Come risolvere il codice di errore dell'app Windows Store 0x80d02017

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Diversi utenti di Windows 10 riscontrano il codice di errore 0x80d02017 quando provano a installare un'app tramite Windows Store. La maggior parte degli utenti interessati sta segnalando di riscontrare il problema con giochi e applicazioni. Mentre alcuni utenti affermano che il problema si verifica solo con nuovi titoli che non sono stati installati prima, altri utenti segnalano che il problema si manifesta con giochi o applicazioni che funzionavano. Nella maggior parte dei casi, gli utenti interessati sospettano che il problema abbia avuto inizio dopo aver installato un aggiornamento di Windows.

Codice di errore 0x80d02017 su Windows Store

Cosa causa il codice di errore 0x80d02017 in Windows Store?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che vengono comunemente utilizzate per risolvere questo problema su computer Windows 10. A quanto pare, ci sono diversi potenziali colpevoli che possono essere responsabili della manifestazione di questo codice di errore:

  • Glitch di Windows Store comune - A quanto pare, esiste un glitch di Windows Store abbastanza comune che potrebbe causare questo particolare codice di errore con alcune applicazioni integrate quando sono in fase di aggiornamento. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere prontamente il problema eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi integrato di Windows Apps.
  • Aggiornamento di Windows errato: un'altra possibilità è che un glitch di Windows Store sia stato introdotto quando è stato installato un aggiornamento di Windows errato. Questo è abbastanza comune su computer Windows 10 che non sono stati ancora aggiornati con Creator's Update. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema utilizzando una finestra Powershell elevata per ripristinare l'app di Windows Store.
  • Interferenza del firewall di terze parti : se si utilizza un client VPN / proxy o un firewall di terze parti, è probabile che stia inibendo la capacità di Windows Store di scaricare e avviare nuove applicazioni. Se questo scenario è applicabile, è molto probabile che la connessione non sia attendibile dall'agente di installazione di Windows. In questo caso, il problema può essere risolto disinstallando il client di terze parti che causa il conflitto.
  • IPV6 è in conflitto con l'IP dinamico - Windows 10 ha qualche problema di gestione mantenendo più connessioni IPV6 ogni volta che utilizza una configurazione IP dinamica. Se questo scenario è applicabile al tuo caso particolare, puoi evitare del tutto i problemi disabilitando il supporto IPV6 dalla finestra Connessione di rete.
  • Cartella di distribuzione del software danneggiata : un altro possibile colpevole che potrebbe essere responsabile di questo codice di errore è un tipo di corruzione all'interno della cartella di distribuzione del software. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema utilizzando un Prompt dei comandi elevato per reimpostare la cartella di distribuzione del software.

Se al momento stai lottando per risolvere lo stesso messaggio di errore quando tenti di accedere a un'applicazione utilizzando Windows Store, questo articolo ti fornirà diversi passaggi per la risoluzione dei problemi che dovrebbero mitigare il problema. In basso, troverai diverse potenziali correzioni che altri utenti in una situazione simile hanno utilizzato con successo per risolvere il codice di errore 0x80d02017.

Se vuoi rimanere il più efficiente possibile, ti consigliamo di seguire i metodi nell'ordine in cui sono presentati poiché abbiamo ordinato per efficienza e severità. Indipendentemente dal colpevole responsabile del problema, alla fine dovresti imbatterti in un metodo che ti aiuterà a risolvere il problema e utilizzare l'applicazione normalmente.

Cominciamo!

Metodo 1: esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Apps

Prima di provare altre correzioni che richiedono tempo, vediamo se la tua versione di Windows non è perfettamente in grado di risolvere automaticamente il problema. Tutte le versioni recenti di Windows sono dotate di versioni nuove e migliorate del classico strumento di risoluzione dei problemi che scansionerà automaticamente vari componenti di Windows alla ricerca di incoerenze e applicherà automaticamente la strategia di riparazione appropriata.

Se il colpevole dietro il codice di errore 0x80d02017 è coperto da una delle strategie di riparazione incluse per lo strumento di risoluzione dei problemi, sarai in grado di risolvere automaticamente il problema semplicemente eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Apps.

Ecco una guida rapida sull'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows per risolvere il codice di errore 0x80d02017 :

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare " control.exe / nome Microsoft. Risoluzione dei problemi " e premere Invio per aprire la scheda Risoluzione dei problemi della scheda Impostazioni .

    Accesso allo strumento di risoluzione dei problemi di attivazione

    Nota: su Windows 10, puoi anche usare il comando ms-settings: troubleshoot command.

  2. Una volta arrivato lì, vai su Trova e risolvi altri problemi, quindi fai clic sulle app di Windows Store e seleziona Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi .

    Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store
  3. Dopo aver avviato l'utilità di risoluzione dei problemi, attendere fino al completamento della scansione iniziale, quindi seguire le istruzioni visualizzate per applicare la strategia di riparazione consigliata in base al tipo di problema rilevato.

    Applicare questa correzione
  4. Una volta applicata la correzione, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al termine della successiva sequenza di avvio.

Se lo stesso codice di errore 0x80d02017 è ancora presente, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: utilizzo di Powershell per ripristinare l'app di Windows Store

Se il tuo problema specifico è causato da un tipo di corruzione tra i file dell'archivio di Windows, dovresti essere in grado di risolverlo in modo abbastanza efficace eseguendo un comando Powershell in grado di ripristinare l'intero pacchetto di Windows Store.

Ciò potrebbe farti perdere alcune preferenze dell'utente, ma è una delle soluzioni più veloci ed efficaci che puoi implementare usando un terminale Powershell. Diversi utenti interessati hanno segnalato che il problema non si verificava più dopo aver seguito i passaggi seguenti e aver riavviato il computer.

