Come risolvere la cartella continua a tornare in sola lettura su Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Se la cartella continua a tornare in sola lettura potrebbe essere dovuta a un recente aggiornamento di Windows 10. Molti utenti hanno riferito che quando hanno aggiornato il loro sistema a Windows 10, hanno riscontrato questo errore. Sola lettura è un attributo di file / cartella che consente solo a un gruppo specifico di utenti di leggere o modificare i file o la cartella. Questo può diventare davvero esasperante, tuttavia, la correzione è abbastanza semplice e facile, ma può differire a seconda dello scenario che l'ha causata.

In genere, quando si riscontra un problema del genere, è possibile risolverlo facilmente deselezionando la casella dell'attributo di sola lettura presente nelle proprietà del file / cartella. Tuttavia, questo caso non è così semplice. Non sarai in grado di modificare l'attributo di sola lettura del file / cartella che diventa fastidioso. Tuttavia, questo articolo ti insegnerà come accedere nuovamente ai tuoi file / cartelle - segui semplicemente le istruzioni.

La cartella torna a sola lettura di Windows 10

Cosa causa il ripristino della cartella in sola lettura su Windows 10?

Questo potrebbe succedere a te per vari motivi, tuttavia i più generici sono:

  • Aggiornamento di Windows . Se hai recentemente aggiornato il tuo sistema a Windows 10, ciò potrebbe accadere a causa di ciò poiché le autorizzazioni del tuo account potrebbero essere state modificate.
  • Autorizzazioni account . A volte, l'errore potrebbe essere semplicemente dovuto alle autorizzazioni del tuo account, che è la causa più comune senza che te ne accorga.

Le soluzioni possibili ed efficaci per questo problema sono: -

Soluzione 1: accedi come amministratore

Per iniziare con l'errore comune, se hai creato più account sul tuo sistema, assicurati di aver effettuato l'accesso come amministratore durante l'accesso al file. Il motivo per cui non è possibile leggere o modificare il file / la cartella potrebbe essere che il file / la cartella è stato creato utilizzando un account amministratore e si sta tentando di accedervi utilizzando un account ospite o qualsiasi altro. Quindi, prima di passare alle soluzioni menzionate di seguito, assicurati di utilizzare l'account amministrativo.

Soluzione 2: modifica dell'attributo della cartella

Se hai effettuato l'accesso come amministratore e non riesci ancora ad accedere ai file, in tal caso dovrai cambiare l'attributo del file usando il prompt dei comandi. Per fare ciò, seguire le istruzioni fornite:

  1. Premi Winkey + X e seleziona Prompt dei comandi (Admin) dall'elenco.
  2. Per rimuovere l'attributo di sola lettura e impostare un nuovo attributo, utilizzare il comando seguente:

    Immettere il comando per rimuovere l'attributo di sola lettura
 attrib -r + s drive: \\ 
  1. Il comando sopra rimuoverà l'attributo di sola lettura del file e lo cambierà in attributo di sistema. Tuttavia, alcuni file / cartelle non funzionano correttamente nell'attributo di sistema, quindi utilizzare il comando seguente se si desidera rimuovere l'attributo di sistema:
 attrib -r -s drive: \\ 

Soluzione 3: modifica delle autorizzazioni dell'unità

Se si riscontra questo problema dopo aver aggiornato il sistema a Windows 10, la modifica delle autorizzazioni dell'unità potrebbe risolvere il problema. Ci sono stati diversi rapporti in base ai quali il problema è stato risolto con questo metodo. Ecco come farlo:

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità in cui si trovano i file / le cartelle.
  2. Seleziona Proprietà
  3. Passare alla scheda Sicurezza .

    Proprietà disco locale (sicurezza)
  4. Fai clic su Avanzate, quindi seleziona Modifica autorizzazioni .

    Seleziona modifica autorizzazioni
  5. Evidenzia il tuo utente e quindi fai clic su Modifica.

    Evidenzia il tuo utente e fai clic su Modifica
  6. Seleziona Questa cartella, sottocartelle e file dall'elenco a discesa.
  7. Seleziona la casella Controllo completo in Autorizzazioni di base.

    Seleziona la casella di controllo completo
  8. Clicca OK.

Se hai più di un account sul sistema, dovrai prima abilitare l'ereditarietà. Ecco come farlo:

  1. Vai all'unità di sistema (dove è installato Windows).
  2. Vai alla cartella Utenti .
  3. Fai clic destro sul tuo nome utente e fai clic su Proprietà .
  4. Nella scheda Sicurezza, fai clic su Avanzate .
  5. Premi Abilita ereditarietà .

    Evidenzia il tuo utente e fai clic su Abilita ereditarietà

Soluzione 4: disabilitare l'antivirus di terze parti

Se l'errore persiste al riavvio del sistema, potrebbe essere dovuto al software antivirus di terze parti. Il tuo antivirus potrebbe rilevare i file come una minaccia e, di conseguenza, impedirti di accedervi. In tal caso, dovrai disabilitare il tuo software antivirus, modificare gli attributi dei file / cartelle come menzionato sopra e riavviare il sistema per vedere se i file / le cartelle tornano in sola lettura. In caso contrario, ciò significa che il tuo antivirus sta causando il problema e probabilmente dovresti disinstallarlo.

Articoli Interessanti