Fai clic su Ulteriori dettagli per espandere Task Manager e cercare tutte le voci relative a Battle.net visualizzate nell'elenco nella scheda Processi di Task Manager. Dovrebbero trovarsi proprio sotto i processi in background. Fare clic su ciascuno di essi e selezionare Termina.

Successivamente, è tempo di eliminare il contenuto della cartella Battle.net in ProgramData.

  1. Apri Esplora file e prova a navigare in questa posizione da Risorse del computer o Questo PC:

C: \ ProgramData

  1. Se non riesci a vedere il ProgramData, è perché i file nascosti sono disabilitati per non essere visualizzati sul tuo sistema e dovrai abilitarli.
  2. Fai clic sulla scheda "Visualizza" nel menu Esplora file e fai clic sulla casella di controllo "Elementi nascosti" nella sezione Mostra / nascondi. Esplora file sarà ora in grado di mostrare il file ProgramData, quindi fai doppio clic per aprirlo.

  1. Individua una cartella chiamata Battle.net, fai clic destro su di essa e scegli Elimina. Conferma la finestra di dialogo e riapri l'app Battle.net per vedere se il problema persiste.

Soluzione 8: eseguire il client come amministratore

L'esecuzione come amministratore offre ulteriori privilegi per l'app in esecuzione che a volte porta a domande di sicurezza indesiderate, ma il client di Blizzard non è un software dannoso, quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi. Puoi scegliere di eseguire l'app come amministratore una volta o ogni volta, a seconda dello scenario.

  1. Individua l'app Battle.net sul desktop o cercandola in Esplora file. Puoi anche cercarlo nel menu Start, fare clic con il tasto destro del mouse sulla sua voce e scegliere Apri posizione file.
  2. Ad ogni modo, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'eseguibile quando l'hai trovato e scegli Esegui come amministratore.
  3. Il problema ora dovrebbe essere risolto. Tuttavia, se il problema persiste dopo un paio di giorni o ore, puoi impostare l'app in modo che venga eseguita sempre come amministratore. Fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse sull'eseguibile e scegli Proprietà.
  4. Passare alla scheda Compatibilità e selezionare la casella accanto all'opzione "Esegui questo programma come amministratore" nella sezione Impostazioni e fare clic su OK. Riaprire il client e verificare se il problema persiste.

Soluzione 9: disabilitare il peer-to-peer

Alcune reti sono piuttosto sensibili quando si tratta di reti peer-to-peer a causa di vari motivi di sicurezza, quindi si consiglia di provare a disabilitare questa opzione dall'avvio del gioco al fine di risolvere questo problema poiché ha funzionato per diversi utenti online.

  1. Fare doppio clic sull'icona del programma di avvio per aprirlo o cercarlo nel menu Start.
  2. Fai clic sull'icona Blizzard nella parte in alto a sinistra dello schermo e scegli Impostazioni dal menu a discesa. Passa alla scheda Installa / Aggiorna gioco facendo clic su di essa e scorri verso il basso fino alla sezione Larghezza di banda di rete.

  1. Deseleziona la casella accanto all'opzione "Abilita peer-to-peer" e fai clic su Fine per accettare le modifiche. Riaprire il client e verificare se il problema persiste.

Articoli Interessanti