Ecco una guida rapida su come ripristinare l'app di Windows Store usando un prompt di Powershell:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digita "powershell" e premi Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt Powershell elevato. Quando viene richiesto da Controllo account utente (Controllo account utente), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore alla finestra Powershell.

    Digitando "Powershell" e premendo "Maiusc" + "Alt" + "Invio"
  2. Una volta che sei all'interno del prompt amministrativo di Powershell, digita o incolla il seguente comando per ripristinare l'app di Windows Store:
     Get-AppXPackage * WindowsStore * -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$ ($ _. InstallLocation) \ AppXManifest.xml"} 
  3. Una volta completato il processo, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.

Se lo stesso problema si verifica ancora quando si tenta di scaricare o avviare un'app tramite Windows Store, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: disinstallazione di firewall o VPN di terze parti

A quanto pare, i client VPN o firewall di terze parti hanno il potenziale di inibire la capacità di Windows Store di scaricare e avviare nuove applicazioni. Ciò accade perché la tua connessione privata non è considerata attendibile dall'agente di installazione di Windows, quindi il processo viene effettivamente arrestato da una funzione di sicurezza.

Se questo scenario è applicabile alla tua situazione attuale, sarai in grado di risolvere il problema disinstallando qualsiasi server proxy, firewall di terze parti o client VPN che stai utilizzando. Ciò renderà l'agente di installazione sicuro delle tue connessioni e dovrebbe consentire all'applicazione di aprirsi senza problemi.

Ecco una guida rapida sulla disinstallazione di firewall o VPN di terze parti:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "appwiz.cpl" e premere Invio per aprire la finestra Programmi e funzionalità .

    Digitare appwiz.cpl e premere Invio per aprire l'elenco dei programmi installati
  2. Una volta entrati nella schermata Programmi e funzionalità, scorrere l'elenco delle applicazioni installate e individuare il firewall di terze parti o il client VPN. Una volta che lo vedi, fai clic destro su di esso e scegli Disinstalla dal menu contestuale appena apparso.

    Disinstallazione dello strumento VPN
  3. Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo dalla schermata successiva per completare la disinstallazione dello strumento VPN / Firewall. Una volta disinstallato il software, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.

Se lo stesso codice di errore 0x80d02017 è ancora presente o questo metodo non era applicabile, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: disabilitazione del supporto IPV6

Questo metodo ha il potenziale di creare ulteriori incompatibilità con il computer (con altre applicazioni che utilizzano IPV6), ma è ancora uno dei modi più efficienti per risolvere l' errore 0x80d02017.

Sebbene non vi sia alcuna spiegazione ufficiale sul perché la disabilitazione del supporto IPV6 abbia risolto il problema per molti utenti, gli utenti ipotizzano che probabilmente è perché Windows Store ha il potenziale di glitching quando viene utilizzata una configurazione IP dinamica.

Questa procedura potrebbe ridurre la velocità di download e upload per un po ', ma il carico di lavoro dovrebbe essere passato al protocollo IPV4. Ecco una guida rapida sulla disabilitazione del supporto IPV6:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare " ncpa.cpl " nella casella di testo e premere Invio per aprire la scheda Connessioni di rete .
  2. Una volta all'interno della scheda Connessioni di rete, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione di rete attualmente attiva e scegli Proprietà dal menu contestuale appena visualizzato.
  3. Quando ti trovi nella schermata Proprietà della rete a cui sei connesso, assicurati che la scheda Rete sia selezionata.
  4. Quindi, scorrere l'elenco delle voci di connessione verso il basso e individuare Protocollo Internet versione 6 (TCP / IPV6). Una volta visualizzato, deseleziona la casella associata, quindi fai clic su OK per salvare le modifiche.
  5. Una volta che IPV6 è disabilitato, riavviare il computer e ripetere l'azione che in precedenza aveva attivato il codice di errore 0x80d02017 una volta completata la sequenza di avvio successiva.

Disabilitazione ISPV6

Se lo stesso problema persiste o stai cercando un metodo che non comporta la disabilitazione di un protocollo Internet, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 5: reimpostazione della cartella di distribuzione del software

A quanto pare, questo particolare problema può verificarsi anche se si ha effettivamente a che fare con una cartella di distribuzione software danneggiata. Diversi utenti in una situazione simile hanno riferito che il problema è stato risolto dopo aver ripristinato la cartella di distribuzione del software.

Tuttavia, tieni presente che prima di seguire i passaggi seguenti, devi assicurarti di scollegare il computer da Internet: disattivare il Wi-Fi o disconnettere fisicamente la connessione cablata. Se non riesci a farlo, Windows 10 segnalerà che alcuni file non possono essere modificati e il comando non avrà esito positivo.

Dopo aver verificato che la connessione Internet è disabilitata, seguire le istruzioni seguenti per ripristinare la cartella di distribuzione del software:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "cmd" e premere Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi elevato. Quando viene richiesto dal Controllo account utente (Controllo account utente), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore.

    Esecuzione del prompt dei comandi come amministratore
  2. Una volta all'interno del prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare i seguenti comandi in ordine e premere Invio dopo ognuno:
     net stop cryptSvc bit di stop net net stop msiserver ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old rmdir C: \ Windows \ SoftwareDistribution \ DataStore rmdir C: \ Windows \ SoftwareDistribution \ Scarica net start cryptSvc net start bit net start msiserver 
  3. Una volta che ciascun comando è stato elaborato correttamente, chiudi il prompt dei comandi con privilegi elevati e verifica se il problema è stato risolto ripetendo l'azione che in precedenza aveva provocato l' errore 0x80d02017.

Articoli Interessanti