Come risolvere "L'URL richiesto è stato rifiutato. Consultare l'errore dell'amministratore su Windows?

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

"L'URL richiesto è stato rifiutato. Si prega di consultare il proprio amministratore ". L'errore è un errore che appare quando si naviga sul Web e appare quando si tenta di aprire un sito Web specifico. Il problema può comparire su molti siti Web, inclusi quelli garantiti come sicuri.

L'URL richiesto è stato rifiutato. Consultare l'amministratore

Il sito Web potrebbe essere inattivo per manutenzione e questa è la prima cosa da verificare utilizzando il sito Web Is It Down Right Now. In caso contrario, dai un'occhiata ai metodi utili che abbiamo preparato per provare!

Cosa causa "L'URL richiesto è stato rifiutato. Si prega di consultare il proprio amministratore "Errore su Windows?

Individuare una causa diretta di questo problema è piuttosto difficile in quanto appare in modo abbastanza casuale e non fornisce alcuna informazione su ciò che potrebbe averlo causato. È possibile che il sito Web non sia attivo per manutenzione e che è qualcosa che è necessario escludere prima della risoluzione dei problemi.

Altre cause includono l' accumulo eccessivo di dati di navigazione del browser che impedisce l'apertura del sito Web a cui si sta tentando di accedere. Inoltre, ci sono impostazioni all'interno di Opzioni Internet che possono causare il problema e dovresti provare ad aggiungere il sito Web problematico all'elenco dei siti attendibili o provare a rimuoverlo dall'elenco dei siti gestiti.

Soluzione 1: cancellare cache e cookie

La prima soluzione è sia la più semplice che la più utile poiché innumerevoli utenti hanno riferito che la semplice cancellazione della cache e dei cookie nel browser in uso consente di risolvere il problema. I dati di navigazione possono accumularsi rapidamente ed è importante cancellarli ogni tanto per evitare che si verifichino errori come questo.

Google Chrome:

  1. Cancella i dati di navigazione in Google Chrome facendo clic sui tre punti verticali nell'angolo in alto a destra del browser. Successivamente, fai clic su Altri strumenti e quindi su Cancella dati di navigazione .
  2. Per cancellare tutto, scegli l'inizio del tempo come orario e seleziona quali dati desideri eliminare. Ti consigliamo di cancellare la cache e i cookie.

Cancellazione dei dati di navigazione in Chrome
  1. Riavvia di nuovo il computer e controlla se lo stesso errore appare ancora nel tuo browser Google Chrome.

Mozilla Firefox:

  1. Apri il browser Mozilla Firefox facendo doppio clic sulla sua icona sul desktop o cercandola nel menu Start.
  2. Fai clic sul pulsante simile a una libreria situato nella parte in alto a destra della finestra del browser (a sinistra dal pulsante del menu) e vai a Cronologia >> Cancella cronologia recente ...

Cancella cronologia recente in Mozilla Firefox
  1. Ci sono alcune opzioni che puoi gestire ora. Sotto l' intervallo di tempo per cancellare l' impostazione, scegli " Tutto " facendo clic sulla freccia che aprirà il menu a discesa.
  2. Fai clic sulla freccia accanto a Dettagli dove puoi vedere solo cosa verrà eliminato quando selezioni l'opzione Cancella cronologia poiché il significato non è lo stesso di altri browser e include tutti i tipi di dati di navigazione.

Cancella dati in Firefox
  1. Ti consigliamo di scegliere i cookie prima di fare clic su Cancella ora . Attendi il completamento del processo e riavvia il browser. Controlla se il problema è stato risolto ora.

Microsoft Edge :

  1. Apri il tuo browser Edge facendo clic sulla sua icona nella barra delle applicazioni o cercandolo nel menu Start.
  2. Dopo l'apertura del browser, fai clic sui tre punti orizzontali situati nella parte in alto a destra del browser e seleziona Impostazioni .
  3. Nella sezione Cancella dati di navigazione, fai clic su Scegli cosa cancellare .

