Come risolvere la schermata blu BSOD causata da dxgmms1.sys

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Diversi utenti di Windows ci stanno raggiungendo in cerca di aiuto dopo essere stati sempre più infastiditi da costanti crash di BSOD (Blue Screen of Death) che puntavano verso dxgmms1.sys come il file responsabile dell'errore critico. Il problema non è esclusivo di una determinata versione di Windows poiché siamo stati in grado di trovare occorrenze verificate su Windows 8.1 Windows 7 e Windows 10.

Arresti anomali di BSOD causati da dxgmms1.sys

Cosa sta causando i BSOD dxgmms1.sys su Windows?

Abbiamo analizzato questo particolare errore esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di risoluzione dei problemi più comunemente utilizzate per risolvere questo particolare problema. A quanto pare, ci sono diversi scenari che potrebbero produrre questo errore. Ecco un elenco con potenziali colpevoli che dovresti conoscere:

  • Driver GPU obsoleto - Questa è la causa numero uno per cui si verificheranno questi particolari BSOD. Per risolverli, è sufficiente aggiornare i driver GPU all'ultima versione utilizzando Gestione dispositivi o facendo affidamento sul software proprietario del produttore.
  • Il problema tecnico è causato dall'aggiornamento KB3163018 - Esiste un aggiornamento errato ( KB3163018) noto per produrre questo tipo di BSOD. Se questo scenario è applicabile, sarà possibile risolvere il problema installando i due hotfix rilasciati da Microsoft per questo problema.
  • La GPU integrata sta arrestando il sistema in modo anomalo - Un'altra possibilità è che la GPU integrata Intel sia in conflitto con la GPU dedicata e finisca per arrestare il sistema. In questo caso, sarai in grado di risolvere il problema disabilitando la GPU integrata e basandoti esclusivamente sulla GPU dedicata.
  • Versione del BIOS obsoleta : in base a vari report degli utenti, questo particolare problema può verificarsi anche con schede madri che sono ancora in una versione del firmware gravemente obsoleta. In questo caso, è necessario correggere completamente gli arresti anomali aggiornando la versione del BIOS alla più recente.
  • Corruzione dei file di sistema - Un altro possibile colpevole di questo problema è la corruzione dei file di sistema. Se un file del kernel danneggiato causa l'arresto anomalo, l'unico modo per risolvere il problema è eseguire un'installazione pulita o un'installazione di riparazione.

Se stai cercando modi per risolvere lo stesso messaggio di errore, questo articolo ti fornirà diversi passaggi verificati per la risoluzione dei problemi. Ciascuna delle potenziali correzioni descritte di seguito viene confermata come efficace da almeno un utente interessato che fatica a risolvere lo stesso problema.

Se vuoi essere il più efficiente possibile, ti consigliamo di seguire i metodi nell'ordine in cui sono presentati poiché li abbiamo ordinati per efficienza e difficoltà. Abbiamo cercato di coprire ogni potenziale colpevole, quindi dovresti essere in grado di trovare una soluzione praticabile indipendentemente dallo scenario che stai riscontrando.

Cominciamo!

Metodo 1: aggiorna la scheda grafica all'ultima versione

A quanto pare, la correzione più popolare nei casi in cui l'utente riceve costantemente crash BSOD puntando verso il file dxgmms1.sys come responsabile è aggiornare i driver GPU all'ultima versione dedicata.

Questa procedura ha confermato di essere efficace da almeno una dozzina di utenti che hanno riscontrato questo problema esatto. Gli utenti stanno ipotizzando che il crash si verifichi ogni volta che un'applicazione che richiede risorse non ha le dipendenze richieste per completare un processo.

Se questo scenario è applicabile, l'aggiornamento dei driver GPU dovrebbe risolvere il problema indefinitamente. Ecco una breve guida su come fare questo:

  1. Apri una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R. Quindi, digita "devmgmt.msc" nella casella di testo e premi Invio per aprire Gestione dispositivi .

    Esecuzione di Gestione dispositivi
  2. Una volta entrato in Gestione dispositivi, scorri verso il basso l'elenco dei dispositivi installati ed espandi il menu a discesa associato con Schede video .
  3. Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla GPU che stai utilizzando attivamente e scegli Aggiorna driver dal menu contestuale appena apparso.

    Aggiorna il driver grafico facendo clic con il pulsante destro del mouse.

    Nota: se si riscontra il problema su un laptop con una soluzione GPU sia integrata che dedicata, è necessario aggiornare entrambi i driver (ma dare la priorità alla GPU dedicata poiché è quella che verrà utilizzata durante i lavori che richiedono risorse) .

  4. Una volta entrati nella schermata di aggiornamento, fare clic su Cerca automaticamente il software del driver aggiornato . Attendere il completamento della scansione, quindi seguire le istruzioni visualizzate per installare l'ultima versione della GPU identificata.

    Ricerca automatica del driver più recente
  5. Una volta installata la versione più recente, riavvia il computer e verifica se gli arresti anomali di BSOD si verificano al successivo avvio del sistema.

Se stai ancora riscontrando gli stessi arresti anomali critici, dovresti anche provare ad aggiornare la tua scheda GPU utilizzando il software proprietario. Questo metodo richiede un po 'di lavoro, ma garantisce l'installazione dell'ultima versione disponibile.

Al giorno d'oggi, tutti i principali produttori di schede grafiche hanno sviluppato un software proprietario che identificherà automaticamente l'installazione dell'ultima versione della GPU del driver in base al modello e alla versione del sistema operativo. A seconda del produttore in uso, scaricare uno dei software prima di:

GeForce Experience - Nvidia

Adrenalina - AMD

Driver Intel - Intel

Dopo aver scaricato uno degli strumenti seguenti e averli usati per aggiornare il driver della GPU, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto.

