Come risolvere Impossibile caricare il file o l'assemblaggio "MOM.Implementation" su Windows 7, 8 e 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Un'implementazione MOM è un errore del software AMD Catalyst che si verifica durante l'installazione del software AMD Catalyst quando .NET Framework di Microsoft non è in grado di trovare i file necessari per la sua installazione.

Come risolvere Impossibile caricare il file o l'assemblaggio "MOM.Implementation"

Abbiamo preparato un articolo che tratta le soluzioni più importanti a questo problema, quindi assicurati di seguirlo attentamente e di non mollare a metà solo perché una soluzione sembra un po 'difficile. Buona fortuna e spero che non vedrai mai più lo stesso errore.

Soluzione 1: disinstallare e aggiornare i driver ATI Catalyst

Una delle cause più comuni del messaggio di errore "Impossibile caricare il file o l'assembly" MOM.Implementation "su Windows è vecchia e non supportava più i driver ATI Catalyst che dovrebbero essere aggiornati immediatamente. Il messaggio di solito appare all'avvio, infastidendo gli utenti e prolungando significativamente il tempo di avvio.

Seguire i passaggi seguenti per eliminare prima i vecchi driver e quindi reinstallare quelli nuovi.

  1. Prima di tutto, dovrai disinstallare il driver che hai attualmente installato sul tuo computer.
  2. Digita "Gestione dispositivi" nel campo di ricerca accanto al pulsante del menu Start per aprire la finestra Gestione dispositivi. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digitare "devmgmt.msc" nella casella e fare clic su OK o Invio.

  1. Espandi la sezione "Schede video". Questo mostrerà tutti gli adattatori di visualizzazione che la macchina ha installato al momento. Fare clic destro sulla scheda grafica AMD che si desidera disinstallare e selezionare "Disinstalla dispositivo". Ciò rimuoverà la scheda dall'elenco e disinstallerà il dispositivo grafico. Assicurati di scegliere quello giusto poiché a volte avrai anche la scheda grafica integrata nell'elenco.
  2. Fare clic su "OK" quando viene richiesto di disinstallare il dispositivo.

Ora dobbiamo assicurarci che i driver siano completamente disinstallati poiché gli utenti hanno riscontrato altri problemi se hanno semplicemente disinstallato il driver da Gestione dispositivi. Sfortunatamente, dovrai anche eseguire l'utility di pulizia creata dal mio AMD per assicurarti di eliminare tutti i file rimanenti e le voci di registro.

  1. L'utilità di disinstallazione AMD Clean può essere scaricata da questo link. Nota che questo avvierà immediatamente il processo di download. Questo strumento è progettato per essere supportato solo su sistemi che eseguono Microsoft Windows 7 e versioni successive, quindi salta questa soluzione se stai utilizzando XP o versioni precedenti.
  2. Dopo aver scaricato l'utilità di disinstallazione AMD Clean, individuare il file in cui è stato salvato (la cartella Download per impostazione predefinita) e fare doppio clic sulla voce "AMDCleanupUtility.exe".
  3. Verrà visualizzato un messaggio di avviso che indica che l'utilità di disinstallazione AMD Clean rimuoverà TUTTI i driver e i componenti dell'applicazione AMD, quindi fare clic su "OK" per continuare.

  1. Dopo aver fatto clic su "OK", lo strumento verrà ridotto a icona nell'area di notifica (barra delle applicazioni) e l'avanzamento verrà visualizzato come un suggerimento. Il processo di disinstallazione continuerà a essere eseguito in background. Per verificare l'avanzamento, è possibile passare il mouse sull'icona AMD nell'area di notifica.
  2. Mentre il processo di disinstallazione è in esecuzione, il display potrebbe sfarfallare o diventare nero per un paio di secondi. Ciò si verifica normalmente mentre il sistema applica nuove impostazioni.
  3. Al termine del processo di disinstallazione, viene visualizzato un messaggio che indica che è stato completato correttamente. Fare clic su "Visualizza rapporto" per visualizzare l'elenco dei componenti che sono stati disinstallati altrimenti, fare clic su "Fine" per uscire dall'utilità.

  1. Per finalizzare il processo di disinstallazione, fare clic su "Sì" per riavviare il computer. Il sistema deve essere riavviato dopo aver eseguito questa utility per applicare le modifiche apportate.

Ora che hai disinstallato completamente il driver per la tua scheda grafica AMD, è il momento di installare quello più aggiornato utilizzando i passaggi indicati di seguito:

  1. Dopo l'avvio del PC, il nuovo driver dovrebbe essere installato automaticamente senza la necessità del tuo intervento. Tuttavia, se noti che ora stai utilizzando la scheda grafica integrata, il driver non è stato installato automaticamente e dovrai farlo manualmente.
  2. Passare alla pagina Web AMD per visualizzare l'elenco dei driver disponibili per il proprio sistema operativo. Scegli quello più recente, scaricalo ed eseguilo dalla cartella Download.

