Come correggere piastrelle vuote o icone mancanti dal menu Start dopo l'aggiornamento 1809

Consigli: Clicca Qui Per Correggere Gli Errori Di Windows E Ottimizzare Le Prestazioni Del Sistema

Gli utenti che hanno installato Windows Update 1809 sui propri sistemi hanno segnalato che i riquadri di molte app sono vuoti e che mancano le icone. Invece, sono stati sostituiti da simboli simili a download (frecce rivolte verso il basso).

Piastrelle vuote o icone mancanti dal menu Start dopo l'aggiornamento 1809

Poiché i nomi delle app non sono nemmeno menzionati, il menu Start è quasi inutilizzabile per gli utenti che affrontano questo problema. Potremmo provare le seguenti soluzioni per risolvere il problema:

Cosa causa piastrelle vuote o icone mancanti dal menu Start dopo l'aggiornamento 1809?

La causa del problema è l'instabile aggiornamento di Windows 1809, che Microsoft apparentemente ha lanciato prematuramente. Microsoft ha riconosciuto il problema nel suo post sul blog (qui). Crediamo che questo dovrebbe essere risolto con il prossimo aggiornamento stabile, ma se non puoi aspettare l'aggiornamento qui ci sono alcuni dei suggerimenti che puoi usare per superare questo problema.

Metodo 1: attendere una nuova build

Windows Update 1809 è stato problematico e Microsoft ne è consapevole. La società ha interrotto l'aggiornamento per un po 'e la versione corretta sarebbe stata rilasciata tra qualche tempo. Ogni volta che viene lanciata la nuova build, potremmo semplicemente aggiornare Windows install allo stesso modo. Ecco la procedura per aggiornare Windows:

  1. Fai clic sul pulsante Start, quindi sul simbolo a forma di ingranaggio per aprire la pagina Impostazioni.

    Fai clic sul simbolo a forma di ingranaggio per aprire il menu Impostazioni
  2. Vai su Aggiornamenti e sicurezza e fai clic su Controlla aggiornamenti.

    Controlla gli aggiornamenti
  3. Riavviare il sistema dopo aver installato l'aggiornamento della funzione 1809 (versione corretta).

Metodo 2: Ripristino configurazione di sistema prima dell'aggiornamento

Ripristino configurazione di sistema potrebbe ripristinare il menu Start nella sua forma originale, tuttavia, un punto di ripristino avrebbe dovuto essere impostato in anticipo. La procedura per un Ripristino configurazione di sistema è la seguente:

  1. Cerca Pannello di controllo nella barra di ricerca di Windows e apri l'opzione.

    Cerca Pannello di controllo nella barra di ricerca di Windows
  2. Seleziona l'opzione per Visualizza da (in alto a destra) a Icone grandi.
  3. Fare clic e aprire il ripristino dall'elenco.
  4. Ripristino nel Pannello di controllo
  5. Ora fai clic su Apri Ripristino configurazione di sistema. Se richiede le autorizzazioni di amministratore, selezionare Sì.

    Apri Ripristino configurazione di sistema
  6. Nella pagina Ripristina file e impostazioni di sistema, fare clic su Avanti.

    Ripristina file e impostazioni di sistema
  7. Seleziona il punto di ripristino e fai clic su Avanti.

    Seleziona Punto di ripristino
  8. Nella schermata finale, confermare il punto di ripristino e fare clic su Fine per avviare il processo di ripristino.

    Conferma punto di ripristino

Metodo 3: Ripristina build / aggiornamento precedente

Poiché la versione corrente di Windows Update 1809 non è nota per essere stabile, potremmo considerare di ripristinare l'aggiornamento fino a quando Microsoft non avvierà una versione stabile. La procedura per ripristinare il sistema alla build precedente è la seguente:

  1. Tenendo premuto il tasto MAIUSC, fare clic su Start >> Pulsante di accensione >> Riavvia .

    SHIFT Riavvia
  2. Il sistema si avvierebbe in modalità Avanzata.
  3. Seleziona Risoluzione dei problemi, quindi seleziona Opzioni avanzate.

    Risolvi i problemi in modalità avanzata
  4. Scegli l'opzione Torna alla build precedente.

    Torna alla versione precedente
  5. Se hai più account utente nel sistema, ti verrà richiesto di scegliere il tuo account utente. Dopo aver inserito la password, è possibile scegliere nuovamente l'opzione Torna alla build precedente.

Metodo 4: creare un nuovo profilo

Alcuni utenti hanno confermato che la creazione di un nuovo profilo utente su Windows ha risolto il problema per loro. Ciò significa che il profilo corrente potrebbe essere corrotto con l'aggiornamento. Ecco come possiamo creare un nuovo profilo:

  1. Fai clic sul pulsante Start, quindi sul simbolo a forma di ingranaggio per aprire il menu Impostazioni.

    Fai clic sul simbolo a forma di ingranaggio per aprire il menu Impostazioni
  2. Seleziona Account dalle opzioni e vai alla scheda Famiglia e altre persone.

    Account nelle impostazioni di Windows
  3. Fai clic su Aggiungi un membro della famiglia.

    Aggiungi membro della famiglia
  4. Seleziona il pulsante di opzione in Aggiungi un adulto e inserisci un indirizzo e-mail per l'account nel campo interessato.

    Inserisci l'ID e-mail
  5. Fare clic su Avanti, quindi su Conferma per aggiungere il nuovo profilo utente.

    Conferma l'indirizzo email
  6. Riavvia il sistema e accedi con il nuovo profilo utente.

Articoli Interessanti