Cancella i dati di navigazione in Microsoft Edge
  1. Mantieni le prime quattro opzioni selezionate e cancella questi dati. Verifica se "L'URL richiesto è stato rifiutato. Si prega di consultare il proprio amministratore ", l'errore persiste!

Soluzione 2: aggiungere il sito Web problematico ai siti attendibili

Se il problema si verifica solo quando si tenta di visitare un singolo sito Web e se si è certi che il sito Web non sia dannoso, è sufficiente visitare Opzioni Internet nel Pannello di controllo e aggiungere il sito a Siti attendibili per aggirare determinati controlli di sicurezza. Segui le istruzioni qui sotto per farlo!

  1. Apri Internet Explorer sul tuo computer cercandolo sul desktop o nel menu Start. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio situata nell'angolo in alto a destra. Dal menu che si apre, fai clic su Opzioni Internet per aprire un elenco con le relative impostazioni di connessione.

Opzioni Internet da Internet Explorer
  1. Se non hai accesso a Internet Explorer, apri il Pannello di controllo cercandolo nel menu Start o usando la combinazione di tasti Windows + R +, digitando " exe " nella casella Esegui e facendo clic su OK per eseguire il Pannello di controllo .
  2. Nel Pannello di controllo, seleziona Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic sul pulsante Rete e Internet per aprire questa sezione. All'interno di questa finestra, fai clic su Opzioni Internet per passare alla stessa schermata che avresti se avessi aperto Internet Explorer.

Apertura di Opzioni Internet dal Pannello di controllo
  1. Passare alla scheda Sicurezza e fare clic su Siti attendibili . Incolla il link al tuo sito Web problematico e fai clic su Aggiungi Assicurati di includere solo il link corretto.
  2. Dopo aver aggiunto il sito, assicurarsi di disabilitare l' opzione Richiedi verifica server (https) per tutti i siti in questa zona sotto i siti Web.

Richiedi l'opzione di verifica del server (https) per tutti i siti in questa zona
  1. Esci da Opzioni Internet, riapri il browser in cui hai riscontrato l'errore e verifica se lo stesso problema si presenta ancora quando provi ad aprire quel sito Web.

Soluzione 3: rimuovere il sito dai siti Web gestiti

Se il sito è stato aggiunto ai siti Web gestiti in Opzioni Internet, per il momento è consigliabile rimuoverlo, poiché in tal caso il problema può essere facilmente risolto. Il sito Web può essere elencato lì per molte ragioni diverse, quindi assicurati di seguire i passaggi seguenti e, si spera, di risolvere il problema!

  1. Apri Internet Explorer sul tuo computer cercandolo sul desktop o nel menu Start. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio situata nell'angolo in alto a destra. Dal menu che si apre, fai clic su Opzioni Internet per aprire un elenco con le relative impostazioni di connessione.

    Opzioni Internet da Internet Explorer
  2. Se non hai accesso a Internet Explorer, apri il Pannello di controllo cercandolo nel menu Start o usando la combinazione di tasti Windows + R +, digitando " exe " nella casella Esegui e facendo clic su OK per eseguire il Pannello di controllo .

    Apertura di Opzioni Internet dal Pannello di controllo
  3. Nel Pannello di controllo, seleziona Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic sul pulsante Rete e Internet per aprire questa sezione. All'interno di questa finestra, fai clic su Opzioni Internet per passare alla stessa schermata che avresti se avessi aperto Internet Explorer.
  4. Passare alla scheda Privacy e fare clic su Siti . Controllare la sezione Siti Web gestiti per il sito Web problematico, fare clic con il tasto sinistro per selezionarlo e fare clic sul pulsante Rimuovi prima di fare clic su OK.

    Rimozione del sito dai siti gestiti
  5. Verifica se "L'URL richiesto è stato rifiutato. Si prega di consultare l'amministratore ”, l'errore appare ancora su Windows.

Articoli Interessanti