  1. Seguire le istruzioni visualizzate per installare il driver, riavviare il PC al termine dell'installazione e collegare l'adattatore al computer se è stato disconnesso. Controlla se il fastidioso messaggio di errore appare ancora.

Soluzione 2: disinstallare Catalyst Center se non si utilizzano i prodotti AMD

Esistono molti scenari in cui è stato commesso un errore e gli utenti hanno installato Catalyst Center mentre il computer utilizzava la scheda grafica AMD ma sono state apportate modifiche.

Avresti potuto estrarre la scheda e usarne un'altra oppure è stata preinstallata quando hai ottenuto il PC. In entrambi i casi, causerà un conflitto e verrà visualizzato questo errore. Seguire i passaggi seguenti per risolvere questo problema! Se hai una scheda grafica AMD, salta questa soluzione!

  1. Prima di tutto, assicurati di aver effettuato l'accesso con le autorizzazioni di amministratore in quanto non sarai in grado di eliminare i programmi utilizzando nessun altro account.
  2. Fai clic sul pulsante del menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire Impostazioni se stai utilizzando Windows 10 per un approccio più semplice.
  3. Nel Pannello di controllo, imposta l'opzione Visualizza come su Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se si utilizza l'app Impostazioni, facendo clic su App si dovrebbe aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi e le app installati sul PC.
  2. Individua il Centro di controllo Catalyst nel Pannello di controllo o nelle Impostazioni e fai clic su Disinstalla.
  3. La procedura guidata di disinstallazione dovrebbe aprirsi dopo una finestra di dialogo che richiede di confermare la scelta e disinstallare davvero Catalyst Control Center dal computer. Confermalo e segui le istruzioni che appariranno sullo schermo per farlo.

  1. Fai clic su Fine quando il programma di disinstallazione completa il processo e riavvia il computer per vedere se l'errore verrà visualizzato.

Soluzione 3: ripristinare AMD Catalyst Install Manager

AMD ha molti strumenti diversi installati sul tuo computer ed è difficile individuare quello che deve essere riparato. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato che l'avvio del processo di riparazione sullo strumento AMD Catalyst Install Manager può aiutarti a risolvere il problema senza troppi problemi.

  1. Prima di tutto, assicurati di aver effettuato l'accesso con le autorizzazioni di amministratore in quanto non sarai in grado di eseguire procedure guidate di installazione utilizzando nessun altro account.
  2. Fai clic sul pulsante del menu Start e apri il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, è possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R e digitare "pannello di controllo" prima di fare clic su OK.
  3. Nel Pannello di controllo, imposta l'opzione Visualizza come su Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Individua la Gestione installazioni di AMD Catalyst nel Pannello di controllo e fai clic su Ripara / Cambia in base alla versione di Windows.
  2. Apparirà una finestra chiamata "AMD Catalyst Install Manager - InstallShield Wizard", quindi fai clic sul pulsante Avanti fino a quando non ti viene richiesta la schermata "Disinstalla / Ripristina componenti software AMD" con tre opzioni. Assicurati di fare clic su Repair Catalyst Install Manager.

  1. Dovresti essere in grado di accedere a "Pronto per riparare il programma", quindi fai clic su Ripara e attendi il completamento del processo. Riavvia il computer e controlla se il messaggio fastidioso appare ancora.

Soluzione 4: aggiorna e ripristina .NET Framework

Avere l'ultima versione di .NET Framework è assolutamente d'obbligo se desideri che il tuo computer funzioni senza intoppi e l'aggiornamento e la riparazione è riuscito a risolvere esattamente questo problema su molti computer appartenenti agli utenti di tutto il mondo. Provalo e controlla tu stesso!

Passare a questo collegamento e fare clic sul pulsante rosso di download per scaricare l'ultima versione di Microsoft .NET Framework. Al termine del download, individuare il file scaricato ed eseguirlo. Tieni presente che dovrai avere accesso costante a Internet. Seguire le istruzioni visualizzate per procedere con l'installazione.

  1. Dopo aver installato l'ultima versione, è tempo di verificarne l'integrità. Sulla tastiera, utilizzare la combinazione di tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digita il Pannello di controllo e fai clic su OK per aprirlo.

  1. Fare clic sull'opzione Disinstalla un programma e fare clic su Attiva o disattiva le funzionalità di Windows. Assicurarsi di individuare la voce .NET Framework 4.xx e assicurarsi che sia abilitato. I numeri possono differire in base alla versione del sistema operativo installato
  2. Se la casella di controllo accanto a .NET Framework 4.xx non è abilitata, abilitarla facendo clic sulla casella. Fare clic su OK per chiudere la finestra Funzionalità Windows e riavviare il computer.

  1. Se .Net Framework 4.xx è già abilitato, è possibile riparare .Net Framework deselezionando la casella e riavviando il computer. Dopo il riavvio del computer, riattivare .Net Framework e riavviare nuovamente il computer. Verificare se l'errore “Impossibile caricare il file o l'assembly 'MOM.Implementation” appare di nuovo dopo l'avvio.

Articoli Interessanti