Come interrompere l'apertura di Chrome all'avvio di Windows 10

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Alcuni utenti di Windows 10 sono infastiditi dal fatto che il loro browser Google Chrome si apre automaticamente ad ogni avvio del sistema. Gli utenti interessati sono attivamente alla ricerca di un modo per impedire l'avvio del browser Web dopo ogni sequenza di avvio. Il processo per impedire l'apertura di Chrome ad ogni avvio potrebbe sembrare semplice, ma diversi utenti interessati hanno riferito che il processo di Chrome viene ancora avviato automaticamente anche dopo aver disabilitato l'avvio automatico tramite le impostazioni del browser e da Task Manager.

Google Chrome si apre automaticamente

Cosa sta causando l'apertura automatica di Google Chrome?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che la maggior parte degli utenti interessati ha implementato al fine di impedire l'apertura di Google Chrome ad ogni avvio del sistema.

Sulla base di ciò che abbiamo raccolto, ci sono diversi motivi per cui questo problema si verificherà su Windows 10 con Google Chrome:

  • Chrome può essere eseguito ad ogni avvio : il motivo principale per cui Chrome verrà eseguito ad ogni avvio è che è consentito dal gestore avvio di Windows. Se la tua build di Chrome è abbastanza vecchia, sarai in grado di impedire l'apertura del browser ad ogni avvio disabilitando la sua chiave di avvio.
  • Chrome è configurato per recuperare le schede : per impostazione predefinita, Google Chrome è configurato per riaprire tutte le schede chiuse ogni volta che avvii il browser. Fortunatamente, puoi modificare questo comportamento abbastanza facilmente modificando una determinata impostazione.
  • Chrome è configurato per eseguire app in background - Nel caso in cui al tuo browser sia consentito eseguire app in background, potresti notare che alcuni processi relativi al browser si avviano automaticamente insieme ad ogni avvio del sistema. In questo caso, puoi risolvere il problema accedendo al menu Impostazioni e impedendo a Chrome di eseguire app in background.
  • Avvio Gli elementi approvati stanno forzando l'apertura di Chrome : se sei vittima di un browser hijacker o hai installato per errore alcuni PuP (programmi potenzialmente indesiderati), è probabile che tu abbia alcuni elementi approvati all'avvio che stanno forzando l'apertura di Chrome in ogni avviare. È possibile risolvere questo problema utilizzando l'editor del Registro di sistema per cancellare le chiavi di esecuzione sconosciute.
  • La chiusura rapida di schede / finestre è abilitata in Chrome : esiste una certa funzionalità sperimentale in Chrome che è nota per causare questo particolare problema. Se hai abilitato la chiusura rapida della finestra / tab dalla finestra Funzioni sperimentali, dovrai disabilitarla se vuoi impedire l'apertura di Chrome ad ogni avvio del sistema.
  • Chrome è stato dirottato da malware : potresti riscontrare questo problema anche se hai a che fare con malware. È noto che alcuni dirottatori del browser obbligano Chrome ad aprirsi periodicamente nel tentativo di indirizzare l'utente verso determinati siti Web dannosi.

Se al momento stai lottando per risolvere questo particolare problema e impedire ad Google Chrome di aprirsi automaticamente ad ogni avvio, questo articolo ti fornirà diversi passaggi per la risoluzione dei problemi.

In basso, troverai una raccolta di metodi che altri utenti alle prese con lo stesso problema hanno utilizzato per risolvere il problema. Per i migliori risultati, seguire i metodi nell'ordine in cui sono presentati.

Nota : tutti i metodi seguenti possono essere replicati sui browser Chromium e Canary.

Metodo 1: disabilitazione di Chrome dalla scheda Avvio

Se stai iniziando a cercare modi per impedire l'apertura di Chrome ad ogni avvio del sistema, questa dovrebbe essere la tua prima fermata. Dovresti iniziare la tua ricerca assicurandoti che Windows non sia in grado di arrestare il processo da solo. La scheda di avvio è un menu che fa miracoli in quelle situazioni in cui si desidera impedire a un programma di utilizzare le risorse di sistema ad ogni avvio.

Ecco una guida rapida sulla disabilitazione di Google Chrome dalla scheda Avvio:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "msconfig" e premere Invio per aprire la schermata di configurazione del sistema .

    Esecuzione dell'utilità MSCONFIG
  2. All'interno della finestra Configurazione di sistema, selezionare la scheda Avvio e fare clic su Apri Task Manager .

    Apertura di Task Manager tramite Configurazione di sistema
  3. Se non vieni indirizzato direttamente alla scheda Avvio, fai clic su di esso. Quindi, scorrere verso il basso fino all'elenco dell'applicazione e fare clic con il tasto destro su Google Chrome. Quindi, fai clic su Disabilita per impedire l'avvio del processo di Google Chrome al successivo avvio del sistema.

