Correzione: al momento il servizio non può accettare messaggi di controllo

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il servizio non può accettare messaggi di controllo in questo momento è un errore relativo alla rete su Windows che di solito viene attivato quando il servizio è già utilizzato da un altro processo. Ogni servizio di Windows contiene un pump di messaggi, ad esempio esiste un loop che attende i messaggi da Windows o altre fonti, li invia e agisce su di essi.

Quando un servizio riceve un messaggio di "arresto", ad esempio, viene considerato in uno stato di "arresto" da un responsabile del servizio. Mentre si trova in uno stato "stop-pending", non può accettare comandi in conflitto, come "start". Quando succede, ricevi il messaggio che hai citato.

Quando un messaggio si blocca nel suo codice di elaborazione dei messaggi o impiega molto tempo per elaborare un comando, è possibile ottenere questo problema. Puoi aspettare un minuto o due sperando che questo sia solo un problema temporaneo che verrà risolto da solo. Nella mia esperienza, raramente lo fa.

Al momento il servizio non può accettare messaggi di controllo

Correzione Al momento il servizio non può accettare messaggi di controllo

Detto questo, molte soluzioni presentate di seguito sono ora applicabili a tutti gli utenti, ma crediamo fermamente che il problema verrà risolto se segui tutti i metodi di seguito e applichi quelli che possono funzionare per la tua situazione attuale. Buona fortuna a sbarazzarsi del "Al momento il servizio non può accettare messaggi di controllo"!

Soluzione 1: riavviare il servizio Credential Manager

Esistono alcuni processi che causano questo errore e che causano questo errore quando si tenta di eseguire un determinato processo o un file e gli utenti hanno segnalato che il semplice riavvio del servizio Credential Manager può aiutare e risolvere il problema. Il processo può essere utile quando si esegue un'applicazione da IIS e in scenari simili.

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui utilizzando la combinazione di tasti Windows + R sulla tastiera. Digitare "services.msc" nella casella senza le virgolette e fare clic su OK per aprire Servizi.

  1. Individua il servizio Credential Manager, fai clic destro su di esso e seleziona Proprietà dal menu contestuale che appare.
  2. Se il servizio è avviato (puoi verificarlo proprio accanto al messaggio sullo stato del servizio), dovresti interromperlo immediatamente facendo clic sul pulsante Stop al centro della finestra. Se viene arrestato, lasciarlo così com'è.

  1. Assicurarsi che l'opzione nella sezione Tipo di avvio nelle proprietà del servizio Credential Manager sia impostata su Automatico prima di uscire per confermare le modifiche. Confermare eventuali finestre di dialogo che possono apparire quando si imposta il tipo di avvio. Fai clic sul pulsante Avvia al centro della finestra prima di uscire.

È possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore quando si fa clic su Start:

“Windows non è stato in grado di avviare il servizio di trasferimento di Background Intelligence sul computer locale. Errore 1079: l'account specificato per questo servizio differisce dall'account specificato per altri servizi in esecuzione nello stesso processo. "

In questo caso, seguire le istruzioni di seguito per risolverlo.

  1. Seguire i passaggi 1-3 delle istruzioni precedenti per aprire le proprietà dell'helper IP. Passare alla scheda Accesso e fare clic sul pulsante Sfoglia ...

  1. Nella casella "Inserisci il nome dell'oggetto da selezionare", digita il nome del tuo account, fai clic su Controlla nomi e attendi che il nome venga riconosciuto.
  2. Fare clic su OK al termine e digitare la password nella casella Password quando viene richiesto, se è stata impostata una password. Ora dovrebbe iniziare senza problemi!

Soluzione 2: metodo correlato a IIS: uccidere il processo di lavoro IIS

Internet Information Services (IIS) per Windows Server è un server Web flessibile, sicuro e gestibile per ospitare qualsiasi cosa sul Web. Se si è in difficoltà con IIS e viene visualizzato l'errore "Il servizio non può accettare messaggi di controllo in questo momento", è possibile che sia la Soluzione 1 che la Soluzione 2 siano utili. Questo è più facile da fare e più diretto.

  1. Utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. In alternativa, puoi usare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc e selezionare Task Manager dalla schermata blu che si apre. Puoi anche cercarlo nel menu Start.

  1. Fare clic su Ulteriori dettagli per espandere il Task Manager e cercare la voce IIS Worker Process visualizzata nell'elenco nella scheda Processi di Task Manager. Dovrebbe trovarsi proprio sotto i processi in background. Inoltre, prova a individuare e terminare le voci w3wp.exe. Se vedi più voci, fai clic con il tasto destro su alcune di esse e scegli l'opzione Termina attività dal menu contestuale che appare.
  2. Fare clic su Sì nel messaggio che verrà visualizzato: "AVVISO: la chiusura di un processo può causare risultati indesiderati, tra cui la perdita di dati e l'instabilità del sistema ..." o qualsiasi altra finestra di dialogo, a seconda della versione di Windows installata.
  3. Riavvia il computer e verifica se riesci a procedere senza ricevere lo stesso errore ora.

Soluzione 3: avviare il servizio di informazioni sull'applicazione e terminare un determinato processo

Questo metodo si è dimostrato molto utile sui sistemi operativi Windows Server, ma può anche avere successo sui normali sistemi operativi Windows se appare la necessità. Inoltre, dovrai interrompere un determinato processo affinché questa operazione abbia successo completo.

