Come rinominare T-Mobile OnePlus 6T senza sbloccare Bootloader

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il rebranding di OnePlus 6T dalla ROM dell'operatore T-Mobile alla versione internazionale ha sempre richiesto un bootloader sbloccato, fino ad ora. La comunità di modding di OnePlus ha escogitato un metodo per rinominare OnePlus 6T nella ROM internazionale, senza sbloccare o eseguire il root. Non useremo nemmeno ADB!

È una procedura molto semplice, basta seguire da vicino questa guida. Nota: questa procedura cancellerà i dati del telefono, eseguire il backup di tutti i dati utente importanti prima di procedere.

Requisiti

  • OnePlus 6T MsmDownloadTool v4.0.58 (OOS v9.0.11) ( Crediti: utente XDA iaTA)
  • Driver USB QCOM
  • Strumento lampeggiatore rattoppato
  1. Prima scaricare entrambi gli strumenti dalla sezione dei requisiti. Estrarre la cartella MSMDownloadTool sul desktop.
  2. Spegni OnePlus 6T, quindi tieni premuto Volume su + Volume giù mentre colleghi un cavo USB al PC.
  3. Verifica che OnePlus 6T sia riconosciuto da Gestione dispositivi di Windows. Cerca in Altro> QUSB_BULK o Porte> Qualcomm.
  4. Se viene visualizzato in Altro> QUSB_BULK, installa manualmente il driver dal link di download fornito. Se è in Porte> Qualcomm, puoi continuare.
  5. Ora estraete il file .exe dello strumento lampeggiatore con patch nella stessa cartella dell'MSMDownloadTool estratto.
  6. Avviare MSMDownloadTool .exe e fare clic sul pulsante "Start".
  7. Ci vorranno dai 5 ai 10 minuti per eseguire il patch completo, al termine del OnePlus 6T si riavvierà automaticamente.
  8. Se ha funzionato correttamente, dovresti vedere un logo OxygenOS durante l'avvio, invece del logo T-Mobile.

Articoli Interessanti