    Disabilitare il processo di avvio di Google Chrome

    Se hai già provato questo metodo senza successo o Google Chrome non è presente nell'elenco degli elementi di avvio, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: impedire a Chrome di riprendere da dove eri rimasto

Se sei infastidito dal fatto che Chrome apra automaticamente tutte le tue ultime pagine aperte ogni volta che avvii il browser, c'è una soluzione rapida per questo. Tieni presente che Chrome è configurato per impostazione predefinita per l'archiviazione e il recupero automatico delle schede rimaste aperte all'ultima chiusura del browser.

Fortunatamente, è abbastanza facile cambiare questo comportamento predefinito. Ecco cosa devi fare:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul pulsante di azione nell'angolo in alto a destra dello schermo (pulsante di azione).
  2. Dal menu appena apparso, fai clic su Impostazioni dall'elenco.
  3. Nel menu Impostazioni, scorri verso il basso fino alla scheda All'avvio .
  4. Una volta arrivato lì, cambia l'interruttore da Continua da dove ti eri interrotto a Apri la pagina Nuova scheda .
  5. Non è necessario salvare la configurazione. Devi semplicemente chiudere Google Chrome e l'impostazione verrà salvata.

Impedire a Google Chrome di riprendere da dove era stato interrotto

Se questo metodo non era applicabile al tuo scenario, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: impedire a Chrome di eseguire app in background

Se in realtà non vedi le schede Google spuntare automaticamente ma sai che è in esecuzione un processo in background di Chrome perché vedi che le tue risorse di sistema sono occupate, puoi risolvere il problema molto facilmente impedendo al browser di eseguire app in background quando è chiuso.

Ciò non influirà su alcuna funzionalità del browser e finirai per liberare alcune risorse di sistema che possono essere utilizzate altrove. Ecco cosa devi fare:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul pulsante di azione (pulsante menu) nell'angolo in alto a destra dello schermo.
  2. Dal menu appena apparso, fai clic su Impostazioni.
  3. All'interno del menu delle impostazioni, scorrere fino alla fine dello schermo e fare clic sul menu Avanzate per rendere visibili le opzioni nascoste.
  4. Scorri verso il basso fino alla scheda Sistema e assicurati che la levetta associata a Continua l'esecuzione di app in background alla chiusura di Google Chrome sia deselezionata .
  5. Riavvia il computer e verifica se Google Chrome si sta ancora avviando automaticamente.

Impedire a Chrome di eseguire processi in background

Se riscontri ancora lo stesso messaggio di errore, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: impedire l'apertura di Google Chrome tramite l'Editor del Registro di sistema

A quanto pare, nella maggior parte dei casi, il motivo per cui Google Chrome insiste sull'avvio automatico anche quando viene richiesto di fare diversamente, esiste un'alta probabilità che ciò sia causato da uno o più elementi approvati all'avvio di Avvio automatico di Google Chrome.

È probabile che la tua cartella AutoLaunch di Google Chrome contenga alcuni siti Web applicati da alcuni PUP (programmi potenzialmente indesiderati) che tentano di reindirizzare a determinati siti Web.

Se questo scenario è applicabile, ecco cosa devi fare:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digitare "regedit" e premere Invio per aprire l' editor del Registro di sistema . Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente), fare clic su per concedere i privilegi di amministratore.

    Esecuzione dell'editor del registro
  2. Una volta entrati nell'Editor del Registro di sistema, utilizzare il riquadro di sinistra per navigare fino alla seguente posizione:
     Computer \ HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer \ StartupApproved \ Run 

    Nota: puoi farlo manualmente o semplicemente incollare la posizione all'interno della barra di navigazione e premere Invio .

  3. Con il tasto Esegui selezionato, passa al riquadro di destra e controlla tutti gli elementi che non riconosci.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse> Elimina tutti gli elementi che sembrano sospetti e non sembrano appartenere a nessun programma installato.
  5. Una volta che sei con quella chiave di registro, vai al seguente percorso usando il pannello di sinistra o la barra di navigazione:
     Computer \ HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Run 
  6. Una volta arrivato al secondo tasto Esegui, passa al tasto destro ed elimina tutti i valori che non riconosci.
  7. Chiudi l'Editor del Registro di sistema, riavvia il computer e verifica se Google Chrome smette di aprirsi automaticamente ad ogni avvio.

