Come risolvere il codice di errore di Windows Store 0x803FB107

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Diversi utenti di Windows 10 hanno segnalato problemi durante il download di una o più applicazioni sui giochi da Windows Store. Mentre alcuni utenti affermano che il problema è attivato e disattivato, in alcuni casi l'utente non è in grado di scaricare nulla tramite Windows Store da circa un mese. Dopo aver provato a scaricare qualcosa, il codice di errore che viene visualizzato è 0x803FB107. A quanto pare, questo particolare codice di errore sembra essere esclusivo di Windows 10.

Codice errore 0x803FB107 su Windows Store

Cosa causa il codice di errore di Windows Store 0x803FB107?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando vari rapporti degli utenti e provando diverse strategie di riparazione che la maggior parte degli utenti interessati ha utilizzato con successo per risolvere il problema. A quanto pare, ci sono un paio di scenari diversi con il potenziale di innescare questo particolare codice di errore. Ecco un elenco di potenziali colpevoli che potrebbero essere responsabili del problema:

  • Problema con Microsoft Server : il codice di errore potrebbe verificarsi a causa di un problema con il server Microsoft. In questo caso particolare, l'unica guida alla risoluzione dei problemi valida è confermare che il problema è al di fuori del proprio controllo e attendere che il problema venga risolto dagli ingegneri di Microsoft.
  • Aggiornamento di Windows errato - Un'altra possibile causa di questo particolare codice di errore è un errore introdotto con l'aggiornamento del 1803. Fortunatamente, da allora, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento rapido per questo problema che dovrebbe risolvere il problema completamente. Per trarne vantaggio, tutto ciò che devi fare è installare ogni aggiornamento in sospeso sul tuo computer Windows 10.
  • Glitch di Windows Store - Si scopre che questo problema può anche essere causato da un glitch temporaneo segnalato con Microsoft Store. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema eseguendo la disconnessione e nel tuo account Microsoft collegato al negozio.
  • Cache di Windows Store danneggiata: la cache di Windows Store può anche essere responsabile di questo particolare messaggio di errore. Il problema può essere facilitato da uno scanner di sicurezza o da un aggiornamento fallito. In questo caso, adottare le misure appropriate per ripristinare la cache di Windows Store dovrebbe risolvere prontamente il problema.
  • File di Windows Store danneggiati - È anche possibile che il problema sia innescato da uno o più file danneggiati appartenenti a Windows Store che non possono essere ripristinati in modo convenzionale. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema ripristinando l'app da una finestra Powershell elevata.
  • Corruzione dei file di sistema - Un colpevole meno comune ma confermato è la corruzione all'interno della cartella Windows. Poiché Windows Store funziona con molte dipendenze, il problema persiste fino a quando non si gestiscono i file danneggiati. Se questo scenario è applicabile, è possibile risolvere il problema eseguendo un'installazione di riparazione.

Se al momento stai lottando per risolvere lo stesso messaggio di errore, questo articolo ti fornirà diverse guide per la risoluzione dei problemi. Nella sezione successiva, troverai una raccolta di metodi che altri utenti in una situazione simile hanno seguito con successo per risolvere il codice di errore 0x803FB107 . Ciascuna delle potenziali correzioni di seguito è confermata per funzionare da almeno un utente interessato.

Per i migliori risultati, ti consigliamo di seguire i metodi seguenti nello stesso ordine in cui li abbiamo sistemati (li abbiamo ordinati per efficienza e difficoltà). Se ti attieni al piano, alla fine dovresti imbatterti in una soluzione che risolverà il problema indipendentemente dal colpevole che sta causando il problema.

Cominciamo!

Metodo 1: escluso un problema del server

Prima di esplorare altre strategie di riparazione, assicuriamoci che il problema non sia al di fuori del tuo controllo. Esiste la reale possibilità che il problema si verifichi a causa di un problema del server. Potrebbe essere una manutenzione programmata nella propria regione o semplicemente un problema di interruzione imprevista.

Se ritieni che il codice di errore 0x803FB107 si verifichi a causa di un problema del server, puoi facilmente effettuare alcune verifiche per determinare se anche altri utenti di Windows Store stanno riscontrando lo stesso problema. Ecco 3 diversi servizi che ti permetteranno di indagare sui problemi di Windows Store:

  • Rapporto di interruzione
  • ISItDownRightNow
  • DownDetector

Verifica se i server di Microsoft sono inattivi

Se hai trovato alcuni rapporti degli utenti che indicano un problema ma non sei ancora convinto, un altro buon posto per verificare i problemi del server è l' account Twitter ufficiale di Windows Store. Si scopre che sono abbastanza veloci nel segnalare eventuali problemi del server con la piattaforma, ma si concentrano principalmente sul Nord America.

Nel caso in cui le tue indagini ti abbiano portato a credere che il Windows Store stia riscontrando un problema con il server, la migliore linea d'azione ora sarebbe aspettare un paio d'ore e vedere se il problema è stato risolto dagli ingegneri di Microsoft. Osservando le occorrenze passate, nessun periodo di interruzione importante o manutenzione programmata è durato più di un giorno circa.

