Correzione: Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video capace

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Diversi utenti di Adobe Premier ricevono l'errore "Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video capace" ogni volta che provano ad avviare il software. Il problema non è specifico per una determinata versione di Adobe Premier o Windows poiché le segnalazioni degli utenti variano quando si tratta del sistema operativo e del numero di build dell'applicazione.

Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video capace. Aggiorna i driver dello schermo video e ricomincia.

Cosa sta causando l'errore "Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video in grado"?

Abbiamo esaminato questo particolare errore esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione utilizzate per risolvere il problema. Da ciò che abbiamo raccolto, ci sono diversi colpevoli comuni che sono responsabili dell'apparizione di questo particolare messaggio di errore:

  • GPUSniffer.exe e dynamicklinkmanager.exe sono bloccati da un firewal l - Uno o entrambi questi processi sono noti per essere contrassegnati e bloccati da diverse soluzioni di sicurezza di terze parti.
  • L'account Windows non apre Adobe Premiere con privilegi di amministratore : questo particolare messaggio di errore potrebbe verificarsi se il programma non dispone di privilegi di amministratore. Assicurati di eseguire l'eseguibile come amministratore dovrebbe fare il trucco se questo scenario è applicabile.
  • Adobe Premiere Pro funziona con parametri di avvio incompatibili - Su Windows 8 e Windows 7, diversi utenti hanno segnalato che il problema è stato risolto dopo aver eseguito lo strumento di risoluzione dei problemi di compatibilità sull'eseguibile AdobePremierePro. Ciò sembra suggerire che il programma era precedentemente in esecuzione con parametri di avvio incompatibili.
  • Il laptop è impostato sulla modalità di risparmio energetico - L'errore potrebbe verificarsi anche se il laptop è impostato sulla modalità di risparmio energetico. Tieni presente che la modalità di risparmio energetico passerà alla scheda display integrata. In questo caso, la correzione è semplice come passare il laptop alla modalità ad alte prestazioni.

Se stai attualmente cercando dei modi per risolvere l'errore "Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video compatibile", questo articolo ti fornirà una raccolta di passaggi verificati per la risoluzione dei problemi. Noterai i seguenti metodi di raccolta: è stato confermato che tutti funzionano da almeno un utente interessato.

Per i migliori risultati, seguire i metodi seguenti nell'ordine in cui sono presentati. Alla fine dovresti imbatterti in una correzione che risolve l'errore per il tuo particolare scenario.

Cominciamo!

Metodo 1: esecuzione di Adobe Premiere come amministratore

Alcuni utenti interessati hanno riferito che per loro la correzione è stata semplice come aprire il programma con privilegi di amministratore. A quanto pare, questo particolare errore potrebbe verificarsi se si sta tentando di aprire Adobe Premiere da un account senza privilegi di amministratore.

Se questo scenario è applicabile, la correzione è semplice come aprire l'eseguibile (o il collegamento) con i privilegi di amministratore. Per fare ciò, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sull'eseguibile (collegamento sul desktop) e scegli Esegui come amministratore .

Se riscontri ancora che Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun errore relativo ai moduli di riproduzione video anche dopo l'apertura con privilegi di amministratore, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: risoluzione dei problemi di compatibilità sull'eseguibile AdobePremierePro

Alcuni utenti hanno segnalato che il problema è stato risolto completamente dopo aver eseguito la funzione di risoluzione dei problemi di compatibilità sull'eseguibile principale di Adobe Premiere Pro. In sostanza, ciò sta modificando alcuni parametri di avvio in base alla versione di Windows in uso.

Se riscontri il problema a causa di un problema di compatibilità, i passaggi seguenti dovrebbero essere in grado di risolvere Adobe Premiere Pro: impossibile trovare errori nei moduli di riproduzione video . Ecco cosa devi fare:

Nota: i passaggi seguenti dovrebbero funzionare per Windows 7 e versioni successive.

  1. Passa alla posizione dell'installazione di Adobe Premiere Pro. Per impostazione predefinita, sarai in grado di trovarlo in Programmi / Adobe / Adobe Premiere Pro (versione).
  2. Una volta arrivato lì, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse sull'eseguibile AdobePremierePro e scegli Risoluzione dei problemi di compatibilità .

    Risoluzione dei problemi di compatibilità di Adobe Premiere Pro
  3. Attendere fino a quando lo strumento di risoluzione dei problemi di compatibilità non rileva i problemi. Sii paziente poiché questo processo può richiedere più di un minuto.

    In attesa del completamento della scansione di compatibilità
  4. Una volta completata la scansione, fare clic su Prova le impostazioni consigliate per eseguire il programma utilizzando le impostazioni di compatibilità consigliate.

    Esecuzione del programma con le impostazioni consigliate
  5. Fare clic su Test del programma per assicurarsi che i passaggi abbiano avuto esito positivo. Se l'errore non si verifica più, fare clic su Sì, salvare queste impostazioni .

