Come risolvere l'errore DCOM 1084 su Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il " DCOM got Error 1084 " di solito appare se hai aggiornato Windows di recente, il che può essere dovuto a file di sistema corrotti o errori di registro. DCOM (Distributed Component Object Model) è un componente Microsoft che consente agli oggetti COM di comunicare tra loro. I sintomi di questo errore includono il blocco del computer, nel qual caso si è costretti a spegnerlo o riavviare. Anche il congelamento dei punti del cerchio durante l'avvio del sistema indica questo problema. Ciò, tuttavia, a volte, può essere risolto semplicemente aspettandolo o con un riavvio.

L'errore può anche indicare che il disco rigido non funziona, nel qual caso dovrai verificare le tue unità usando CHKDSK . Alcuni utenti hanno riferito di non essere stati in grado nemmeno di avviare Windows a causa di questo errore e l'unica soluzione era riparare Windows.

Quali sono le cause DCOM con l'errore 1084?

L'errore DCOM viene in genere visualizzato a causa di -

  • File di sistema danneggiati . L'errore DCOM di solito punta a un sistema operativo danneggiato. Se hai avuto un recente aggiornamento di Windows, è possibile che si sia verificato un problema con i tuoi file a causa del quale si è verificato l'errore.

A causa dell'errore 1084 di DCOM, potresti dover affrontare lo sfarfallio dello schermo, i frequenti blocchi o il mancato avvio di Windows. Per risolvere questi errori, seguire le soluzioni fornite:

Soluzione 1: reinstallazione del driver grafico

Se stai affrontando lo sfarfallio dello schermo, c'è la possibilità che sia causato da questo errore. Se questo non è il tuo caso, passa alla soluzione successiva. Risolvere questo problema è piuttosto semplice. Ciò si verifica spesso a causa di un driver grafico errato, nel qual caso dovrai reinstallarli. Per fare ciò, segui le istruzioni:

  1. Vai al menu Start e digita " Gestione dispositivi ".
  2. Apri Gestione dispositivi.
  3. Lì, trova " Schede video " e fai clic per espanderlo.
  4. Fare clic con il tasto destro sul driver della scheda grafica e selezionare " Disinstalla dispositivo ".
  5. Seguire le istruzioni richieste e il driver verrà disinstallato.
  6. Riavvia il tuo sistema.

Una volta ricaricato il sistema, scaricare il driver grafico più recente dal sito Web del produttore della scheda grafica e installarlo. Ciò rimuoverà i file danneggiati e lo schermo non tremolerà più.

Soluzione 2: esecuzione di SFC e DISM

L'utilizzo delle utility integrate di Windows è importante durante la risoluzione di determinati problemi. Come accennato in precedenza, l'errore DCOM indica il sistema operativo corrotto per la maggior parte del tempo, pertanto, Controllo file di sistema e Gestione e manutenzione delle immagini di distribuzione possono potenzialmente trovare e riparare i file danneggiati sul sistema.

Segui in dettaglio gli articoli SFC e DISM già pubblicati sul nostro sito per sapere come eseguire SFC e DISM.

Soluzione 3: esecuzione della modalità provvisoria

A volte, il software di terze parti installato sul tuo sistema può essere quello che causa il problema. Per verificarlo, dovrai avviare il sistema in modalità provvisoria. La modalità provvisoria consente di avviare il sistema con i servizi minimi richiesti per l'avvio in modo da poter verificare se un software di terze parti sta causando il problema. Per avviare il PC in modalità provvisoria, procedi come segue:

  1. Vai al menu Start.
  2. Fai clic sul pulsante di accensione e, tenendo premuto Shift, fai clic su Riavvia.

    Fai clic su Riavvia tenendo premuto il tasto MAIUSC
  3. All'avvio del sistema ti verrà mostrata una schermata blu con un elenco di opzioni. Seleziona " Risolvi i problemi ".

    Seleziona Risoluzione dei problemi
  4. Qui, seleziona " Opzioni avanzate ".
  5. All'interno di Opzioni avanzate, fai clic su " Impostazioni di avvio ".

    Fai clic su Impostazioni di avvio
  6. Ti verrà mostrato un elenco, premi F4 per avviare il sistema in modalità di avvio sicuro.

    Premere F4 per la modalità provvisoria

Se il tuo sistema funziona correttamente in modalità di avvio sicuro, ciò significa che un software di terze parti sta interferendo con il tuo sistema, causando l'errore, quindi dovrai disinstallare il software che hai installato prima che l'errore venisse visualizzato.

Soluzione 4: ripristino del sistema

Se non riesci a trovare il software di terze parti responsabile dell'errore, forse dovresti provare a ripristinare il sistema. Ripristino configurazione di sistema ti consente di ripristinare il tuo PC a un punto in cui alcune app non sono state installate. In questo modo, potresti semplicemente risolvere il tuo errore.

Abbiamo già scritto un articolo su come ripristinare il sistema fino a un certo punto, quindi fai riferimento a questo articolo in cui imparerai come ripristinare il sistema in modo abbastanza completo.

Soluzione 5: ripara Windows

Alcuni utenti hanno riferito che quando si è verificato questo errore e di conseguenza non sono stati in grado di avviare Windows, il ripristino di Windows ha risolto il problema. Puoi riparare Windows senza dover perdere i tuoi file personali. Ecco come farlo:

  1. Inserire un DVD di installazione di Windows o USB avviabile.
  2. Quando viene richiesta l'opzione " Installa Windows ", selezionare " Ripristina il computer" .

    Seleziona "Ripara il mio computer"
  3. Seguire le istruzioni e vedere se risolve il problema.

Articoli Interessanti