Se la tua indagine non ha rivelato alcun problema del server sottostante con Windows Store, passa direttamente al metodo seguente per iniziare la ricerca di risoluzione dei problemi.

Metodo 2: installazione di tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso

Come è stato segnalato da diversi utenti, è probabile che sarai in grado di risolvere il problema 0x803FB107 installando tutti gli aggiornamenti in sospeso sul tuo computer Windows 10. Si scopre che Microsoft ha rilasciato un aggiornamento rapido (subito dopo l'aggiornamento del 1803) che dovrebbe correggere eventuali istanze di questo problema introdotte da un aggiornamento errato.

Se il tuo computer non è ancora aggiornato, segui le istruzioni seguenti per installare tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digita " ms-settings: windowsupdate " e premi Invio per aprire la scheda Windows Update dell'app Impostazioni .

    Apertura della schermata di Windows Update
  2. Una volta entrati nella schermata di Windows Update, fai clic su Controlla aggiornamenti e attendi il completamento della scansione.

    Controlla l'aggiornamento in Windows 10
  3. Al termine della scansione, seguire le istruzioni visualizzate per installare tutti gli aggiornamenti in sospeso fino a quando non si aggiorna il computer.

    Nota: se viene richiesto di riavviare prima dell'installazione di ogni aggiornamento, farlo. Assicurati di tornare alla stessa schermata al prossimo avvio del sistema e completare l'installazione del resto degli aggiornamenti.

  4. Una volta che riesci a installare tutti gli aggiornamenti in sospeso, riavvia nuovamente il computer e verifica se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.

Se lo stesso errore 0x803FB107 si verifica ancora mentre si tenta di utilizzare Windows Store, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows

Windows Troubleshooter contiene una selezione di strategie di riparazione automatizzate progettate per correggere gli errori più comuni che limiteranno la funzionalità di Windows Store e delle altre applicazioni UWP integrate. Diversi utenti interessati hanno riferito di essere riusciti a risolvere il problema semplicemente eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi dell'app di Windows.

Se l'errore 0x803FB107 è causato da un problema già trattato da questo strumento di risoluzione dei problemi, l'utilità applicherà automaticamente la correzione e risolverà automaticamente il problema.

Ecco una guida rapida sull'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi dell'app Windows Stor:

  1. Apri una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R. Quindi, digita " ms-settings: risoluzione dei problemi" e premi Invio per aprire la scheda Risoluzione dei problemi dell'app Impostazioni .

    Accesso allo strumento di risoluzione dei problemi di Windows
  2. Una volta che riesci ad accedere alla scheda di risoluzione dei problemi, scorri verso il basso fino alla sezione Trova e risolvi altri problemi e fai clic sulla scheda Windows Store. Quando viene visualizzato il menu di scelta rapida, fare clic su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi .

    Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store
  3. All'interno dello strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store, avvia la scansione e attendi pazientemente fino al completamento. Se viene riscontrato un problema coperto da una delle strategie di riparazione, l'utilità consiglierà un modo adeguato di agire. In questo caso, tutto ciò che devi fare per applicarlo è fare clic su Applica questa correzione .

    Applicazione della correzione consigliata

    Nota: se non viene trovata alcuna strategia di riparazione adeguata, passare al metodo successivo di seguito.

  4. Una volta applicata correttamente la correzione, vedere se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema riavviando il computer.

Se lo stesso errore di Windows Store 0x803FB107 persiste, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: disconnessione e accesso da Windows Store

A quanto pare, questo particolare problema può verificarsi anche a causa di un errore temporaneo che è molto probabilmente causato da una modifica della rete. Alcuni utenti che hanno riscontrato anche l'errore 0x803FB107 hanno riferito di essere riusciti a risolvere il problema semplicemente disconnettendosi da Microsoft Store e quindi riconnettendosi .

Ma tieni presente che questo metodo è più una soluzione alternativa che una correzione poiché è probabile che il problema si ripresenti a volte in seguito.

Ecco una guida rapida per uscire e accedere al Microsoft Store:

  1. Apri Microsoft Store in modo convenzionale e fai clic sull'icona del tuo account (in alto a destra) nell'angolo dello schermo. Quindi, fai clic sul tuo account dal menu contestuale.

    Accesso al menu Account del Microsoft Store
  2. Dalla schermata successiva, fai clic sul pulsante Esci associato al tuo account Microsoft.

    Esci dal tuo account Microsoft all'interno dello Store
  3. Una volta disconnesso l'account, fai di nuovo clic sull'icona dell'account e scegli Accedi dal menu contestuale.

    Riaccedere con il tuo account Microsoft
  4. Dalla schermata successiva, seleziona l'account a cui desideri accedere di nuovo e premi Continua. Ti verrà quindi chiesto di confermare la tua identità fornendo il PIN (o l'opzione di sicurezza preferita)
  5. Dopo aver effettuato nuovamente l'accesso al tuo account, ripeti l'azione che stava precedentemente innescando il problema e verifica se il problema è stato risolto.

