Come risolvere l'errore 0xc00d36e5 non riproducibile dell'articolo

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Diversi utenti Windows hanno dichiarato di non poter aprire determinati file video (con l'applicazione di riproduzione predefinita o con Windows Movie Maker). L'errore che viene visualizzato è 0xc00d36e5 Errore. A quanto pare, il problema non è specifico di una determinata versione di Windows poiché si riscontra anche su Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10. Nella maggior parte dei casi segnalati, il problema si verifica con i file .MOV che si tenta di riprodurre da un unità esterna collegata.

Errore 0xc00d36e5 durante la riproduzione di file .MOV

Cosa sta causando l'errore 0xc00d36e5?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che vengono comunemente utilizzate per correggere questo particolare messaggio di errore. A quanto pare, diversi colpevoli potrebbero essere responsabili di questo messaggio di errore. Ecco un elenco di potenziali scenari che potrebbero attivare questo messaggio di errore all'apertura dei file video:

  • Windows Media Player non supporta il tipo di file : se si verifica il problema durante il tentativo di aprire determinati file con Windows Media Player, è possibile che venga visualizzato il codice di errore perché il tipo di file non è supportato dal software di riproduzione multimediale . In questo caso, puoi evitare del tutto l'errore utilizzando un programma di riproduzione video di terze parti.
  • Problema hardware : un cavo USB difettoso o una chiavetta USB spolverata possono anche essere responsabili di questo particolare codice di errore se si riscontra questo problema solo quando si aprono file ospitati esternamente (su schede SD, HDD esterni, ecc.) In questo caso, si dovrebbe essere in grado di risolvere il problema sostituendo il componente hardware danneggiato.
  • Corruzione dei file di sistema - Basato su vari rapporti degli utenti, questo problema può anche essere causato da alcune dipendenze di Windows danneggiate utilizzate durante la riproduzione di un video. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema risolvendo le istanze danneggiate con utility come SFC o DISM.

Se al momento stai risolvendo lo stesso messaggio di errore, questo articolo ti fornirà diverse strategie di riparazione che altri utenti in una situazione simile hanno usato con successo per correggere l' errore 0xc00d36e5. Tutte le strategie di risoluzione dei problemi che troverai di seguito sono confermate per funzionare da almeno un utente interessato.

Per i migliori risultati, ti invitiamo a seguire i metodi nell'ordine in cui sono presentati poiché abbiamo ordinato per efficienza e difficoltà. Alla fine, dovresti imbatterti in una soluzione che risolverà il problema indipendentemente dal colpevole responsabile dell'errore.

Metodo 1: apertura del file con un equivalente di terze parti

Prima di provare qualsiasi altra strategia di riparazione, tieni presente che Windows Media Player ha un elenco molto limitato di formati supportati. Se il file video che si tenta di aprire non è .MOV e si utilizza Windows Media Player, il problema si verifica perché Windows Media Player non supporta il tipo di file che si sta tentando di riprodurre.

Ecco un elenco di file supportati da Windows Media Player:

  • Formati Windows Media (.asf, .wma, .wmv, .wm)
  • Metafile di Windows Media (.asx, .wax, .wvx, .wmx, wpl)
  • Registrazione video digitale Microsoft (.dvr-ms)
  • Pacchetto di download di Windows Media (.wmd)
  • Audio Visual Interleave (.avi)
  • Gruppo di esperti di immagini in movimento (.mpg, .mpeg, .m1v, .mp2, .mp3, .mpa, .mpe, .m3u)
  • Interfaccia digitale per strumenti musicali (.mid, .midi, .rmi)
  • Formato file di interscambio audio (.aif, .aifc, .aiff)
  • Sun Microsystems e NeXT (.au, .snd)
  • Audio per Windows (.wav)
  • Traccia audio CD (.cda)
  • Indeo Video Technology (.ivf)
  • Skin di Windows Media Player (.wmz, .wms)
  • File filmato QuickTime (.mov)
  • File audio MP4 (.m4a)
  • File video MP4 (.mp4, .m4v, .mp4v, .3g2, .3gp2, .3gp, .3gpp)
  • File audio di Windows (.aac, .adt, .adts)
  • File video TS MPEG-2 (.m2ts)
  • Free Lossless Audio Codec (.flac)

Se il tipo di file che stai tentando di aprire con Windows Media Player non si trova su questo link, considera l'utilizzo di un equivalente di riproduzione video di terze parti. Se vuoi qualcosa di completamente gratuito (open source), puoi usare VCL: è gratuito, molto affidabile e supporta praticamente qualsiasi tipo di file video che potresti provare ad aprire. Puoi scaricare VCL player da questo link ( qui ).

Download di VLC Media Player

Se questo metodo non è applicabile e il tipo di file che stai tentando di aprire è supportato, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: verifica di un problema hardware

Come risulta da vari rapporti degli utenti, questo particolare problema può verificarsi anche a causa di un malfunzionamento dell'hardware. Un cavo di connettività USB difettoso o una chiavetta USB difettosa possono anche essere responsabili dell'errore 0xc00d36e5.

Un paio di utenti interessati hanno segnalato che il problema è stato risolto dopo aver modificato il metodo di connettività. Quindi, se riscontri il problema durante la connessione a un dispositivo esterno, prova a cambiare il cavo di connettività (o la chiavetta USB) e verifica se stai riscontrando ancora lo stesso problema.

Se lo stesso messaggio di errore persiste, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: ripristinare la corruzione del file di sistema

Se nessuno dei metodi sopra indicati ti ha aiutato a risolvere il problema, è probabile che il problema si stia verificando a causa di un tipo di danneggiamento dei file di sistema. È possibile che l' errore 0xc00d36e5 si verifichi a causa di errori logici o di corruzione avanzata all'interno di alcune dipendenze che si verificano durante la riproduzione video.

In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema eseguendo due utility in grado di risolvere la corruzione dei file di sistema: DISM (Gestione e manutenzione immagini distribuzione) o SFC (Controllo file di sistema).

Per i migliori risultati, ti consigliamo di eseguire entrambi gli strumenti integrati nell'ordine presentato per garantire che venga riparata la corruzione dei file di sistema riparabile. Ecco una guida rapida sull'esecuzione di scansioni SFC e DISM da un prompt dei comandi elevato:

  1. Apri una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R. Quindi, digitare "cmd" all'interno della casella di testo e premere Ctrl + Shif + Invio per aprire un prompt CMD elevato. Quando richiesto dall'UAC (prompt account utente), fare clic su Sì per concedere l'accesso di amministratore alla finestra CMD.

    Esecuzione del prompt dei comandi come amministratore
  2. Una volta all'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare il comando seguente e premere Invio per eseguire una scansione SFC:
     sfc / scannow 

    Nota: non chiudere la finestra CMD in nessun caso dopo aver avviato la scansione poiché si corre il rischio di produrre ulteriori istanze di corruzione dei file di sistema. Attendere pazientemente fino al completamento del processo.

  3. Una volta completata la procedura, digitare il comando seguente e premere Invio per avviare una scansione DISM:
     DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth 

    Nota : DISM si affida a Windows Update per scaricare copie integre per sostituire le istanze danneggiate. Quindi assicurati di essere connesso a una connessione Internet affidabile.

  4. Al termine della procedura, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al termine del successivo avvio.

Articoli Interessanti