    Salvataggio delle impostazioni di compatibilità

    Se questo metodo non ti ha consentito di risolvere Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun errore relativo ai moduli di riproduzione video, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: assicurarsi che il firewall di terze parti non blocchi gli eseguibili di Premiere (se applicabile)

Il numero uno dei motivi per cui si verifica l'errore "Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video" è dovuto a un firewall di terze parti iperprotettivo che finisce per bloccare un paio di file eseguibili che Adobe Premiere utilizza per comunicare con alcuni server esterni ( GPUSniffer .exe e dynamicklinkmanager.exe ).

Sebbene questa situazione non si verifichi con Windows Defender, ci sono molti firewall di terze parti che confermano che causano questo particolare problema.

Se ritieni che questo scenario sia applicabile alla tua situazione particolare, hai due modi per procedere:

  • Consentire questi due file (GPUSniffer.exe e dynamicklinkmanager.exe) attraverso il firewall aggiungendoli all'elenco delle eccezioni.
  • Disinstalli il firewall di terze parti e lasci che Windows Defender prenda il suo posto.

Se decidi di seguire il primo percorso, tieni presente che i passaggi per farlo sono specifici dell'AV / firewall di terze parti che stai utilizzando. Tuttavia, indipendentemente dall'applicazione di sicurezza che stai utilizzando, dovrai accedere al menu Impostazioni e cercare un'opzione che ti consenta di aggiungere GPUSniffer.exe e dynamicklinkmanager.exe all'elenco di esclusione.

Nel caso in cui non riuscissi a trovare l'elenco di esclusione del tuo firewall / antivirus, una soluzione più semplice sarà disinstallare correttamente il firewall e lasciare che Windows Defender prenda il controllo. Per fare ciò, puoi seguire i passaggi presentati in questo articolo ( qui ).

Dopo aver seguito uno dei percorsi sopra indicati, riavvia il computer e verifica se il messaggio di errore è stato risolto. Se riscontri ancora l'errore "Adobe Premiere Pro non è stato trovato alcun modulo di riproduzione video compatibile" quando apri Adobe Premiere Pro, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: passaggio del laptop alla modalità ad alte prestazioni (se applicabile)

Diversi utenti che riscontrano l'errore "Adobe Premiere Pro non sono riusciti a trovare moduli di riproduzione video in grado" hanno segnalato che il problema è stato risolto completamente dopo aver cambiato la modalità di alimentazione del laptop da Risparmio energetico a Prestazioni elevate .

Questo problema si verifica perché ogni volta che il laptop viene messo in modalità di risparmio energetico, il sistema passa alla scheda grafica integrata che è molto più debole della controparte dedicata.

Se questo scenario è applicabile alla tua situazione, segui i passaggi seguenti per assicurarti che il tuo laptop sia in modalità High Performance :

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare " powercfg.cpl " e premere Invio per aprire la finestra Opzioni risparmio energia .

    Finestra di dialogo in esecuzione: powercfg.cpl
  2. All'interno della finestra Opzioni risparmio energia, vai su Scegli o personalizza un piano di risparmio energia e assicurati di selezionare il piano ad alte prestazioni .

    Abilitazione del piano ad alte prestazioni

    Nota: se non è già stato creato un piano ad alte prestazioni, fare clic su Crea un piano di risparmio energia, impostare l'interruttore su Alte prestazioni, denominarlo (in Nome piano ), premere Avanti, quindi fare clic su Crea .

    Creazione di un piano ad alte prestazioni

Metodo 5: disabilitazione della scheda grafica AMD

Diversi modelli di laptop che funzionano con schede grafiche AMD (in particolare il modello 7670M) sono noti per causare problemi di compatibilità con Adobe Premiere Pro. Diversi utenti che riscontrano gli stessi problemi sono riusciti a trovare una soluzione alternativa nel disabilitare temporaneamente la scheda grafica AMD.

Ecco una breve guida su come farlo:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare " devmgmt.msc " e premere Invio per aprire Gestione dispositivi.

    Esegui finestra di dialogo: devmgmt.msc
  2. All'interno di Gestione dispositivi, espandi il menu a discesa associato alle schede video, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica AMD e fai clic su Disabilita dispositivo .

    Disabilitazione della scheda grafica AMD
  3. Apri Adobe Premiere Pro normalmente e attendi di superare la schermata di caricamento. Non dovresti più riscontrare l'errore "Adobe Premiere Pro non è riuscito a trovare alcun modulo di riproduzione video compatibile" .
  4. Torna a Gestione dispositivi, fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda grafica AMD e scegli Abilita dispositivo .

    Abilitazione della scheda grafica AMD

    Nota: potrebbe essere necessario ripetere questa operazione ogni volta che è necessario aprire Adobe Premiere Pro.

Articoli Interessanti