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui utilizzando la combinazione di tasti Windows + R sulla tastiera. Digitare "services.msc" nella casella senza le virgolette e fare clic su OK per aprire Servizi.

  1. Ridurre a icona la finestra Servizi per impedire al computer di eseguirla manualmente per avviare i processi e i servizi interrotti. Ad ogni modo, dopo aver ridotto a icona, dovrai aprire Task Manager.
  2. Utilizzare la combinazione di tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager. In alternativa, puoi usare la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc e selezionare Task Manager dalla schermata blu che si apre. Puoi anche cercarlo nel menu Start.

  1. Individua la voce "svchost.exe (netsvcs)" nell'elenco Processi se stai utilizzando una versione precedente del sistema operativo Windows o la voce "Service Host: Servizio trasferimento intelligente in background" nell'elenco dei processi di Windows in Task Manager.
  2. Fai clic destro su di esso e scegli l'opzione Termina attività dal menu contestuale che appare.
  3. Fare clic su Sì nel messaggio che verrà visualizzato: "AVVISO: la chiusura di un processo può causare risultati indesiderati, tra cui la perdita di dati e l'instabilità del sistema ..." o qualsiasi altra finestra di dialogo, a seconda della versione di Windows installata.
  4. Ora che hai fatto ciò, dovresti ingrandire la finestra Servizi, individuare il Servizio informazioni applicazioni nell'elenco, fare clic con il tasto destro su di esso e scegliere Proprietà. Il servizio è probabilmente interrotto, quindi assicurati di impostare il tipo di avvio su Automatico e fai clic sul pulsante Avvia. Conferma le modifiche, esci e controlla se il problema persiste.

Soluzione 4: modificare una password in Edge

Poiché il servizio Credentials Manager è strettamente correlato alla gestione delle password in Edge, la modifica di uno di essi può aiutarti a correggere l'errore se è strettamente correlato al servizio Credential Manager. L'intera soluzione può essere risolta anche se può sembrare strana.

  1. Apri il browser Edge su Windows 10 cercandolo nel menu Start o nel pulsante di ricerca accanto. Puoi anche fare clic sull'icona Edge nella barra di accesso rapido, se presente.
  2. Fai clic sul pulsante con tre punti nell'angolo in alto a destra del browser e fai clic sull'opzione Impostazioni e scorri verso il basso fino alla sezione Impostazioni avanzate. Fai clic su Visualizza impostazioni avanzate e scorri verso il basso fino a Privacy e servizi.

  1. Fai clic su "Gestisci le mie password salvate" e sarai in grado di vedere tutti i siti Web in cui hai salvato le password. Prova a fare clic su una delle voci e dovrebbe visualizzare l'URL, il nome utente per i punti che rappresentano le password. Scegli una delle voci e prova a cambiare una password.
  2. Fai clic su Salva e riavvia il computer per salvare le modifiche.

Soluzione 5: provare Ripristino configurazione di sistema

Ripristino configurazione di sistema è una soluzione praticabile a questo problema in quanto è possibile ripristinare facilmente il PC in uno stato in cui era prima che iniziassero gli errori. Seguire i passaggi seguenti per vedere se il

  1. Prima di tutto, accenderemo lo strumento Ripristino configurazione di sistema sul tuo computer. Cerca Ripristino configurazione di sistema dal menu Start e inizia a digitare. Da lì, fai clic su Crea un punto di ripristino.

  1. Apparirà una finestra Proprietà del sistema che mostrerà le impostazioni correnti. All'interno di questa finestra, apri le Impostazioni di protezione e assicurati che la protezione sia abilitata sull'unità di sistema.
  2. Se è disabilitato per caso, selezionare quel disco e fare clic sul pulsante Configura per abilitare la protezione. È inoltre necessario fornire una quantità sufficiente di spazio su disco per la protezione del sistema. È possibile impostarlo su qualsiasi valore desiderato purché sia ​​almeno un paio di gigabyte se si desidera mantenere più punti di ripristino. Fare clic su Applica e successivamente su OK per applicare le impostazioni.

  1. Ora, il sistema creerà automaticamente un punto di ripristino ogni volta che viene installato un nuovo programma o si è verificato un cambiamento importante sul computer.

Dopo averlo abilitato correttamente, riportiamo il PC allo stato in cui non si è verificato l'errore "Il servizio non può accettare messaggi di controllo in questo momento". Assicurati di eseguire il backup di alcuni documenti e app importanti che hai creato o installato nel frattempo solo per sicurezza se li hai creati di recente.

  1. Cerca Ripristino configurazione di sistema utilizzando il pulsante Cerca accanto al menu Start e fai clic su Crea un punto di ripristino. Nella finestra Proprietà del sistema, fai clic su Ripristino configurazione di sistema.

  1. Nella finestra Ripristino configurazione di sistema, selezionare l'opzione denominata Scegli un altro punto di ripristino e fare clic sul pulsante Avanti.
  2. Seleziona un punto di ripristino particolare che hai salvato prima manualmente. È inoltre possibile selezionare qualsiasi punto di ripristino disponibile nell'elenco e premere il pulsante Avanti per procedere con il processo di ripristino. Al termine del processo, tornerai allo stato in cui si trovava il tuo computer in quel periodo di tempo.

Articoli Interessanti