Interruzione dell'apertura automatica di Google Chrome

Se riscontri ancora lo stesso problema, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 5: disabilitazione della chiusura rapida della scheda / finestra in Chrome

A quanto pare, l'avvio automatico di Chrome può anche essere causato da una funzione sperimentale chiamata Fast tab / window close. Questa cosa può essere abilitata o disabilitata solo dal menu Funzioni sperimentali di Chrome. Questo menu è nascosto per impostazione predefinita, non avrebbe potuto abilitarlo per caso a meno che non ti fossi trovato nel menu Bandiere .

Nota: questo metodo non è più applicabile se stai utilizzando l'ultima versione di Chrome. La chiusura veloce della scheda / finestra è stata rimossa dal menu Funzioni sperimentali di Chrome.

Se ritieni che questo scenario possa essere applicabile e la chiusura rapida di tab / windows potrebbe essere abilitata all'interno delle funzionalità Sperimentali, ecco una guida rapida per disabilitare questa opzione:

  1. Apri Google Chrome, digita "chrome: // flags" nella barra di navigazione e premi Invio per aprire il menu nascosto.
  2. Se ti viene richiesto dalla finestra di conferma, fai clic su per accedere alle funzioni sperimentali.

    Digitando "Chrome: flags" nella barra degli indirizzi.
  3. All'interno del menu sperimentale, utilizzare la funzione di ricerca per cercare " Abilita chiusura rapida / chiusura finestre " o " # enable-fast-unload ".
  4. Una volta scoperta la funzione, imposta il menu a discesa ad essa associato su Disabilitato.

  5. Riavvia il computer e verifica se Google Chrome si sta ancora aprendo da solo.

Se il problema persiste, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 6: creazione di un task killer per Chrome

Se sei arrivato così lontano e Google Chrome è ancora abbastanza testardo da lanciare ad ogni avvio del sistema, puoi assicurarti che Chrome venga ucciso ogni volta che vuole aprirlo creando un file .bat che uccide automaticamente chrome.exe e lo inserisce all'interno la cartella di avvio.

Ecco una breve guida su come eseguire questa operazione:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare " Blocco note" e premere Invio per aprire l'app Blocco note .
  2. All'interno dell'app Blocco note, incolla la seguente riga di codice:
     Taskkill / IM chrome.exe / F 
  3. Una volta che il codice è a posto, vai su File> Salva con nome e dai un nome al file come desideri. È possibile lasciare Salva come tipo in Documenti di testo, ma la parte importante qui è assicurarsi di modificare l'estensione da .txt a .bat .
  4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare il file .bat e chiudere l'applicazione Blocco note.
  5. Premi il tasto Windows + R per aprire un'altra finestra di dialogo Esegui . Questa volta, digitare " shell: startup " e premere Invio per aprire la cartella Startup .
  6. All'interno della cartella di avvio, è sufficiente incollare il file .bat creato in precedenza. Questo assicurerà che l'attività che abbiamo creato in precedenza venga eseguita ad ogni avvio del sistema, il che finisce per uccidere il processo di Chrome prima che abbia la possibilità di aprire l'applicazione principale.

Creazione di un'attività di uccisione di Chrome

Metodo 7: eliminare la possibilità di un browser hijacker

Come alcuni utenti hanno segnalato, questo particolare problema può verificarsi anche se il tuo browser è stato dirottato da un malware che sta tentando di indirizzarti verso determinati siti Web. Spesso, i dirottatori del browser aggiungono una chiave AutoRun che costringe il browser infetto ad aprirsi ad ogni avvio del sistema.

Se questo scenario è applicabile, puoi risolvere il problema disinstallando il tuo browser Chrome corrente, eseguendo una scansione del malware e reinstallando una versione pulita di Chrome. Ecco come fare:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digitare "appwiz.cpl" e premere Invio per aprire Programmi e funzionalità .

    Digitare appwiz.cpl e premere Invio per aprire l'elenco dei programmi installati
  2. All'interno della finestra Programmi e funzionalità, scorri verso il basso l'elenco delle applicazioni e individua Google Chrome. Una volta che lo vedi, fai clic destro su di esso e scegli Disinstalla.

    Disinstallazione di Chrome
  3. Una volta disinstallato Chrome, riavvia il computer.
  4. Una volta completato il prossimo avvio, usa questa guida ( qui ) per scansionare e rimuovere eventuali dirottatori del browser che potrebbero aver infettato il tuo computer.
  5. Al termine della scansione di sicurezza, riavviare nuovamente il computer.
  6. Al prossimo avvio, visita questo link ( qui ) per scaricare e installare l'ultima versione di Chrome.

    Download di Google Chrome

Dopo aver seguito i passaggi precedenti, dovresti aver ottenuto un ambiente pulito per Google Chrome. Se il problema era stato precedentemente causato da un browser hijacker, ora il problema dovrebbe essere risolto.

Articoli Interessanti