Se riscontri ancora l'errore Windows Store 0x803FB107, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 5: reimpostazione della cache di Windows Store

Un altro potenziale causatore di problemi che attiverà l'errore 0x803FB107 di Windows Store è un certo grado di file di sistema danneggiati. Nella maggior parte dei casi, ciò è applicabile nelle situazioni in cui uno scanner di sicurezza ha recentemente messo in quarantena alcuni articoli. Un altro scenario comune è un'istanza in cui un aggiornamento fallito ha fatto un cattivo lavoro di aggiornamento di Microsoft Store correttamente.

Diversi utenti che hanno riscontrato questo problema hanno riferito di essere riusciti a risolvere il codice di errore 0x803FB107 ripristinando Windows Store e tutti i componenti associati.

Fortunatamente, ci sono due modi diversi per farlo su Windows 10. La prima opzione è più veloce, ma implica fare cose da un terminale CMD. La seconda opzione prevede più passaggi, ma è sicuramente più interessante per coloro che non hanno molte capacità tecniche (è tutto giù dalla GUI di Windows).

Sentiti libero di seguire qualunque metodo sia più conveniente per il tuo particolare scenario:

Ripristino di Windows Store tramite la finestra CMD

  1. Apri una finestra di dialogo Esegui premendo il tasto Windows + R. Quindi, digita "cmd" nella casella di testo e premi Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati. Se vedi la finestra Controllo account utente (User Account Control), fai clic su per concedere i privilegi di amministratore.

    Esecuzione del prompt dei comandi come amministratore
  2. Una volta che riesci ad accedere al prompt dei comandi con privilegi elevati, digita il comando seguente e premi Invio per ripristinare Windows Store con tutte le sue dipendenze:
     wsreset.exe 

    Ripristino di Windows Store
  3. Una volta che il comando è stato elaborato correttamente, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.

Ripristino di Windows Store tramite l'app Impostazioni

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digita " ms-settings: appsfeatures " nella casella di testo e premi Invio per aprire il menu App e funzionalità dell'app Impostazioni .
  2. Dopo essere riuscito ad accedere alla schermata App e funzionalità, scorrere le applicazioni UWP installate e individuare Microsoft Store .
  3. Una volta che lo vedi, cerca il collegamento ipertestuale Opzioni avanzate e fai clic su di esso (sotto Microsoft Corporation).
  4. Quindi, scorri verso il basso fino alla scheda Ripristina e fai clic una volta sul pulsante Ripristina per avviare il processo e la seconda volta per confermare.
  5. Attendere il completamento della procedura, quindi riavviare il computer e vedere se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.

Ripristino di Microsoft Store

Se lo stesso codice di errore di Windows Store ( 0x803FB107) è ancora presente, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 6: ripristino di Windows Store tramite una finestra di PowerShell elevata

Se il ripristino della cache non ha risolto il problema, probabilmente puoi presumere che ci sia qualcosa di sbagliato nell'applicazione Windows Store. In casi come questo, dovresti ricorrere a un approccio più severo ...

Un metodo che è stato confermato funzionare da molti utenti interessati è l'uso di una finestra Powershell elevata per eseguire un hard reset sull'applicazione Window Store, come se si dovesse avviarlo per la prima volta.

Questa procedura dovrebbe finire per risolvere la maggior parte dei casi in cui il problema è causato dalla corruzione del file. Ecco una guida rapida sul ripristino di Windows Store tramite una finestra di PowerShell con privilegi elevati:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "PowerShell" e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt Powershell elevato. Quando viene visualizzata la finestra Controllo account utente (User Account Control), fare clic su per concedere l'accesso come amministratore.

    Digitando "Powershell" e premendo "Maiusc" + "Alt" + "Invio"
  2. Una volta all'interno di una finestra Powershell elevata, digitare il comando seguente e premere Invio per ripristinare Windows Store:
     Get-AppXPackage -AllUsers -Name Microsoft.WindowsStore | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml" -Verbose} 
  3. Dopo che il comando è stato elaborato correttamente, riavvia il computer e verifica se il problema persiste al successivo avvio del sistema.

Se riscontri ancora il codice di errore 0x803FB107, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 7: eseguire un'installazione di riparazione

Se nessuna delle potenziali correzioni precedenti ti ha permesso di risolvere il problema, è probabile che tu abbia a che fare con un'istanza di corruzione grave che può essere risolta solo ripristinando tutti i componenti di Windows. Il modo più semplice per farlo è eseguire un'installazione pulita ( qui ), ma questa procedura ti farà anche perdere file personali, applicazioni e preferenze dell'utente.

Un modo più efficiente per risolvere le istanze danneggiate sarebbe quello di eseguire una riparazione sul posto (installazione di riparazione). Questo percorso ripristinerà comunque tutti i componenti di Windows + i dati di avvio, ma ti consentirà di conservare tutti i tuoi file (applicazioni, giochi, video, immagini, applicazioni, ecc.)

Se si desidera procedere ed eseguire un'installazione di riparazione, seguire le istruzioni ( qui ) per istruzioni dettagliate su come eseguire questa operazione.

Articoli Interessanti