Come eseguire il root di Samsung Galaxy Note 9

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Il Samsung Galaxy Note 9 ha reso disponibile un metodo radice TWRP un paio di mesi fa, ma abbiamo trattenuto la pubblicazione di una guida fino a quando non sono stati risolti diversi problemi. In particolare, Samsung ha introdotto il controllo di sblocco OEM remoto con Galaxy 8. Ciò provoca l'avvio di Galaxy 8 e Galaxy 9 con un errore binario e costringe l'utente a eseguire il flashing del firmware stock nel caso in cui venga rilevato un ripristino personalizzato ( come TWRP) .

Per fortuna, i problemi sono stati risolti e esiste un metodo per aggirare questa "protezione" di ripristino. Pubblicheremo quindi due metodi per il rooting del Galaxy Note 9. Un metodo è per il rooting tramite TWRP, l'altro metodo per il rooting attraverso il recupero degli stock.

La maggior parte degli utenti dovrebbe eseguire il root tramite TWRP, poiché il rooting tramite il ripristino dello stock non è consigliabile per gli utenti interessati dalla patch OEM. Saprai che il tuo Galaxy Note 9 viene fornito con la patch di protezione OEM se la funzione di sblocco OEM non era disponibile fino a dopo 7 giorni di utilizzo del dispositivo.

Nota: prima di procedere, eseguire il backup di tutti i file e dati importanti, come parte di questa guida comporta la cancellazione dei dati.

Root Galaxy Note 9 in TWRP

Requisiti

  • N9_S9_Root_for_OEM_issue_devices_V.zip
  • TWRP per Galaxy Note 9
  • Samsung Odin per PC
  1. Abilita le Opzioni sviluppatore sul tuo Galaxy Note 9 tramite Impostazioni> Informazioni sul telefono> Informazioni sul software> tocca Numero build 7 volte.
  2. Vai su Impostazioni> Opzioni per sviluppatori> abilita Sblocco OEM. Se l'interruttore di sblocco OEM non è disponibile, al momento non è possibile eseguire alcuna operazione.
  3. Copia il file .zip N9_S9_root sulla tua scheda SD esterna.
  4. Scarica TWRP sul tuo computer.
  5. Spegni il tuo Galaxy Note 9, quindi tieni premuto Vol Down + Bixby mentre lo colleghi tramite USB al computer. Questo avvierà il tuo Galaxy Note 9 in modalità Download.
  6. Avvia Odin sul tuo computer e disattiva la casella di controllo " Riavvio automatico ".
  7. Fai clic sulla scheda AP in Odino e scegli l'immagine .tar TWRP. Fai clic sul pulsante Start.
  8. Odin ora farà lampeggiare TWRP sul tuo Galaxy Note 9. Ora puoi disconnettere il tuo telefono dal tuo PC.
  9. Tenere premuto Volume giù + Accensione fino allo spegnimento dello schermo, quindi tenere premuto Volume su + Bixby + Accensione per riavviare in TWRP.
  10. Scorri per consentire le modifiche quando richiesto da TWRP.
  11. Nel menu principale TWRP, vai su Cancella> Formatta dati> digita "Sì". Questo cancellerà tutti i dati dal tuo Galaxy Note 9.
  12. Una volta terminato, scegli "Riavvia> Ripristino" e il tuo Galaxy Note 9 si riavvierà su TWRP.
  13. Ora vai su Installa> Scheda SD> scegli il file .zip N9_root_OEM_issue che hai copiato in precedenza. Scegli il metodo di root desiderato e scegli anche l'opzione "Patch OEM" se possiedi un dispositivo interessato dalla patch OEM. Se non sei sicuro, è meglio sceglierlo.
  14. Dovresti anche scegliere di consentire la patch del kernel per i dispositivi patchati OEM.
  15. Quando TWRP ha eseguito correttamente il flashing di .zip, selezionare Riavvia al sistema.

Ora puoi controllare in Opzioni sviluppatore per vedere se l'opzione di sblocco OEM è disponibile. Dovresti anche trovare l'app Magisk Manager installata sul tuo dispositivo, se quello era il tuo metodo di root scelto.

Root Galaxy Note 9 in Stock Recovery

Requisiti

  • Magisk APK
  • Prerooted_N960_Exynos.zip
  • Samsung Odin
  • Strumento De-Knox ( opzionale)
  1. Abilita lo sblocco OEM sul tuo Galaxy Note 9 nelle Opzioni sviluppatore.
  2. Riavviare in modalità download ( spegnere il dispositivo, connettersi al PC tramite USB, premere Volume giù + Bixby) .
  3. Estrai il prerooted_n960_exynos.zip, dovresti avere un file chiamato N960F_kernel_PreRoot_RH5_DrKetan.tar.md5.
  4. Avvia Odin sul tuo PC e, nella scheda AP, scegli il file md5 che abbiamo appena estratto.
  5. Dopo aver eseguito il flashing del file, il dispositivo si riavvierà automaticamente e chiederà di ripristinarlo. Scegli si.
  6. Una volta riavviato il Galaxy Note 9, installa l'APK di Magisk Manager. Puoi anche installare l'APK dello strumento De-Knox, perché Knox è inutile su un dispositivo rootato e ti infastidirà con i messaggi di sicurezza.

Articoli Interessanti