Se lo stesso arresto anomalo BSOD ( dxgmms1.sys ) si sta ancora verificando, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: installa tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso

Come molti utenti hanno segnalato, questo particolare problema può benissimo essere causato da un cattivo aggiornamento ( KB3163018 ). Poiché il problema è piuttosto vecchio, Microsoft ha già rilasciato un aggiornamento rapido per questo problema, rilasciando due aggiornamenti che risolveranno il problema ( KB3173428 e KB3172985 ) nei casi in cui si verificano gli arresti anomali di BSOD a causa di un aggiornamento errato .

Questi due aggiornamenti vengono forniti tramite WU, quindi se il problema si verifica a causa di KB3163018, dovresti essere in grado di risolverlo semplicemente installando tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso poiché gli aggiornamenti che risolveranno il problema sono obbligatori.

Ecco una guida rapida su come installare tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso:

  1. Apri una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R. Quindi, digita " ms-settings: windowsupdate" e premi Invio per aprire la scheda Windows Update dell'app Impostazioni

    Apertura della schermata di Windows Update

    Nota: se si utilizza una versione di Windows precedente a Windows 10, passare al metodo successivo di seguito.

  2. Una volta entrati nella schermata di aggiornamento di Windows, fai clic su Controlla aggiornamenti e attendi il completamento della scansione.
  3. Quindi, seguire le istruzioni visualizzate per installare tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso (inclusi KB3173428 e KB3172985).

    Installazione di ogni aggiornamento di Windows in sospeso
  4. Se sono presenti molti aggiornamenti in sospeso, è possibile che venga richiesto di riavviare il computer prima che la procedura guidata di aggiornamento installi i due hotfix per il problema. In tal caso, riavviare secondo le raccomandazioni, ma assicurarsi di tornare a questa schermata al successivo avvio del sistema e continuare l'installazione degli aggiornamenti fino a quando il computer non è aggiornato.
  5. Una volta installato ogni aggiornamento in sospeso, riavvia nuovamente il computer e verifica se il problema è stato finalmente risolto.

Se riscontri ancora arresti anomali di BSOD che puntano verso il file dxgmms1.sys, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: disabilitazione della GPU integrata (se applicabile)

A quanto pare, se stai usando un laptop che include sia una GPU di gioco che una soluzione integrata, è probabile che il BSOD casuale sia effettivamente causato dalla tua scheda grafica integrata. Diversi utenti interessati hanno scoperto che se disabilitavano la scheda GPU, gli arresti anomali di BSOD smetteranno di verificarsi. Questo è specificamente segnalato per essere efficace in situazioni in cui il laptop utilizza una GPU integrata Intel HD 4000 o precedente.

Nella maggior parte dei casi, la disabilitazione della GPU integrata tramite Gestione dispositivi ha risolto il problema a tempo indeterminato. Certo, il tuo laptop finirà per consumare più energia poiché utilizzerà sempre la GPU dedicata, ma è comunque meglio scambiare la durata della batteria per la stabilità.

Ecco una guida rapida sulla disabilitazione della GPU integrata:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "devmgmt.msc" e premere Invio per aprire Gestione dispositivi .

    Esecuzione di Gestione dispositivi
  2. Una volta entrato in Gestione dispositivi, scorri l'elenco dei dispositivi installati ed espandi il menu a discesa associato con Schede video . Al termine, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla soluzione GPU integrata e scegli Disabilita dispositivo dal menu contestuale appena visualizzato.

    Disabilitazione della GPU integrata
  3. Riavvia il computer e verifica se gli arresti anomali di BSOD smettono di verificarsi dopo il successivo avvio del sistema.

Se riscontri ancora gli stessi crash BSOD costanti associati a dxgmms1.sys, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: aggiornamento della versione del BIOS

Un paio di utenti che sono stati interessati anche da questo tipo di BSOD sono riusciti a risolvere il problema aggiornando la versione del firmware del BIOS all'ultima.

Le istanze, in cui questo tipo di BSOD è causato da una scheda madre, sono rare; ma è certamente una possibilità che dovresti considerare.

Tieni presente che la procedura di aggiornamento della versione del BIOS non riuscita può creare altri problemi di stabilità al tuo computer. Con questo in mente, provalo solo se lo hai già fatto prima e / o sei sicuro di riuscire a farcela.

I passaggi esatti per l'aggiornamento della versione del BIOS sono molto diversi da una configurazione all'altra, quindi dovrai seguire i passaggi appropriati per il produttore della scheda madre. Ecco alcune documentazioni dei produttori più popolari che ti aiuteranno ad aggiornare la tua versione del BIOS:

  • conca
  • Acer
  • Lenovo
  • Asus

NOTA : se il produttore della scheda madre non è elencato qui, cercare online passaggi specifici.

Se questo metodo non era applicabile o non ti consentiva di sbarazzarti di quegli orribili crash di BSOD, passa al metodo finale di seguito.

Metodo 5: eseguire un'installazione di riparazione

Se nessuno dei metodi sopra ti ha permesso di risolvere il problema, l'ultima risorsa è ripristinare tutti i componenti di Windows e sperare che il problema sia legato al software.

Un modo per ripristinare tutti i componenti di Windows è con un'installazione pulita, ma questa procedura rimuoverà anche tutti i file e le applicazioni personali attualmente memorizzati sul computer. Un modo migliore sarebbe quello di eseguire un'installazione di riparazione .

Questa procedura ti consentirà di ripristinare tutti i componenti di Windows (inclusi i file relativi all'avvio) mantenendo tutti i tuoi file personali (foto, app, video e altri tipi di file).

Se decidi di effettuare un'installazione di riparazione, segui le istruzioni in questo articolo ( qui ).

Articoli Interessanti